Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje del 7

Preghiera di guarigione del 7 Settembre 2019 – guidata da fra Zonomir Pavičić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, veniamo davanti a Te con tutte le nostre debolezze, veniamo a Te perché sappiamo che Tu ci puoi guarire, risanare, come hai guarito tanti ammalati che portavano da Te: adesso guarisci ciascuno di noi! Na sappiamo, Signore, benissimo che ci vuole una fede forte, la fede che ci guiderà sempre verso di Te, la fede che a Te nulla è impossibile. Signore, donaci una tale fede, mentre stiamo davanti a Te con cuore umile. Ti preghiamo per la nostra salute, per la salute di coloro che si sono raccomandati alle nostre preghiere, e adesso, Signore, li presentiamo a Te: esaudisci le nostre preghiere!

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore, ci sono tante cose che ci trattengono di abbandonarci completamente a Te, tante dipendenze e difficoltà, malattie che ci allontanano da Te, Tante difficoltà che perdiamo addirittura noi stessi. Spesso sorge la paura come frutto di queste difficoltà. Perciò Ti preghiamo, Signore: liberaci da ogni paura, da ogni collegamento col male, per poterti servire con cuore libero e benedire Te in semplicità di vita.

Tu hai detto, Signore, che a Te devono venire, possono venire tutti coloro che sono affaticarti e oppressi. Noi siamo stanchi, Signore, e oppressi: tante cose ci opprimono e per questo veniamo da Te, affinché Tu possa risanarci, affinché Tu sia il nostro riposo, la nostra pace, la nostra salvezza.

Grazie, Gesù… Dzenki, Jesu… Alleluia…

Grazie, Gesù, perché sei sempre con noi. Grazie perché sei vicino a noi in tutti i nostri bisogni. Fa’ che anche noi siamo vicini a Te in ogni momento della nostra vita. Fa’ che non Ti cerchiamo soltanto quando siamo nelle difficoltà e nei problemi, ma fa’ che possiamo cercarti sempre, con cuore aperto, desiderando di essere alla Tua Presenza, perché la Tua Presenza allontana ogni paura, ogni male. Signore, la Tua Presenza ci salva. Signore, sii sempre con noi e, con la Tua mano potente, proteggi ciascuno di noi. Donaci la salute dell’anima e del corpo, affinché, liberi da ogni tribolazione, possiamo ringraziarti sempre di più. Guariscici, Signore!

Kyrie, eleison…

Voi, le vostre famiglie e tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 7 Settembre 2019 – presieduta da fra Perica Ostojić

Mi accosto… come infermo che cerca la cura…come… come… e Ti adoro.
“Chi non rinuncia a tutto ciò che possiede non può essere mio discepolo.” …
…Donami attraverso il Tuo Spirito la saggezza, affinché…

Canto: Signor Gesù, noi T’adoriam… Alleluia…

–         Onnipotente ed Eterno Dio, mi accosto al Sacramento dell’Unigenito Figlio Tuo. Mi accosto come infermo che cerca la cura, come peccatore al fonte della Misericordia, come il cieco alla Luce dello splendore eterno, come il povero e il bisognoso al Signore del Cielo e della terra e Ti adoro.

Canto: Io Ti amo, Gesù, e mi dono a Te!
          Sei sorgente di vita, consolazione del mio cuore!
           Ti prego, Gesù: ascoltami!

–         Signore Gesù, Tu hai detto ai Tuoi discepoli: “Chi non rinuncia a tutto ciò che possiede non può essere mio discepolo.” Perciò, in questa adorazione, voglio lasciare anch’io tutto ciò che possiedo, perché voglio stare con Te in tutta libertà per pregarti, ascoltare la Tua voce e la Tua Parola, e seguirti.

Canto: Confitemini Domino, quoniam bonus!
          Confitemini Domio, alleluia!

–         Signore, Dio nostro, con il Tuo Spirito scruti il mio cuore e i miei pensieri. Donami attraverso il Tuo Spirito la saggezza, affinché io possa vivere la Tua Parola. Donami intelligenza perché io possa conoscere la Tua Via.

–         O Signore, attraverso il Tuo Spirito, donami la Pietà, perché possa amarti con tutto il cuore e adorarti in spirito ne verità.

Tantum ergo, Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Gospa, Maika moia, Kralica mira…

  Zdravo, Kralice mira! Zdravo, Maiko ljubavi.
                     Zdravo (X3), Marijo. (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 5 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *