Uncategorized

Preghiere serali a Medjugorje dal 19 al 23 dicembre 2019

Adorazione Eucaristica del 19 Dicembre 2019 – presieduta da fra Zvonimir Pavičić

Signore, questo Tempo dell’Avvento ci invita a vegliare nella preghiera, mentre…
In questi giorni di avvento, Tu metti davanti a noi dei personaggi che pregavano continuamente…
Tutte le volte siamo nella preghiera, nei nostri cuori nascono sempre le preghiere…

Canto: Gesù, T’adoriamo… Gloria, alleluia…  

Signore, eccoci davanti a Te. Siamo venuti ad adorarti nel Santissimo Sacramento dell’altare. Siamo qui per trascorrere con Te questi momenti nel raccoglimento, nella preghiera, e tutto questo alla Tua Presenza, Signore.

Questo Tempo dell’Avvento ci invita a vegliare, a vegliare nella preghiera, mentre aspettiamo la Tua gloriosa venuta, e mentre attendiamo la Festa della Tua Natività.

È così bello, Signore, stare con Te, perché Tu riempi il nostro tempo. E’ bello quando noi Ti permettiamo di stare con noi, di entrare nella nostra vita. Perciò, Signore, in questi momenti liberaci da tutto ciò che ci può allontanare da Te. Liberaci da tutte le tentazioni che ci opprimono, da tutte le tentazioni che ci allontanano da Te. Fa’ che possiamo essere presenti qui con Te col cuore e con lo spirito, e fa’ che i nostri occhi guardino solo Te, e fa’ che il nostro cuore pensi solo a Te. Ti adoriamo, Signore Gesù!

Canto: Ti dono il mio cuore, Gesù: trasformaci come vuoi Tu!
           Attiraci a Te che sei la Pace: sei Via, Verità e Vita!

Signore, in questi giorni di avvento, Tu metti davanti a noi dei personaggi che pregavano continuamente e che hanno ricevuto nella preghiera un dono, il bambino: Anna, Zaccaria, Elisabetta. Tu hai esaudito le loro preghiere. La Scrittura dice che essi erano giusti, osservavano tutta la legge e tutti i precetti del Signore. Essi cercavano prima di tutto Te, Signore, e poi ciò che Tu doni, il Tuo dono. Fa’, Signore, che anche noi impariamo a vivere così, a cercare, cioè, prima di tutto il Tuo Regno, a cercare prima di tutto Te, credendo alla Tua Parola, cioè, che poi il Padre ci darà tutto il resto. Fa’, Signore che siamo giusti con le nostre vite, che siamo esemplari, che preghiamo sinceramente, per poter ottenere in questo Natale il dono più grande: Te, affinché Tu possa nascere nei nostri cuori, nelle nostre famiglie, nella nostra società e in tutti i nostri rapporti, che sii Tu il Signore.

Canto: Adonai…

Signore Gesù, quando siamo davanti Te, tutte le volte siamo nella preghiera, nei nostri cuori nascono sempre le preghiere, soprattutto per coloro che si sono raccomandati alle nostre preghiere, per coloro che ci hanno chiesto di ricordarli nella mostra preghiera, mentre siamo inginocchiati davanti a Te. Ti preghiamo, Signore, anche per coloro che sono soli, impotenti, abbandonati e che hanno bisogno della nostra e della Tua Presenza. Signore, stasera desideriamo raccomandarti in modo particolare tutte quelle coppie di sposi che desiderano figli e che Ti pregano col cuore, affinché Tu possa benedirli. Preghiamo anche per tutti i genitori, affinché possano accogliere i figli, guardando ad ogni figlio come a un tuo dono a loro, e fa’, Signore, che ogni bambino sia la gioia prima di tutto dei loro genitori, della famiglia, e poi del mondo intero. Fa’, Signore, che anche noi sappiamo gioire per una vita nuova, sostenere una vita nuova, e fa’ che sappiamo attingere la gioia che si offre a noi nella capanna di Betlemme, la gioia che ci aspetta, la gioia che è in Te, Signore. Fa’ che Ti sappiamo riconoscere come un dono: il dono all’umanità intera, il dono della salvezza di Dio per noi uomini.

Tantum ergo…Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Ave, Maria, ave! Ave, Maria, ave! (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Venerazione alla Santa Croce del 20 Novembre 2019 – guidata da fra Marinko Šakota

Gesù, Salvatore crocifisso, Ti preghiamo per il dono della Presenza…
apri la nostra mente, apri i nostri cuori, affinché possiamo ascoltare col cuore ciò che è di Dio…
Ti ci inviti a prendere la nostra croce e seguirti…
Gesù, Tu ci parli dei frutti dell’Incontro con Te: conoscere, cioè, il Tuo Cuore…

Canto: Isus…

–         Gesù, nostro Salvatore Crocifisso, siamo venuti da te, davanti alla Tua Croce.

–         Ti preghiamo: ridona la vita al nostro cuore, affinché col cuore possiamo stare con Te.

–         Ti preghiamo per il dono della Presenza: che possiamo essere presenti ora e qui.

–         Ti preghiamo per il dono di un cuore aperto: che possiamo aprirci a Te con l’ascolto, col cuore.

Canto: Domine Jesu (X4), Jesu…

–         Gesù, apri la nostra mente, apri i nostri cuori, affinché possiamo ascoltare col cuore ciò che è di Dio, e

–         aiutaci a non fermarci alle cose umane, ma fa’ che cerchiamo ciò che è Volontà di Dio e che scopriamo il senso della Croce.

Canto: Bless the Lord, my soul and bless His Holy Name.

           Bless the Lord, my soul: Hi rescues me from death.

           (Benedici il Signore, anima mia, e benedici il Suo Santo Nome.

           Benedici il Signore, anima mia: Lui mi libera dalla morte. (Ps. 102).

–         Gesù, Tu ci inviti: “Chi vuol essere mio discepolo, prenda la propria croce e mi segua.” Prendere la Croce significa lasciare le cose alle quali siamo legati, lasciare le nostre schiavitù, schiavitù che spesso seguiamo, lasciare tutto ciò che ci fa prigionieri, e deciderci di seguire Te, lasciare le cose, perderle. Signore, Ti preghiamo per questa grazia: poter accettare la nostra croce e seguire Te, seguire i Tuoi pensieri, le Tue Parole, il Tuo Amore.

Canto: Sacro Cuore di Gesù, noi Ti amiamo!

           Sacro Cuore di Gesù, confidiamo solo in Te!

         Gesù, Tu ci parli dei frutti dell’Incontro con Te: conoscere, cioè, il Tuo Cuore. Tu dici: “Il mio giogo è leggero e il mio carico è dolce.” Questo succede quando accettiamo il tuo carico su di noi, quando accettiamo il Tuo giogo, quando lo accogliamo. Donaci questa grazia: di sperimentare la trasformazione del cuore, accettando la croce, giogo, carico. Donaci la grazia di sperimentare questa trasformazione, del giogo, del carico, come diventano dolci e leggeri.

Canto: Misericordias Domini in aeternum cantabo…

Kyrie, eleison…

Dominus vobiscum…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Andate in pace.

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Dominus tecum, Benedicta Tu!

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 21 Dicembre 2019 – guidata da fra Renato giovane diacono francescano

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, anche stasera siamo venuti dinnanzi a Te, siamo venuti con la fede. Sappiamo che Tu sei Onnipotente. Stasera Ti preghiamo: accresci la nostra fede. Donaci la fede che ha avvolto la Vergine Maria e san Giuseppe, fede da saper accettare Tuo Figlio Gesù Cristo. Signore, ci inviti a venire da Te con fede, di darti tutti i nostri problemi, di dare a Te tutte le nostre malattie, perché solo Tu puoi liberarci e donarci una vita nuova. Signore, stasera siamo con Te.

Hvala, Criste… Grazie, Gesù… Alleluia…

Signore, Ti invoco su coloro che credono in Te, su coloro che si fidano di Te. Guarda stasera la nostra fede, guardaci con il Tuo sguardo. Stasera noi vogliamo credere in Te. La nostra fede è debole e facilmente viene sommersa dai venti di questo mondo. Signore, sii Tu la nostra ‘pietra d’angolo’ stasera, sii Tu il fondamento della nostra fede. Accresci la nostra fede con la Tua Parola, per testimoniare sempre Te, Signore!

Jahkoiu, Jssusu… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore, stasera siamo venuti qui per dare a Te quello che abbiamo: tutte le nostre malattie e difficoltà, le nostre paure. Vogliamo darti tutte le nostre speranze, gioie e desideri. Stasera diamo a Te tutto questo, perché crediamo e sappiamo che solo Tu sei la Via, la Verità e la Vita. Signore, stasera Ti preghiamo: rafforzaci in questa fede per godere i frutti che Tu ci doni, e Tu ci doni Te stesso. Stasera Ti preghiamo: guardaci, per benedirci e guarirci da tutte le nostre difficoltà. Grazie, Signore!

Kyrie eleison…

Tutti voi, le vostre famiglie e tutti coloro per i quali stasera avete pregato, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini) –
Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 21 Dicembre 2019 – presieduta da fra Francesco Rizzi

Signore Gesù, donaci lo Spirito che accenda in noi il desiderio di accoglierti…
Tua Madre, ‘Donna dell’ascolto e dell’obbedienza’, ci guidi all’Incontro con Te…
Sole di Giustizia, Figlio della Vergine Maria, illumina i nostri cuori con la Luce della Tua Divinità…

Canto: Signor Gesù, noi T’adoriam… Alleluia… 

Signore Gesù, Tu che doni lo Spirito senza misura, guarda alla nostra umanità, che attende nella fede la Tua venuta e donaci lo Spirito che accenda in noi il desiderio di accoglierti nella nostra vita e di venirti incontro con le opere della fede e della carità.

Canto: Emmanuel, Emmanuel! Il Suo Nome è Emmanuel! Alleluia…

Signore Gesù, Tua Madre, ‘Donna dell’ascolto e dell’obbedienza’, ci guidi all’Incontro con Te che sei il Dio con noi. Ci guidi nel cammino della vita, sulle vie del vero Bene e della Conversione del cuore, per essere nel mondo portatori della Luce, della Pace e della Gioia.

Canto: Gesù, io credo in Te!… Alleluia…

Signore Gesù, Figlio del Dio Vivente, Re della Gloria, Sole di Giustizia, Figlio della Vergine Maria, illumina i nostri cuori con la Luce della Tua Divinità. Tu sei la Vita e la Luce dell’umanità. Rinnova la nostra fede, donaci lo spirito di adorazione.

Tantum ergo.. Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Zdravo, Krakice mira. Zdravo, Maiko ljubavi! (X2).

                     Zdravo (X3), Marijo! (bis)

Fonte:(Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

Preghiera di guarigione del 22 Dicembre 2019 – guidata da fra Renato Galić diacono francescano

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore Dio, le pagine della Bibbia cominciano a raccontare come Tu hai creato l’uomo: lo hai creato a Tua immagine e somiglianza. All’inizio questa relazione era la relazione tra Dio Creatore e l’uomo: era una relazione di amicizia. Ma la curiosità dell’uomo e il peccato hanno allontanato l’uomo da Te, si è allontanato da tutti e diventa vulnerabile. Signore, nemmeno nel peccato hai trascurato l’uomo, perché la Tua mano ha continuato a guidarlo sulla via della salvezza.

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus… Alleluia… 

Leggendo la Sacra Scrittura, Signore, sappiamo che hai seguito sempre il Tuo popolo, sei stato con il Tuo popolo sempre, in ogni momento: nella gioia, nella sofferenza, nell’afflizione non l’hai mai abbandonato, ma in tutto questo il Tuo Amore ha continuato, hai fatto vedere la pienezza del Tuo Amore verso l’uomo nella persona di Gesù Cristo, Tuo Figlio. In Lui ci hai annunciato, dove era il vuoto, Dio che ama l’uomo, in Gesù Cristo noi vediamo Te. In Lui noi vediamo noi stessi così come dobbiamo essere, vediamo la nostra immagine distrutta dal peccato. Lui è venuto per riportarci a Te. In Lui c’è la riconciliazione per i nostri peccati. Per mezzo di Lui Tu riscostruisci di nuovo questo rapporto distrutto dal peccato. Per mezzo di Gesù Cristo, l’uomo si riconcilia di nuovo con il proprio Dio.Grazie, Gesù…

Thiakoiu, Isus… Alleluia…

Dopo la Risurrezione di Gesù e la Sua Ascensione in Cielo, hai mandato il Tuo Spirito, Signore. Per mezzo di Lui, Tuo Figlio continua ad essere presente in mezzo al Suo popolo. Stasera, o Signore, manda anche a noi il Tuo Spirito, perché ci guarisca da tutte le nostre malattie e donaci la forza con la quale possiamo superare tutti gli ostacoli che esistono tra noi e Te. Donaci la salute del corpo e dell’anima, perché noi possiamo avere una relazione perfetta con Te. Signore, guardaci stasera e sii con noi. Riempici con la Tua Pace e guariscici per mezzo del Tuo Amore.

Kyrie eleison…

Tutti voi, le vostre famiglie e tutti coloro per i quali stasera avete pregato, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini) 
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero) 


Preghiera di guarigione del 23 Dicembre 2019- guidata da fra Renato Galić diacono francescano

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, Nel vangelo Tu hai detto: “Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi e io vi ristorerò.” Noi abbiamo deciso stasera di ascoltare questa Tua chiamata, Signore. Siamo venuti qui da Te perché siamo affaticati da tante difficoltà e oppressi da tanti problemi, ma Tu ci hai invitati a Te e noi siamo venuti qui. Siamo qui davanti a Te e desideriamo offrirti tutto ciò che ci opprime e che ci stanca. Accetta, Signore, tutto ciò che stasera Ti offriamo.

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore, noi desideriamo essere semplici e vogliamo mettere tutta la nostra fiducia in Te. Fa’ che siamo così aperti da poterti offrire tutte le nostre difficoltà. Siamo ben coscienti che da soli non possiamo fare nulla, ma che abbiamo bisogno sempre del Tuo aiuto e della Tua Grazia, che impariamo a seguirti, perché Tu eri mite e umile di cuore. Fa’ che i nostri cuori siano come il Tuo. Allontana dai nostri cuori tutto ciò che ci impedisce di abbandonarci completamente a Te. Allontana da noi, Signore, il peccato.

Grazie, Gesù… Graçias, Jesus… Alleluia…

Stasera, Signore, vogliamo ringraziarti perché sei sempre con noi e non ci abbandoni mai, e vogliamo pregarti di guarirci, perché solo Tu puoi farlo, solo Tu puoi donarci ciò di cui abbiamo bisogno. Stasera ci abbandoniamo a Te con tutto il nostro essere e con tutto il nostro cuore. Ti preghiamo di guarirci col Tuo Amore perché, solo guariti e risanati, potremo seguirti in pienezza, e potremo crescere nel Tuo Amore. Grazie, Signore!

Kyrie eleison…

Tutti voi, le vostre famiglie e tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo.

Amen.

Fonte:   (Registrazione di Flavio Deagostini) 
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero) 


(Visitata 8 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *