Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 14 al 15 ottobre 2019

Preghiera di guarigione del 14 Ottobre 2019 – guidata da fra Dragan Ružić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Padre Celeste, grazie per il Tuo Amore immenso, per il quale hai offerto Tuo Figlio per morire sulla Croce per me peccatore.

Gesù, mio Salvatore, Ti ringrazio perché hai preso i miei peccati, le mie maledizioni, e le hai portati sul Tuo corpo sulla Croce; grazie perché mi doni lo Spirito Santo.

Spirito Santo, Ti ringrazio perché fai in modo che sia figlio di Dio e fratello di Gesù Cristo. Signore Spirito Santo, mi dispiace per tutti i miei peccati, che ho commesso opponendomi alla Tua Santa Volontà e alla Tua Opera: perdonami tutto. Accetto Gesù e lo accolgo come unico Signore della mia vita. Dio Spirito Santo, Tu che sei l’Amore tra il Padre e il Figlio, per appartenere completamente a Te, adesso consacro a Te la mia anima, il mio corpo, la mia mente e tutto il mio essere, i miei pensieri, desideri, opere e parole, gioie e tristezze, la mia vita e la mia morte. Sii Tu padrone e Signore della mia vita. Spirito d’Amore, riempimi, consacrami, rafforzami e guidami. Ti ringrazio!

Hvala, Criste… Alleluia…

Signore Gesù, credo fermamente che Tu mi ami. Ti adoro come mio unico Signore. Ti prego: liberami da ogni mia malattia. Imponi, Signore, le Tue mani sul mio corpo ferito, ammalato, affinché ogni parte malata del mio corpo possa sentire la Tua forza straordinaria, perché solo Tu guarisci. Signore, la Tua forza, la Tua grazia mi doni la forza affinché io possa camminare sulle Tue vie e possa eseguire tutti i miei impegni nella vita in conformità alla Tua Santa Volontà. Ti lodo, Signore Gesù! Grazie, Signore Gesù!

Thankyou, Jesus… Kamsa, Jesu… Alleluia…

Signore, stasera desidero pregare in modo particolare per i rapporti nella mia famiglia. Signore, ritorno alla mia infanzia e desidero ricordare tutti quei momenti nei quali sono stato amato, voluto bene dai miei parenti: desidero far vivi questi sentimenti, desidero ricordare queste persone e il loro volti, i luoghi dove sono avvenuti questi incontri teneri, desidero sentire il calore di quegli incontri, di quei tempi felici. Signore, attraverso di Te, desidero condividere questi sentimenti positivi con ogni membro della mia famiglia, desidero guardarli negli occhi ed esprimere la gratitudine per l’amore che ho sperimentato.

Signore, stasera desidero offrire a Te anche qui momenti nei quali ho sperimentato l’incomprensione, il dolore, rapporti pieni di conflitto, collera, ira. Signore, aiutami. Aiutami a perdonare tutti i membri della mia famiglia per i loro errori. Desidero sentire come il Tuo perdono tocca le ferite del mio cuore e le guarisce, le situazioni difficili e pesanti. Desidero vivere come occasione per sperimentare il Tuo Amore presente in tutte queste situazioni.

Signore, stasera desidero offrirti anche quei momenti nei quali non ho amato in pienezza. Sono cosciente che devo perdonare a me stesso, per non aver amato i membri della mia famiglia. Spesso ho voluto fare molto di più di quello che Tu volevi che io facessi. Perdonami, Signore e guariscimi!

Il Tuo Amore immenso possa entrare in tutto il mio essere e possa riempirlo di pace. Signore, so che la mancanza di capacità di amare ha provocato frustrazione e angoscia, anche collera, ira nei cuori dei membri della mia famiglia. Attraverso Te, adesso desidero avvicinare ciascuno di loro e chiedere perdono per gli errori commessi, Desidero essere il canale del Tuo Amore per ogni persona. Signore, rivelami tutti i modi nei quali io possa essere benedizione per la mia famiglia. Grazie, Signore Gesù!

Grazie, Gesù… Graçias Jesus… Alleluia…

Kyrie, eleison… Christe, eleison… Kyrie, eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo.

Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 15 ottobre 2018 – guidata da fra Perica Ostojić

Alleluia, alleluia, alleluia… Hvala, Criste…

Signore, Dio Onnipotente, ci hai creati per amore, per un amore verso l’uomo hai mandato il Tuo Figlio Gesù. Ai nostri occhi sembra che Tu Ti sia umiliato assumendo l’aspetto umano, ma, Signore, questo a Te non dà fastidio perché Tu ami. Hai creato l’uomo a Tua immagine. Proprio per questo ciascuno di noi ha la propria dignità: essere creato come ‘essere amato’ è vivere come il tuo Figlio Amato. Signore, il Tuo Amore non si ferma lì, il Tuo Amore va oltre: Tu dai il Tuo Unigenito Figlio per la nostra salvezza. Perciò Ti prego, Signore, anche stasera: fa’ che io possa incontrare e sentire il Tuo Amore, il Tuo Amore che rigenera tutto, che rialza e che ridona la forza, il Tuo Amore che modella e consacra la vita umana anche quella più semplice. Signore alla Tua Presenza riconosco quanto sono piccolo, quanto sono debole, riconosco quanto sono lontano da Te, e spesso riconosco tutti i miei peccati, ma Tu continui ad amarmi!

Tu conosci tutto quello che io porto nel profondo del mio cuore. Signore, proprio per questo, adesso desidero offrirti tutto: il mio passato, il mio presente e il mio futuro. Con la Tua Misericordia purifica tutto ciò che è peccaminoso nel mio passato, col Tuo Amore riempi il mio presente. Signore, Ti offro tutta la mia vita, e in questi momenti desidero stare con Te alla Tua Presenza.

Danke, Jesus… Kamsa, Jesu… Alleluia…

Signore, Tu sei venuto in questo mondo per guarire i cuori feriti e angosciati. Con la Tua sofferenza, con la Tua Croce, hai donato al dolore un significato nuovo. Tu, nel Tuo dolore, hai toccato ogni dolore umano: la Croce non è più soltanto il luogo dove si mostra la forza del male, ma anche lo spazio dove si svolge la grazia della redenzione. Anche nelle nostre vite, Signore, ci sono tante croci e noi facciamo fatica a portarle. Per paura del dolore non accettiamo le nostre croci, abbiamo paura della croce perché disturba i nostri progetti. Anche Tu, Gesù, hai sentito il timore e hai sudato sangue, ma, per amore e per obbedienza alla Volontà del Padre, Tu hai permesso che la Volontà del Padre si adempisse nella Tua vita. Tu sapevi che nella Croce era nascosta la luce della Risurrezione. Per mezzo del Tuo dolore, fa’ che anche noi possiamo avere la forza per accettare le nostre croci, fa’ che anche noi, attraverso la croce, possiamo arrivare alla grazia della salvezza. Signore, non esiste dolore che Tu non possa rimediare, non esiste ferita che Tu non possa guarire, non esiste croce che Tu non ci aiuti a portare. Perciò Ti prego, Signore: entra nella mia vita, con la Tua Presenza guarisci tutto dentro di me, guarisci tutto nell’anima e nel corpo, tutto ciò che è radicato profondamente nella mia vita e mi porta al peccato. Tutto ciò che non riesco a riconoscere come peccato nella mia vita, con la Tua Presenza, illumina la mia interiorità, Signore. Tutto ciò che è ferito, guarisci, Signore, con il Tuo Amore, e fa’ che io sia capace di andare oltre le mie ferite, e, nell’umiltà e nell’Amore, andare incontro agli altri, per servire a Te e al Tuo Amore, l’Amore che ha la forza della redenzione, la forza della salvezza.

Graçias, Jesus… Merci, Jesu… Alleluia…

Signore, desidero pregarti per la guarigione. Alla Tua Presenza, tutto il resto perde la forza. Guarisci tutti noi dalle ferite, sorte dentro di noi, durante l’infanzia, tutte le ferite dell’adolescenza, guarisci, Signore, tutto ciò che ho costruito dentro di me come un muro contro gli altri. Guarisci, Signore, coloro che soffrono a causa della morte dei loro cari, il vuoto che hanno dentro. Signore, riempilo e trasformalo in uno spazio pieno di speranza, per un incontro nuovo. Signore, perdonaci, guarisci tutti i nostri rapporti, liti, discussioni inutili. Tu che sei il Principe della Pace, per intercessione della Regina della Pace. Purifica il nostro cuore e riempilo con la Tua Pace, affinché possiamo portare la Tua Pace agli altri, soprattutto nelle nostre famiglie, nei nostri posti di lavoro. Signore, dona la Tua consolazione a tutti coloro che sono ammalati gravi. Con la Tua grazia, Signore, tocca le loro vite. Con la Tua Presenza guarisci tutto ciò che è malato, con la Tua Presenza sii tu, Signore, la forza per poter andare avanti.

Infine, Signore, Ti preghiamo per la guarigione di tutti coloro che sono schiavi del peccato. Ti preghiamo soprattutto per coloro che sono schiavi della tossicodipendenza. Con la Tua Onnipotenza, con la forza del Tuo Santo Spirito, allontana l’influsso di ogni male. Con la Tua Misericordia, Signore, purificami, affinché, libero da tutto, possa appartenere solo a Te. Signore, toccaci con la Tua grazia, toccaci, Signore, con la Tua Presenza, affinché, liberi da tutto, possiamo servirti nella gioia e nell’allegria.

Kyrie eleison…

Tutti voi presenti qui, le vostre famiglie e tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 15 Ottobre 2019 –  presieduta da fra Marinko Šakota

O Gesù, vivifica i nostri cuori, affinché questo incontro
possa essere un incontro personale con Teun cuore a cuore.
Gesù, Tu ci insegni che dobbiamo purificare non solo l’esterno, ma anche…
O Gesù, aiutaci a capire che nella preghiera è più importante il cuore senza le parole, che le parole senza il cuore…

Canto: Signor Gesù, noi T’adoriam…  Alleluia…  

–         Gesù, noi Ti adoriamo! Maria, Tua Madre, ci invita ad adorarti con il cuore. O Gesù, vivifica i nostri cuori, affinché questo incontro possa essere un incontro personale con Te, un cuore a cuore.

Canto: Risveglia in me il desiderio di Te, o mio Signor!

           Con la Tua grazia rinnovami,

           sii la mia vita, Gesù, mio Salvator!

–         Gesù, Tu ci insegni che dobbiamo purificare non solamente quello che è esterno ma anche quello che è interno, che non dobbiamo purificare non solamente il nostro corpo ma anche il nostro intimo, che dobbiamo dare un buon cibo al nostro corpo e anche all’anima, che dobbiamo pregare non solamente con le parole ma con il cuore. Grazie, Gesù, per il Tuo insegnamento!

Canto: Emmanuel, Emmanuel! Il Suo Nome è Emmanuel! (bis) Alleluia…

–         O Gesù, aiutaci a capire che nella preghiera è più importante il cuore senza le parole che le parole senza il cuore. Tu guardi cosa c’è nel cuore. Gesù, riempi i nostri cuori con il Tuo Amore!

Tantum ergo…Orazione.

Canto: Gesù (X8) …

Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Zdravo, Kralice mira! Zdravo, Maiko ljubavi. (bis)

                     Zdravo (X3), Marijo. (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 22 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *