Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 2 al 6 gennaio 2020

Adorazione Eucaristica del 2 Gennaio 2020 – presieduta da fra Renato Galić diacono francescano

Signore, stasera vogliamo riconoscerti come nostro Signore e nostro Dio.
Vogliamo darti la gloria che appartiene solo a Te…
Non dimori nelle grandi cose, ma nella semplicità del pane…,
Signore, stasera vogliamo ringraziarti per tante cose…
E soprattutto per il dono dell’Eucaristia…

Canto: Oh, oh, oh! Adoramus Te, Domine…

Signore, eccoci stasera dinnanzi a Te. Vogliamo adorarti nel Santissimo Sacramento dell’altare. Stasera vogliamo riconoscerti come nostro Signore e nostro Dio. Vogliamo darti la gloria che appartiene solo a Te. Anche stasera vogliamo passare del tempo con Te. Vogliamo imparare da Te, ascoltarti, vogliamo che la Tua Presenza ci cambi per farci diventare più bravi di prima. Il cambiamento non serve tanto, non vogliamo parlare troppo, ed è proprio lì che noi sbagliamo.

Spesso nelle nostre preghiere pensiamo che con tante parole possiamo ottenere certe cose, che con tante preghiere possiamo cambiare: vogliamo cambiare noi stessi.

Canto: Tu scendi dalle stelle, o Re del Cielo e vieni in una grotta al freddo e al gelo…

Canto: Parampampam…

Tantum ergo…Orazione. Kyrie, eleison…  Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto.

Canto finale: Gloria in excelsis Deo…

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 3 Gennaio 2020 – presieduta da fra Marinko Šakota

Gesù, adesso vogliamo mettere il Tuo Nome nel nostro cuore…
Gesù, Il Tuo Nome ci dice che Tu sei Amore…
Tu sei venuto a salvare e non a condannare…

Canto: Gesù (X8) …

Gesù, noi Ti adoriamo! Oggi celebriamo la memoria del Nome di Gesù. Il Tuo Nome è Gesù: Salvatore! Adesso vogliamo mettere il Tuo Nome nel nostro cuore. Gesù, avvicinaci a Te. Aiutaci perché siamo più vicini a Te, più vicini col cuore. Dicendo il Tuo Nome c’è desiderio di Te, desiderio del Tuo volto, il desiderio di essere più vicini al Tuo Cuore, il desiderio del Tuo Amore. Gesù, metti il Tuo Nome nel nostro cuore. Nel Nome di Gesù c’è tanto Amore, tanto desiderio, un totale abbandono. Gesù! (traduzione completata).

Canto: Astro del Ciel, Pargol divin, mite Agnello Redentor…

Gesù, Tu non ci dici chi sei Tu. Il Tuo Nome ci dice che Tu sei Amore, Amore verso di noi peccatori e Tu doni Te stesso per salvarci. Tu sei diventato simile a noi come Bambino e attraverso il Pane Eucaristico vuoi renderci simile a Te, perché noi amiamo, perché abbiamo lo stesso Amore, fino a dare la vita per Amore. Gesù, adesso nel nostro cuore noi ripetiamo il Tuo Nome. Mentre ripetiamo il Tuo Nome, Gesù, teniamo il cuore aperto con attenzione verso di Te, verso il Tuo Amore e il nostro cuore si abbandona a Te, così che diventiamo simili a Te. Tu vedi in noi il desiderio di essere simili a Te e al Tuo Amore. Gesù!…

Canto: Emmanuel, Emmanuel! Il Tuo Nome è Emmanuel!… Alleluia…

Il Tuo Nome è Gesù. Mi dicono che Tu sei venuto a salvare e non a condannare, Tu sei venuto a togliere il peccato, i pesi e la colpa. Signore, adesso mettiamo su di Te tutti i nostri pesi, che ci appesantiscono, tutto ciò che ci stanca, tutti i nostri peccati. Siamo consapevoli del Tuo Nome, consapevoli della Tua Misericordia, perché Tu sei misericordioso. Siamo consapevoli dei nostri peccati, della nostra povertà, ma sappiamo che Tu sei grande nell’Amore. Siamo senza paura nel nostro cuore pronunciando il Tuo Nome: Gesù!

Canto: Kyrie, eleison… Christe, eleison… Kyrie eleison…

Tantum ergo..Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Domiunus tecum, Benedicta Tu! (bis)

Andate in pace…

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 4 Gennaio 2020 – guidata da fra Zonomir Pavičić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore Gesù, Tu hai preso il nostro corpo umano, sei nato dalla Vergine Maria, in una semplice famiglia di Nazareth. Tu che da sempre sei Dio, non hai ritenuto un privilegio l’essere come Dio, (traduzione assente). Signore, grazie per tanto amore che ci hai donato con il Tuo concepimento e con la Tua nascita. Fa’ che cresciamo sempre più nella fede e che ci immergiamo sempre più nei Tuoi Misteri.

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore Gesù, Tu sei entrato nella nostra storia umana. Nascendo nel tempo, hai provato su Te stesso il peso, sei stato vicino agli uomini: hai gioito con chi era nella gioia, hai pianto con gli afflitti, hai consolato i tristi. Ridavi la speranza ai caduti e hai ridonato la pace. Guarivi, sanavi. Hai riportato agli uomini il senso e la pace che riempie ogni cuore che si apre a Te nell’Amore. Signore, dona a noi questo cuore, perché noi possiamo aprirci a Te e al Tuo Amore, così che Tu possa guarire anche noi.

Grazie, Gesù… Dzenki, Jesu… Alleluia…

Ti sei fatto simile agli uomini, o Gesù, e così hai conosciuto che cosa significhi la sofferenza, cosa significhi l’afflizione, come duole la separazione dalle persone care, ma soprattutto Tu eri triste per coloro che rifiutavano la salvezza offerta da Te. Anche oggi sei vicino con i Sacramenti, anche con il Tuo Amore e con la Tua Misericordia. Volgi adesso il Tuo sguardo su di noi e donaci la salute del corpo e dell’anima, per poter ancora di più seguire Te. Tu sei l’unico che ci offre la salvezza. Guariscici, Signore Gesù.

Kyrie eleison…

Voi, le vostre famiglie e tutti coloro per i quali avete stasera pregato, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


 Adorazione Eucaristica del 4 Gennaio 2020 – presieduta da fra Francesco Rizzi

Signore Gesù,… Tu che solo hai parole di vita eterna, guarda ai Tuoi figli…
… apri i nostri occhi e i nostri cuori, per comprendere il Tuo Vangelo…
…Tu che salvi e liberi il mondo, guarda coloro che Ti invocano…

Canto: Adeste, fideles, laeti triunfantes…

Signore Gesù Cristo, Verbo di Dio, che illumini i cuori degli uomini, donaci il Tuo Spirito, per accogliere e comprendere la Tua parola. Tu che solo hai parole di vita eterna, guarda ai Tuoi figli che si volgono a Te, e donaci un cuore aperto alla Tua Parola. Signore Gesù, noi confidiamo in Te.

Canto: Veni, Sancte Spiritus…

Signore della vita e della pace, Tua Madre, la Regina della Pace, ci indica la via della pace e della vita. Signore, apri i nostri occhi e i nostri cuori, per comprendere il Tuo Vangelo e donaci la sapienza e l’amore per annunciarlo.

Canto: Canto Natalizio Croato…

Signore Gesù, Figlio della Vergine Maria, manda il Tuo Spirito perché ci introduca nel Tuo Mistero di Amore. Tu che salvi e liberi il mondo, guarda coloro che Ti invocano, e liberaci dal peccato, dalla morte e dal maligno.

Canto: Confitemini Domino, quoniam bonus!
           Confitemini Domino, alleluia!…

Tantum ergo.. Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Gloria in excelsis Deo…

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 5 Gennaio 2020 – guidata da fra Renato Galić diacono francescano

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, abbiamo appena celebrato la Santa Eucaristia, abbiamo celebrato il Mistero del Tuo Figlio, ci hai appena nutriti con la Tua Parola e con il Tuo Corpo: è un Mistero meraviglioso, Signore, nel quale Tu Ti dono a noi. L’uomo, la Tua creatura, diventa nutrito di Dio che lo ha creato. Il Tuo Corpo e la forza della Tua Parola possano proteggerci sempre nella nostra vita.

Hvala, Christe… Thankyou, Jesus… Shuk’ran, Jajasu …

Signore, Tu sai tutto, Tu conosci tutto. Tu sai che la nostra vita è formata da tante tempeste che cercano di affondare la barca della nostra vita. Tanti problemi, malattie, difficoltà ci opprimono e non ci permettono di imitarti. Signore, stasera sii Tu la nostra forza, con la quale potremo camminare. Sii Tu, Signore, il nostro appoggio, sul quale potremo appoggiarci sempre: la forza della Tua Parola ci accompagni sempre sul nostro cammino.

Grazie, Gesù… Dzenki, Jesu… Alleluia…

Grazie, Signore, perché sei sempre con noi, nelle nostre malattie, nei nostri problemi. Grazie perché non ci abbandoni mai. Tu sai che abbiamo bisogno di Te, che, senza di Te, non possiamo vincere le nostre difficoltà. Perciò stasera Ti preghiamo e Ti invochiamo: esaudisci tutte le nostre preghiere. Donaci la salute dell’anima e del corpo. Te lo chiediamo per poterti imitare in modo più perfetto, affinché la nostra fede possa crescere sempre di più. Guariscici, Signore!

Kyrie eleison…

Voi e le vostre famiglie benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 6 Gennaio 2020 – guidata da fra Dragan Ružić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore Gesù, Ti adoro e Ti ringrazio per la fede, che mi hai dato nel giorno del mio Battesimo. Per questa fede e in questa fede, io credo che Tu sei il Figlio di Dio diventato uomo. Tu sei il Messia, il Redentore, Tu sei Messia il Salvatore. In questo momento come San Pietro desidero dire: “Non c’è un altro Nome sotto il Cielo dato agli uomini, per mezzo del quale possiamo salvarci ma solo nel Tuo Santo Nome. Signore Gesù, stasera Ti accetto nel mio cuore e nella mia vita come l’unico Signore. Perdonami tutti i miei peccati, come hai perdonato a tanti altri. In questo ci testimoniano i Vangeli. Signore, purificami con il Tuo preziosissimo Sangue. Davanti ai Tuoi piedi metto stasera ogni mia sofferenza, ogni mio dolore, ogni mia malattia. Signore, Tu sei venuto per prendere i nostri dolori, Tu sei venuto per guarire tutti noi con la Tua Croce. Guariscimi, Signore, per mezzo della forza delle Tue sante Piaghe, per mezzo del tuo preziosissimo Sangue. Signore, Tu hai detto: “Pregate e riceverete.” Molti venivano e portavano gli ammalati ai Tuoi piedi, e Tu li hai sempre guariti. La Tua forza è uguale tuttora. So che tu vuoi guarirmi, perché hai la stessa compassione che avevi nel tempo in cui camminavi sulla terra. Credo che in Te è la mia salute, in Te è la mia vita. Ti ringrazio, Gesù. Grazie per quello che hai fatto, che stai facendo e che farai. Signore, aiutami ad accettare il Tuo Progetto, del Tuo Amor per me. Credo che Tu mi rivelerai la Tua Gloria. E adesso, prima di ottenere il Tuo aiuto, Ti lodo e Ti ringrazio.

Thankyou, Jesus… Hvala, Criste…

Signore Gesù, per la compassione verso coloro che erano tristi. Tu hai detto: “Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi e io vi ristorerò.” Signore, anche noi siamo stanchi e oppressi, e accogliamo la Tua chiamata e veniamo da Te con i nostri dolori interiori, sicuri che Tu ci darai la Tua consolazione e la Tua pace. Signore Gesù, stasera desidero offrirti tutti i miei ricordi tristi del passato che tuttora mi portano dolore, desidero offrirti ogni dolore, ogni occasione, le disgrazie che mi hanno colpito. Signore, fa’ che io possa sentire che Tu, con la Tua Presenza, mi doni la pace e la consolazione in ogni occasione. Signore, Ti offro tutte le mie piaghe, tutte le mie ferite e tutto ciò che mi fa soffrire. Ti offro la violenza, la perdita che ho vissuto, la mancanza d’amore, i giudizi negativi che ho subito, il disprezzo. Guarisci tutte queste mie ferite ancora aperte. Signore, allontana dal mio cuore ogni chiusura e fa’ che io possa sentire che il Tuo Amore mi accompagna e che mi accompagnerà sempre fino all’incontro con Te. Grazie, Signore!

Grazie, Gesù… Dzenki, Jesu…

Signore Gesù, mentre Tu eri in Galilea, molti portavano da Te i loro amici, parenti: erano ammalati e Tu li guarivi. Stasera desidero pregare per tutti coloro che sono ammalati e che aspettano il Tuo aiuto, la Tua consolazione. Ti prego, Signore, per tutti coloro che si sono raccomandati alle mie preghiere. Signore, Tu sai cosa va bene per loro. Aiutali ad accettare il loro progetto d’amore, affinché nella malattia o nella salute, che siano sempre Tuoi e fa’ che in loro si realizzi la loro santa Volontà. Aiuta coloro che aiutano i malati; fa’ che gli ammalati scoprano in loro il Tuo volto misericordioso, il Tuo sguardo tenero e il Tuo Amore immenso. Grazie, Signore!

Kyrie eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 23 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *