Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 31 dicembre 2019 al 1 gennaio 2020

Adorazione Eucaristica del 31 Dicembre 2019 – presieduta da fra Zvonimir Pavičić

Signore, siamo venuti da Te per questi motivi…
O Signore, tu sei venuto in questo per stare con noi, per essere Dio con noi…
Signore Gesù, Tu sei nato lontano dagli occhi della gente…Grazie per averci dato Maria che ha creduto alla Tua Parola

Canto: Adeste, fideles, laeti triunfantes. Venite, venite in Betlehem…

Ti adoriamo, Signore Gesù. Ti adoriamo nel Santissimo Sacramento dell’altare. Siamo venuti ad adorarti alla fine di questa giornata, alla fine di questo mese e alla fine di un anno. Siamo venuti ad adorarti e in questa adorazione dare a Te tutto quello che è successo, il nostro passato, tutto quello che è avvenuto, proprio così come è successo. Siamo venuti a donarti questo, a donarlo a Te, ma, nello stesso tempo, per ricevere da Te la forza per quello nuovo che viene, per quello che ci aspetta, per essere pronti per entrare in questa novità. Signore, per questo siamo venuti a Te: perché vogliamo costruire sulla roccia, vogliamo costruire tutto su di Te e sulla Tua Parola, sui Sacramenti, insieme con Te vogliamo costruire la nostra vita. Signore, per questo siamo qui. Tu ci accetti sempre, ci incoraggi, Tu ci inviti a stare con Te, a bere alle Tue fonti, a prendere la forza da Te. Signore, fa’ che in questi momenti possiamo adorarti con cuore puro, sincero e possiamo abbandonarci a Te completamente, promettendo che con Te vogliamo costruire la nostra vita.

Canto: Jubilate Deo, omnis terra, servite Domino in laetitia!
           Alleluia, alleluia! In laetitia! (bis).

O Signore, tu sei venuto in questo per stare con noi, per essere Dio con noi, Emmanuel, con noi, per riempire ogni nostro vuoto, per sanare quello che è malato, ferito, sei venuto a riparare per portare la luce nella nostra vita. Hai fatto tutto questo perché sei stato Dio con noi, non un dio lontano da noi, non con certe distanze ma Dio con noi, nel nostro corpo, nel nostro spazio, nel nostro tempo: sei diventato uno di noi, per crederci, sei nato nel nostro tempo per benedirlo, perché gli anni non siano di peso ma una benedizione, benedizione finché Tu sei con noi, Dio con noi, finché noi siamo con Te ascoltiamo le Tue parole e Ti seguiamo, siamo apostoli come i Tuoi discepoli, per testimoniare a tutto il mondo che Dio è con noi, che Tu sei con noi. Signore, in questi momenti apri i nostri cuori per riconoscerti nel Santissimo Sacramento dell’altare, per credere, sentire e sapere che Tu sei con noi. Signore, sii con noi!

Canto: Gesù, io credo in Te… Alleluia…

Signore Gesù, Tu sei nato lontano dagli occhi della gente, pochissima gente sapeva che Tu eri nato, hai scelto un luogo sconosciuto, povero: Tu volevi toccare la povertà umana, la debolezza. Anche oggi nasci lontano dalla pubblicità e vuoi continuare a nascere in questo modo. Solo Tu puoi entrare nel profondo del mio essere e vedere quello che solo Tu puoi vedere: questo è il luogo nel quale Tu vuoi nascere ancora oggi, per il fatto che questo luogo è spesso inadatto, ma per questo tu lo scegli, come allora hai scelto di stare con i poveri, e aver così compassione e portare su Te stesso tutta la sofferenza di questo mondo per guarire tutta l’umanità. Signore, Tu oggi vuoi nascere in me, nascere nel mio cuore, per guarire ogni uomo che apre a Te il cuore, l’anima e la sua vita. Signore, continua a bussare alla nostra porta, che ogni uomo possa aprirti e farti entrare dentro, perché tu ci porti alla vera felicità, alla vera gioia e alla vera vita, per portarci tutti a Te.

Canto: Veni, Sancte Spiritus…

Signore, grazie perché stasera abbiamo potuto stare con Te. Possiamo incamminarci in una novità. Grazie perché Tu ci inviti a venerare la Tua e nostra Madre Maria, Colei che hai scelto perché a Te Tu potessi entrare in questo mondo. Ha creduto alla Tua Parola, che si adempiuto quanto hai promesso per mezzo dei Profeti. Aiutaci ad avere questa fede, fede che aveva Maria, per credere sempre alla Tua Parola e seguirti sempre come ha fatto Lei. Sii sempre con noi, non abbandonarci!

Tantum ergo…Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 1 Gennaio 2020 – guidata da fra Renato Galić diacono francescano

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, anche stasera siamo venuti dinnanzi a Te. Siamo venuti all’inizio di questo Nuovo Anno civile. Prima di tutto, prima di chiederti le cose, vogliamo ringraziarti, ringraziarti per il Tuo Amore e per tutti i Tuoi benefici che ci hai dato nell’anno passato. Grazie perché sei stato sempre con noi e perché hai avuto sempre cura di noi. Grazie perché non ci hai mai abbandonati, nemmeno nei momenti più difficili della nostra vita. Grazie, Signore!

Hvala, Criste… Alleluia…

Signore, stasera Ti vogliamo donare tutto il nostro essere perché vogliamo che anche quest’anno Tu stia con noi, per accompagnarci in tutti i momenti della nostra vita. Signore, stasera vogliamo aprire e donare a Te il cuore, le nostre mani e tutta la nostra vita. Anche quest’anno, Signore, sii Tu proprietario della nostra vita, sii Tu colui che governi i nostri pensieri e le nostre opere, soprattutto riversa l’amore del Tuo Spirito, Spirito che ravviva, Spirito che sana, Spirito che incoraggia, protegge e ravviva.

Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore, anche quest’anno sii Tu la nostra forza, il farmaco col quale vinceremo tutte le difficoltà della nostra vita. Donaci la salute del corpo e dell’anima, perché possiamo seguirti in maniera più libera e perfetta. La salute sia motivo di un amore maggiore verso di Te, Signore. Signore, esaudisci le nostre preghiere che stasera portiamo dinnanzi a Te. Ti preghiamo: guarisci tutti noi, guarisci anche tutti coloro per i quali stasera abbiamo pregato. Signore, benedici tutti noi e rafforzaci con la Tua grazia, per poter lottare contro tutte le difficoltà per tutta la vita e con l’intercessione della Beata sempre Vergine Maria, Madre di Dio.

Kyrie eleison…

Tutti voi, le vostre famiglie e tutti coloro per i quali stasera avete pregato, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 30/12/19 – guidata da fra Marinko Šakota

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)

(Visitata 19 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *