Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 13 al 19 settembre 2019

Venerazione alla Santa Croce del 13 Settembre 2019 – guidata da fra Francesco Rizzi

Signore Gesù, la Tua Croce è l’albero della vita per tutti coloro che permettono di…
Signore Gesù, con la Croce Tu unisci il Cielo con la terra…
Signore Gesù, grazie per il tuo Amore. Grazie per le Tue Piaghe…
Gesù, grazie perché Tu ci apri al Tuo Progetto d’Amore…

Canto: Santo è il Signor! Santo è il Signor!
           Santo è il Signore Iddio! Santo è il Signor!…    

–         Signore Gesù, la Tua Croce è l’albero della vita per tutti coloro che permettono alla Tua Croce di attirarli.

–         Gesù, insieme a Maria, Tua e nostra Madre, vogliamo portare nel mondo la Tua vittoria sul peccato e sulla morte.

Canto: Jeshua, ha Mashia.. (Gesù è il Messia..)

–         Signore Gesù, con la Croce Tu unisci il Cielo con la terra.

–         O Gesù, donaci occhi per riconoscerti nell’amore e nella vittoria.

–         Signore Gesù, (traduzione assente).

Canto: Sacro Cuore di Gesù, noi Ti amiamo!
           Sacro Cuore di Gesù, confidiamo solo in Te!

–         Signore Gesù, grazie per il tuo Amore. Grazie per le Tue Piaghe. Grazie per il Tuo Sangue versato per noi. Grazie per il Tuo perdono. Grazie per il dono dello Spirito Santo.

–         Gesù, questa sera Ti preghiamo per coloro che non Ti conoscono, per coloro che non ti amano e che Ti bestemmiano. Signore Gesù, allontana da loro ogni male.

–         Madre, prega per noi!

Canto: Veni, Sancte Spiritus…

–         Gesù, grazie perché Tu ci apri al Tuo Progetto d’Amore e di salvezza del mondo.

–         Signore Gesù, insieme a Maria, Madre del dolore, noi guardiamo alla Tua Croce. Restiamo accanto alle Tue ferite-

–         Signore Gesù, noi confidiamo in Te!

Kyrie, eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Dominus Tecum, Benedicta Tu. (bis)

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 15 Settembre 2019 – guidata da fra Vjeko Milićević

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore Gesù, siamo venuti da te e abbiamo portato la nostra vita, siamo venuti con la fede, ma anche con la preghiera; aiuta la nostra infedeltà, Signore!

Signore, guarisci la nostra fede, guarisci il nostro abbandono, guarisci la nostra fiducia nel Tuo Amore, guarisci la nostra preghiera. Aiutaci a scoprire il Tuo Amore nei momenti di silenzio e di solitudine nei quali Tu ci parli. Aiutaci a scoprire il Tuo Amore nella Croce, nella Tua Croce e nella nostra croce.

Signore, guarisci la nostra fede, guarisci la nostra preghiera, e abbi pietà di noi!

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore, Tu sei la nostra Pace. Signore, visitaci con la Tua Pace. Sia la Tua Pace su questo mondo che è ferito dalle guerre e dall’odio. Con la Tua Pace visita la vita di ciascuno di noi, perché crediamo e sappiamo che è inquieto il nostro cuore finché non riposa in Te, Signore.

Aiutaci a scoprire il Tuo Amore nel Sacramento della Riconciliazione, del Perdono, nel quale Tu insegni a perdonare. Aiutaci ad imparare dal Tuo Amore, dal Tuo abbandono, dalla Tua Croce.

Ti preghiamo per tutti i nostri fratelli e sorelle, che sono disperati a causa dei loro peccati e dubitano del Tuo perdono

Ti preghiamo per tutti i nostri fratelli e sorelle, che sono schiavi di dipendenze.

Ti preghiamo per tutti i nostri fratelli e sorelle, che dubitano della Tua Misericordia.

Tu, Maestro e Signore, non lasci nessuno, perché Tu sei la nostra Pace, sei la Vita, la salvezza e la riconciliazione.

Maria, Tu sei stata davanti alla Sua Croce. Aiutaci a credere Tu stai accanto alla croce di ciascuno di noi, che ami e intercedi. Signore, abbi pietà di noi!

Danke, Jesus… Graçias, Jesus…  Alleluia…

Signore, davanti alla Tua vita, davanti alla tua Croce, davanti al Tuo volto e al Tuo Amore, noi portiamo i nostri fratelli e sorelle che portano la croce della malattia. Signore, Ti preghiamo per tutti i malati gravi

Ti preghiamo per coloro che a causa della croce hanno perso la gioia.

Ti preghiamo per tutti coloro che pensano che Tu li hai puniti o abbandonati.

Ti preghiamo per tutti coloro che sono disperati a causa del loro dolore e della loro croce.

Ti prego per tutti coloro che soffrono a causa del dolore dei loro cari.

Signore, presentiamo tutto davanti a Te: la gioia e il dolore, la sofferenza, l’amore e la vita, perché solo Tu puoi trasformare tutto con la potenza del Tuo Spirito.

Vogliamo appoggiare la nostra croce alla Tua e le nostre piaghe sulle Tue, perché solo il Tuo Amore le può trasformare, così che anch’esse diventino Amore.

Signore e Maestro, Ti preghiamo per i nostri fratelli e sorelle malati. Se questa è la Tua santissima Volontà e se è per il bene dei Tuoi fedeli, dona loro la guarigione dai loro dolori. Signore, nella fede noi acclamiamo: Gesù Figlio di Davide, Gesù, Figlio del dio Vivente, abbi pietà di noi!

Kyrie, eleison…

La Tua benedizione, Signore, benedizione di pace, riconciliazione, guarigione scenda su tutti noi, su tutti coloro per i quali abbiamo pregato, sulla Tua Chiesa e sul mondo intero. Ti preghiamo, Signore nostro, Tu che nell’Amore trinitario vivi e regni: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 16 Settembre 2019 – guidata da fra Dragan Ružić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore Gesù, Ti ringrazio per i mille modi coi quali mi ami e mi aiuti a crescere, soprattutto Ti ringrazio oggi perché mi insegni che Dio è mio Padre. Con una parola sola Tu hai aperto davanti a me un mondo nuovo, un mondo nel quale il Creatore è mio Padre, Colui che mi ha dato una famiglia, la Sua Famiglia, la Tua Famiglia, la Famiglia di Tua Madre. Gesù, Ti ringrazio perché Tu, attraverso questa preghiera, inizierai a guarire tutto quello che, dentro di me, deve essere guarito. Signore, Ti prego: manda il Tuo Santo Spirito nella mia immaginazione, affinché Tu possa aiutarmi in questa preghiera. Rivelami in questa preghiera il Tuo vero cuore e i sentimenti che Tu hai verso di me. Rivelami nella mia interiorità la mia capacità di rispondere al nostro Padre, di rispondere a Maria, che io considero genitori spirituali. O Spirito di Dio, Ti prego: aiutami a immaginarmi come se fossi un neonato, tra le braccia di mio Padre. Fa’ che io senta la forza delle sue braccia, che mi proteggono. Fa’ che penetrino nel profondo del mio essere la certezza e la sicurezza che provengono dal Suo abbraccio e, mentre sento l’ardore del Suo Amore verso di me, aiutami a rispondere a questo Amore. Fa’ che io possa vedere che il Signore è fiero di me. Fa’ che io senta le parole del Padre: “Tu sei mio figlio ed io ti amo. Ti ho dato la vita, e, con la vita, ti ho dato l’Amore. Tu non puoi far niente di quello che io potrei perdonarti, e, quando avrai bisogno di me, sappi che io sarò sempre con te. Non ti dico che io ‘potrei essere’ con te, ma che ‘sicuramente io sarò con te’. Devi fidarti di me, perché io sono Tuo Padre e mi preoccupo di quello che avverrà.” Grazie, Signore!

Hvala, Criste… Shuk’ra, Jajasu… Alleluia…

Signore, fa’ che io senta la forza, la cordialità della Tua voce, mentre mi dici: “Tu sei mio figlio e sarò sempre con Te, come se fossi tuo padre, tua madre, e ti darò quello di cui hai bisogno. Mio figlio Gesù ti insegni quello che è più necessario riguardo alla vita. Per qualsiasi cosa di cui tu abbia bisogno, cercami e io non sarò mai lontano da te, perché ti amo.” Signore, ti ringrazio perché mi hai salvato sulla Croce, Ti ringrazio per il Tuo Amore, che è tanto profondo, tanto immenso. Ti ringrazio perché il Tuo Amore può entrare nel mio spirito permettendomi di vivere una vita completa, mettendo alla prova ogni parte del mio essere. Gesù, divento cosciente che Tu sei non solo il ‘Salvatore del mondo’, ma anche il mio ‘Salvatore personale’. Entra nel mio cuore completamente, libera il mio spirito da ogni male, perché desidero rinunciare a satana e a tutte le sue opere. Stasera io Ti do il permesso di guidare la mia vita, e desidero approfittarne, con i doni dello Spirito Santo, che mi hai donato nel Sacramento del Battesimo e della Cresima. Grazie, Signore!

K’senan, Jesush… Multsum, Eskisus… Alelluia…

Signore, in questo momento desideriamo pregare per tutti gli ammalati, soprattutto per gli amici ammalati, parenti, conoscenti, per tutti coloro che si sono raccomandati alle nostre preghiere. Gesù, accetta il sacrificio delle loro vite e delle loro malattie, delle loro sofferenze. Io credo che sei lo stesso Gesù di Nazareth, che aveva compassione per gli ammalati e li guariva. Credo che a Dio nulla è impossibile, e credo che Tu, Gesù, Figlio di Dio, se vuoi, puoi guarirci. Tu sei il Buon Pastore e so che Tu hai pietà e compassione delle Tue pecorelle. Metti la Tua mano sulle loro malattie. Ti prego nel Nome del Tuo santissimo Nome, che perdona e guarisce. Signore, guariscici. Guarisci tutti gli ammalati con la forza delle Tue Piaghe e delle Tue ferite. Gesù, vogliamo unire la nostra sofferenza alla Tua, e, per intercessione della Beata Vergine Maria, vogliamo offrire tutte queste sofferenze a Te, perché noi confidiamo in Te. Grazie e lode a Te, Signore Gesù.

Kyrie, eleison… Christe, eleison… Kyrie, eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo.

Amen.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 17 Settembre 2019 –  presieduta da fra Marinko Šakota

La vera Pace è in Te, Gesù…
Noi non abbiamo la pace se il nostro cuore non è libero…
Non c’è la vera pace se non c’è l’Amore nel cuore…

–         Gesù, noi Ti adoriamo! Sant’Agostino dice che non troviamo la vera Pace fuori di Te. La vera Pace è in Te, Gesù. Per questo veniamo a Te con i nostri pesi, le nostre inquietudini, le cose che non sono chiare, e apriamo i nostri cuori. In Te voglio trovare la Pace, Gesù.

Canto: Tu sei Pace… Alleluia…  

–         Noi non abbiamo la pace se il nostro cuore non è libero, se la nostra pace dipende dalle persone o dalle cose. Signore, Tu ci insegni che la pace è con coloro che hanno fiducia in Te. Fortifica la nostra fiducia in Te, fa’ che crediamo in Te e che viviamo questa relazione con Te.

Canto: Gesù, Gesù! Confido in Te!… Alleluia…

–         Non c’è la vera pace se non c’è l’Amore nel cuore. Ti preghiamo, Gesù: donaci la Tua Pace, donaci il Tuo Amore e fa’ che il Tuo Amore regni dentro di noi. Dove è l’Amore vero, il Tuo Amore, c’è anche la Pace.

Tantum ergo…Orazione.

Canto: O Christe, Domine Jesu…

Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Zdravo, Kralice mira! Zdravo, Maiko ljubavi. (bis)

                     Zdravo (X3), Marijo. (bis)

–         Gesù, noi Ti adoriamo! Sant’Agostino dice che non troviamo la vera Pace fuori di Te. La vera Pace è in Te, Gesù. Per questo veniamo a Te con i nostri pesi, le nostre inquietudini, le cose che non sono chiare, e apriamo i nostri cuori. In Te voglio trovare la Pace, Gesù.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 17 Settembre 2019 – guidata da fra Marinko Šakota

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 19 Settembre 2019 – presieduta da fra Zvonimir Pavičić

Signore Gesù, Ti sei svuotato di Te stesso per assomigliare a noi…
O Signore, come è bello stare alla Tua Presenza, ascoltare nel silenzio le Tue…

Canto: Gesù, T’adoriamo… Gloria, Alleluia…   

–         Ti adoriamo, Signore Gesù! Adoriamo Te che Ti sei umiliato a causa di noi uomini per salvarci, redimerci, per farci entrare nel mistero dell’amore divino. O Signore Gesù, Ti sei svuotato di Te stesso per assomigliare a noi, per diventare vicino a noi. O Signore, fa’ che all’inizio di questa Adorazione anche noi possiamo liberarci da tutto ciò che non ci guida a Te, da tutto ciò che ci impedisce di abbandonarci completamente a Te, di contemplarti, di vederti, di sentirti presente qui in questo Mistero. Fa’, o Signore, che rifiutiamo tutto ciò che ci impedisce la via verso di Te, affinché anche noi possiamo sforzarci, fare lo sforzo per essere sempre più vicini a Te. Signore, esaudisci le nostre preghiere e penetra dentro tutti noi con la Tua Presenza, per poterti adorare con tutto il cuore.

Canto: Guariscimi, o mio Signor! Guariscimi, o mio Signor!

           Con il Tuo Sangue guariscimi! Guariscimi, o mio Signor! Alleluia…

–         O Signore, come è bello stare alla Tua Presenza, ascoltare nel silenzio le Tue Parole, lodarti con i Canti ed elevare il nostro cuore a Te. Signore, risuonano ancora dentro di noi le Parole, le Tue Parole del vangelo, le parole piene di speranza, di incoraggiamento, cioè: “Sarà perdonato molto a coloro che hanno amato molto. Signore, fa’ che ti amiamo, che possiamo amarti, che sappiamo amarti non solo con le parole, ma anche con le nostre opere, con la nostra attività, con la nostra decisione per l’Amore, e poterti amare con tutta la nostra vita. Aiutaci ad amare Te che sei amore puro, te che desideri introdurci nel mistero del Tuo Amore. E, alla fine della nostra vita, fa’ che possiamo unirci a Te, per contemplare il Tuo Amore. E allora Tu ci perdonerai tutti i nostri peccati. Signore, fa’ che Ti amiamo sempre di più, sempre di più.

Canto: Se vuoi la Pace (X2), guarda Gesù (X4).

–         Signore, Tu hai ammonito Simone perché non Ti ha mostrato amore e il rispetto che Tu meriti. Di fronte a lui hai messo quella donna che non guardava gli altri ma vedeva solo Te, vedeva Te, ha visto Te che la amavi, e, nonostante gli altri, lei Ti ha mostrato il suo Amore in modo particolare. Gesù, fa’ che anche noi abbiamo questo coraggio: di amarti sempre, indipendentemente dagli altri, da situazioni, luoghi nei quali ci troviamo. Fa’ che non Ti tralasciamo mai, né che Ti dimentichiamo, ma Ti mostriamo onore. Signore Gesù, effondi in noi un tale Amore, che non guardiamo gli altri con pregiudizi, ma che ci avviciniamo a Te con cuore sincero e aperto, amandoti dal profondo del nostro essere. Perciò, Signore, fa’ che i nostri cuori siano come il Tuo, per poterti contraccambiare l’amore, perché Tu ci ami fino in fondo e continui a donarti a noi nel Cibo che ci nutre, affinché noi possiamo avere la vita. Signore, dona a noi, Tuoi fedeli, tale cuore per poterti amare sempre e sopra ogni altra cosa

Tantum ergo…Orazione. Kyrie, eleison…Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canti finali: Magnificat, magnificat, magnificat anima mea Dominum.
                   Magnificat, magnificat, magnificat anima mea.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
   (Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


(Visitata 16 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *