• Omelie

    Omelia della santa Messa – Medjugorje, 9 maggio 2020

    Dal Vangelo secondo GiovanniIn quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molte dimore. Se no, vi avrei mai detto: “Vado a prepararvi un posto”? Quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, verrò di nuovo e vi prenderò con me, perché dove sono io siate anche voi. E del luogo dove io vado, conoscete la via».Gli disse Tommaso: «Signore, non sappiamo dove vai; come possiamo conoscere la via?». Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non…

  • Approfondimenti della fede

    Approfondimenti della fede (117)

    “Io sono la via, la verità e la vita” – Omelia di don Renzo Lavatori per la V Domenica di Pasqua – 10 maggio 2020 Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 14, 1-12)In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molte dimore. Se no, vi avrei mai detto: “Vado a prepararvi un posto”? Quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, verrò di nuovo e vi prenderò con me, perché dove sono io siate anche voi. E del luogo dove io vado, conoscete la via».Gli disse Tommaso:…

  • Trascrizioni preghiere serali e varie

    Adorazioni serali a Medjugorje dal 7 al 9 maggio 2020

    Adorazione Eucaristica del 7 Maggio 2020 – presieduta da fra Renato Galić diacono francescano Signore Gesù Cristo, stasera siamo radunati attorno a Te, Signore e nostro Maestro, come hai fatto in tutta la storia… Signore Gesù Cristo, Tu sei il nostro Maestro e noi siamo i Tuoi discepoli… Per seguire il Tuo esempio di semplicità e di umiltà dobbiamo essere come Te, nostro Maestro… Canto: Laudate, omnes gentes, laudate Dominum!             Alleluia, alleluia! Cantate Domino! –         Ti adoriamo, Signore Gesù Cristo, nel Santissimo Sacramento dell’altare. Stasera siamo radunati attorno a Te, Signore e nostro Maestro. Anche oggi Tu vuoi radunare attorno a Te i Tuoi discepoli, come hai fatto in tutta la storia. Donaci la…

  • Articoli e video vari

    Riflessione di fra Ljubo Kurtović – Međugorje – Sabato 9/05/2020

    Siano lodati Gesù e Maria. Vi saluto cordialmente, cari fedeli che siete collegati con la chiesa di san Giacomo di Medjugorje con i vari mezzi di comunicazione.  E’ molto importante vivere da persone riconoscenti. In questo c’è d’esempio Maria di Nazareth che ringraziava e lodava Dio, nonostante abbia vissuto da incompresa e perseguitata.  La Sua Vita è stata piena di dolori e nonostante ciò ha detto: “L’Anima Mia magnifica il Signore”. Questo perchè aveva donato tutta Se Stessa a Lui. Ha vissuto anche i momenti di difficoltà nella fiducia e nell’abbandono al Signore, sapendo che Egli volge tutto al bene, anche quando ci sembra che tutto sia sfuggito al Suo…

  • Uncategorized

    Omelia della santa Messa – Medjugorje, 7 maggio 2020

    Dal Vangelo secondo Giovanni[Dopo che ebbe lavato i piedi ai discepoli, Gesù] disse loro:”In verità, in verità io vi dico: un servo non è più grande del suo padrone, né un inviato è più grande di chi lo ha mandato. Sapendo queste cose, siete beati se le mettete in pratica.Non parlo di tutti voi; io conosco quelli che ho scelto; ma deve compiersi la Scrittura: “Colui che mangia il mio pane ha alzato contro di me il suo calcagno”. Ve lo dico fin d’ora, prima che accada, perché, quando sarà avvenuto, crediate che Io sono.In verità, in verità io vi dico: chi accoglie colui che io manderò, accoglie me; chi…

  • Omelie

    Omelia della santa Messa – Medjugorje, 6 maggio 2020

    Dal Vangelo secondo GiovanniIn quel tempo, Gesù esclamò:«Chi crede in me, non crede in me ma in colui che mi ha mandato; chi vede me, vede colui che mi ha mandato. Io sono venuto nel mondo come luce, perché chiunque crede in me non rimanga nelle tenebre.Se qualcuno ascolta le mie parole e non le osserva, io non lo condanno; perché non sono venuto per condannare il mondo, ma per salvare il mondo.Chi mi rifiuta e non accoglie le mie parole, ha chi lo condanna: la parola che ho detto lo condannerà nell’ultimo giorno. Perché io non ho parlato da me stesso, ma il Padre, che mi ha mandato, mi…

  • Articoli e video vari

    L’ultimo degli incontri giornalieri del veggente Jakov Colo con la Regina della Pace, il 12 settembre 1998

    Durante il suo viaggio in America, da Miami, Jakov ci ha mandato il seguente testo: “Venerdì, 11 settembre, durante l’apparizione quotidiana, la Madonna mi ha detto di preparami in preghiera in modo particolare per l’apparizione del giorno successivo, perché mi avrebbe affidato il decimo segreto. Sabato, 12 settembre la Madonna è venuta alle 11,15 (ora locale). Quando è venuta mi ha salutato come sempre col saluto: “Sia lodato Gesù Cristo”. Mentre mi affidava il decimo segreto era triste. Dopo, con un dolce sorriso, mi ha detto: “Caro figlio! Io sono tua Madre e ti amo incondizionatamente. Da oggi non ti apparirò più ogni giorno, ma soltanto il giorno di Natale,…

  • Articoli e video vari

    L’ultimo degli incontri giornalieri della veggente Ivanka Ivankovic con la Regina della Pace, il 7 maggio 1985

    La sera del 6 maggio 1985 ebbero l’apparizione Ivan, Jakov e Ivanka. L’apparizione di Ivanka durò circa 8 minuti, sei minuti in più degli altri. Durante questa apparizione, la Gospa affidò a Ivanka il decimo segreto, e fini di parlarle del futuro del mondo. La Vergine le disse che il giorno successivo l’aspettava sola, senza gli altri veggenti. Il giorno 7 maggio 1985 Ivanka ebbe l’apparizione a casa. A Padre Slavko Barbaric ha consegno un foglio di carta sul quale aveva scritto: “Come tutti i giorni la Vergine arrivò e mi salutò con “Sia lodato Gesù Cristo!” ed io Le risposi dicendo “Sempre siano lodati Gesù e Maria”. Non avevo…

  • Articoli e video vari

    L’ultimo degli incontri giornalieri della veggente Mirjana Dragicevic con la Regina della Pace, il giorno di Natale 1982

    “Il mio ultimo incontro regolare con la Madonna è avvenuto il giorno di Natale, il 25 dicembre del 1982. In quella occasione la Vergine rimase con me 45 minuti. Per un mese la Vergine mi aveva preparata a questo incontro. Mi aveva spiegato tutto maternamente. Mi disse che aveva portato a termine ciò per cui aveva avuto bisogno di me. Disse che ero abbastanza consapevole e che dovevo tornare alla normale vita di tutti i giorni, come tutti I miei coetanei. Dovevo continuare a vivere senza i suoi consigli materni e senza i colloqui tanto utili con Lei. Mi ha promesso che sarà sempre con me e che mi aiuterà…