• Notizie

    Medjugorje 4.0 di Safiria Leccese: il tempo dei frutti

    Vi presento un bellissimo filmato su Medjugorje curato da una bravissima giornalista e conduttrice televisiva di Mediaset – Safiria Leccese – su Medjugorje.Il filmato è gradevolissimo da vedere e Safiria Leccese ne conduce il racconto garbatamente e molto umilmente. Nel suo svolgersi Safiria ha intervistato persone semplici di una bella fede spontanea e sentita. Non è andata a cercare le ville dei veggenti ed i veggenti stessi come si è visto in altri documentari su Medjugorje, ma ha mostrato belle immagini del paese, ma sopratutto dei monti, e della Chiesa di San Giacomo, con i fedeli che silenziosamente animano quei luoghi con la loro presenza. Ma sopratutto Safiria ha parlato…

  • Notizie

    5 agosto: compleanno della Madonna

    Messaggio del 1 agosto 1984 (Messaggio straordinario a Jelena)« Il cinque agosto prossimo si celebri il secondo millennio della mia nascita. Per quel giorno Dio mi permette di donarvi grazie particolari e di dare al mondo una speciale benedizione. Vi chiedo di prepararvi intensamente con tre giorni da dedicare esclusivamente a me. In quei giorni non lavorate. Prendete la vostra corona del rosario e pregate. Digiunate a pane e acqua. Nel corso di tutti questi secoli mi sono dedicata completamente a voi: è troppo se adesso vi chiedo di dedicare almeno tre giorni a me». Il messaggio straordinario del 1° agosto 1984 è stato dato a Jelena. Per chi non…

  • Notizie

    La confessione mensile

    Nell’educazione alla pace, la Madonna, stando a quanto ci riferiscono i veggenti, chiede la confessione mensile. Nella comunità di Medjugorje il primo venerdì del mese, il sabato e la domenica sono i giorni della riconciliazione.  Ci si porrà sicuramente la domanda: perché così spesso? Alla luce di quello che sappiamo sulle leggi della vita spirituale si può comprendere facilmente l’invito mensile al sacramento della confessione, perché il bisogno del sacramento della riconciliazione non è solo collegato con quanto di negativo abbiamo compiuto, ma soprattutto con la crescita nell’amore, nella pace, nella misericordia e nel perdono. Anche, quando si afferma di non aver nulla da confessare, ciò non esclude l’esigenza di…

  • Notizie

    L’Angelus

    La Chiesa ci propone con l’Angelus, la preghiera che si recita al suono della campana, la mattina, a mezzogiorno e la sera, di onorare la Madre di Dio e allo stesso tempo adorare il mistero dell’Incarnazione. Quest’abitudine di suonare più volte al giorno risale all’epoca delle Crociate (1095). L’usanza di avvertire i fedeli dell’ora della preghiera ogni mattina con un rintocco di campana esisteva sicuramente già da tempo, ma è dalle Crociate che le campane suonano in modo regolare: la mattina, una mezz’ora prima dell’alba e la sera, una mezz’ora dopo il tramonto, per coinvolgere i fedeli nella preghiera al Signore per la conquista della Terra Santa (Urbano II, 1095).…