Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 28 al 29 novembre 2019

Adorazione Eucaristica del 28 Novembre 2019 – presieduta da fra Zvonimir Pavičić

Signore Gesù, Tu ci inviti sempre di venire a Te e a stare con Te…
Tu ci inviti a venire da Te e allo stesso tempo ci inviti a cambiare vita…
Sii lodato, Signore Gesù, perché Tu sei l’unico Santo, l’unico Buono…
Signore, grazie, per questi momenti di adorazione, grazie per…
Signore, anche noi vogliamo vegliare insieme a Te…

Canto: Gesù, T’adoriamo… Gloria, Alleluia…

–         Signore Gesù, Tu ci inviti sempre di venire a Te. Tu dici: “Venite a me, voi stanchi e oppressi e io vi ristorerò.” Tu ci inviti a Te per darci ristoro, per farci riposare dalle nostre preoccupazioni e dalle nostre difficoltà., perché siamo alla fine della giornata e ogni giornata porta troppi pesi. Ed ecco noi siamo qui dinnanzi a Te perché Tu ci inviti, ci porti a Te perché doniamo a Te le nostre preoccupazioni, i nostri problemi, le nostre speranze e le nostre gioie, ma Tu vuoi che noi stiamo con Te: stare dinnanzi a Te. Perciò, Signore, fa’ che davvero siamo presenti con il corpo e l’anima. Donaci questa grazia di poter allontanare da noi tutto quello che ci ostacola a vederti, ad adorarti, ad ascoltare le Tue parole e i Tuoi incoraggiamenti. Signore, liberaci da tutto quello che ci allontana da Te e fa’ che ci avviciniamo tutti a Te. Signore, noi Ti adoriamo, Ti adoriamo con tutto il cuore, col nostro corpo, con la nostra anima e con tutto il nostro essere.

Canto: Dona la pace (X2) ai nostri cuori, o Signore. (bis)
           Resta qui insieme a noi (X2) e la Pace regnerà.

–         Gesù, Tu ci inviti a venire da Te. Allo stesso momento ci inviti al cambiamento, al cambiamento della vita, abbandonandoci a Te affinché in tutto e sempre sappiamo compiere la Tua Volontà., tenendo viva la Tua Parola. Perciò, Signore, Tu ci inviti a venire da Te per farci diventate migliori, forti nella fede. Signore, donaci la grazia di cambiare in meglio, proprio come Tu vuoi. Fa’ che guardandoti nel Santissimo Sacramento dell’altare, guardando Te, modifichiamo il nostro sguardo, sguardo che spesso volgiamo verso il prossimo. Mentre Ti veneriamo con il canto e la preghiera, fa’ che cambi il nostro modo di parlare, di comportarci verso gli altri, purificando il nostro linguaggio. Signore, mentre Ti prendiamo nella Santa Comunione, diventiamo quello che assumiamo, diventando i Tuoi testimoni, Ti portiamo agli altri, Ti portiamo in questo mondo. Questo Tu chiedi da noi, e noi, con la potenza dello Spirito Santo, cambiamo diventando nuove creature, che Ti seguono in tutto, che osservano la Tua Parola e i tuoi Comandamenti. Potremo fare questo se saremo fedeli a Te, se cerchiamo Te, se doniamo a te il nostro tempo e tutto quello che abbiamo. Signore, toccaci con la Tua Grazia, affinché possiamo essere proprio così come Tu ci vuoi.

Canto: Spirito Santo, vien nel mio cuor!
           Del Tuo Amore infiammalo!… Alleluia…

–         Sii lodato, Signore Gesù! Sii lodato perché Tu sei l’unico Santo! Sii lodato perché Tu sei l’unico Buono! Sii lodato perché Tu sei Amore! Sii lodato perché Tu vuoi salvare ciascuno di noi. Signore Gesù Tu sei il migliore, Tu sei la perfezione. Tu ci hai creati a Tua immagine per somigliare a Te. Perciò, Signore, Ti preghiamo: rendi il nostro cuore simile al Tuo, rendi i nostri cuori secondo il Tuo. Ti preghiamo, Signore: esaudisci la nostra preghiera, affinché ogni giorno possiamo assomigliare sempre di più a Te. Tu ci inviti e ci dici: “Siate santi perché io sono santo.” Signore, fa’ che noi Ti seguiamo! Che assomigliamo a Te! Che possiamo celebrarti nel Tuo Regno con i Santi!

–         Signore, grazie, per questi momenti di adorazione. Grazie per la Tua Presenza. In questi ultimi giorni del Tempo Ordinario sentiamo parlare anche degli ultimi giorni, cioè, della fine del mondo, ascoltiamo le Tue parole. Tu non vuoi spaventare per tutto quello che accadrà, ma hai incoraggiato i Tuoi ad essere forti nella fede, a vegliare nella preghiera, a vegliare sempre, mettendo davanti ai loro occhi la Tua seconda venuta. Signore, anche noi vogliamo vegliare insieme a Te e per questo siamo qui e Ti adoriamo. Questo ci aiuterà ad essere pronti, così che questo incontro non sia un incontro amaro, ma che sia un incontro pieno di gioia, che sia la realizzazione del nostro desiderio di Te e di riposo con Te. Signore, rafforzaci nella fede, donaci l’Amore perfetto, così che in tutti i momenti della nostra vita possiamo amarti e riconoscerti sempre come unico e vero Dio.

Tantum ergo…Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Gospa, Maika moia, Kralica mira…

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Venerazione alla Santa Croce del 29 Novembre 2019 – guidata da fra Perica Ostojić

Signore Gesù, veneriamo la Tua santa Croce, perché su di essa contempliamo il Tuo grande Amore…
Dalla Croce hai pregato Tuo Padre di perdonare i Tuoi crocifissori ‘che non sanno quello che fanno’…
Dalla Croce hai promesso al malfattore che già oggi sarebbe stato con Te in Paradiso: dalla miseria alla salvezza!

Canto: Jussuse…

–         Signore Gesù, veneriamo la Tua santa Croce, perché su di essa contempliamo il Tuo grande Amore. Veneriamo la Tua santa Croce, perché per mezzo della Croce viene la salvezza. Stasera sono inginocchiato davanti a Te, perché a Te voglio donare il mio cuore, perché Tu lo trasformi con il Tuo Amore e Tu ci doni la Tua salvezza. (traduzione incerta).

Canto: Domine Jesu (X4), Jesu…

–         Signore Gesù, dalla Croce hai pregato Tuo Padre di perdonare i Tuoi crocifissori ‘che non sanno quello che fanno’. Sulla Croce hai mostrato perdono e misericordia. Perciò Ti prego: per mezzo dell’incontro di questa sera qui ai piedi della Croce, rendici capaci di amare anche coloro che non ci amano, aiutaci a perdonare quando gli altri ci perseguitano, aiutaci a fare la Volontà del Padre nella tempesta dei dolori. (traduzione molto carente).

Canto: Insegnaci, Signore, a perdonare come anche Tu ci hai perdonato.           Insegnaci, Signore, ad amare come anche Tu ci hai amato.
           Signor Gesù (X3), pietà di me. (bis)

–         Signore Gesù, dalla Croce hai promesso al malfattore che già oggi sarebbe stato con Te in Paradiso. Ha fatto un incontro solo con Te: dal peccato e dalla miseria l’hai portato alla salvezza. Perciò anche noi stasera sotto la Tua Croce vogliamo pregarti per tutti coloro che portiamo nel profondo del nostro cuore, presentiamo le nostre preghiere per tutti i nostri bisogni. Signore, Ti preghiamo: col Tuo dolore allevia ogni nostro dolore, con le Tue Piaghe guarisci tutte le nostre ferite. Con la Tua Croce avvogli tutte le nostre croci. Aiutaci, Signore, perché, per mezzo di questo incontro con Te e con la Tua Croce, col Tuo Amore onnipotente anche noi riceviamo la gloria della salvezza.

Canto: Signor Gesù, ricordati di me quando sarai nel Tuo Regno…

Kyrie, eleison…

Il Signore sia con voi…

Tutti voi presenti, le vostre famiglie, tutti coloro per i quali stasera avete pregato benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Dominus tecum, Benedicta Tu! (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 3 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *