Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 25 al 28 agosto 2020

Adorazione Eucaristica del 25 Agosto 2020 – presieduta da fra Renato Galić

Signore, sii qui con noi anche stasera, con noi, Comunità dei Tuoi discepoli…

Anche stasera desideriamo chiederti il dono di poter scoprire la bellezza dell’Amore, dell’incontro con Te…

Signore Gesù Cristo, aiutaci, affinché nella preghiera e nell’incontro Con Te troviamo la forza per i nostri passi di vita…

Canto: Adoramus Te, Domine…

–         Ti adoriamo, Signore Santissimo Gesù Cristo. Signore, sii qui con noi anche stasera, con noi, Comunità dei Tuoi discepoli, e Ti doni a noi- Signore, noi crediamo nella Tua Presenza, che Tu sei qui presente con noi. Grazie perché possiamo trascorrere del tempo con Te. Grazie perché possiamo lodarti, adorandoti stasera.

Canto: Grazie, Gesù… Alleluia…

–         Signore Gesù Cristo, attraverso Tua Madre Maria, ci inviti alla preghiera. Anche stasera desideriamo chiederti il dono di poter scoprire la bellezza dell’Amore, dell’incontro con Te, affinché ogni preghiera diventi per noi un incontro gioioso con Te. Aiutaci, Signore, affinché ogni giorno troviamo il tempo per la preghiera e per l’incontro con Te.

Canto: Ti dono il mio cuore Gesù: trasformalo come vuoi Tu!

            Attiralo a Te che sei la Pace: sei Via, Verità e Vita!

–         Signore Gesù Cristo, aiutaci, affinché nella preghiera e nell’incontro Con Te troviamo la forza per i nostri passi di vita. Fa’ che nella preghiera scopriamo cosa vuole il nostro Padre Celeste da noi. Aiutaci, Signore, per poterti seguire nel vivere la Volontà del Padre, seguire il Tuo esempio e i Tuoi passi di vita.

Tantum ergo… Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Adoramus Te, Domine…

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero


Preghiera di guarigione del 26 agosto 2020 – guidata da fra Perica Ostojić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, anche stasera vengo davanti a Te e alla Tua Presenza trovo la forza, trovo la consolazione. Anche stasera vengo davanti a Te perché desidero offrirti tutto, tutto ciò che mi opprime, tutto ciò che crea difficoltà nella mia vita, tutti i miei problemi. Signore, sai quanto io sono debole. Credo che Tu sei Dio Onnipotente. Perciò Ti prego: glorificati nella mia debolezza, mostra la Tua Onnipotenza nella mai vita. Sii Tu, Signore il Re della mia vita. A Te, Signore, io offro tutto, presento tutta la mia vita a Te e la metto nelle Tue mani, mi abbandono alla Tua guida, guidami, proteggimi sulla via della salvezza.

Hvala, Criste… Dzenki, Jesu… Alleluia…

Signore, adesso desidero pregarti per la salute, per la guarigione dell’anima e del corpo. Signore, io credo fermamente che Tu sei presente qui e che Tu ascolti la mia preghiera. Credo nella Tua Presenza, Perciò Ti prego, Signore: entra nella mia vita, guarisci ogni malattia fisica. Signore, se è Tua Volontà che io porti la croce della malattia, riempimi del Tuo Amore e della Tua forza, per poter portare la mia croce. Signore, Tu conosci tutte le mie paure. Tu sai che spesso ho paura ad accettare la mia croce perché disturba i miei progetti di vita. Perciò Ti prego, Signore, per la forza di poter accettare tutto nella mia vita, di poter accettare e portare la mia croce, perché soltanto attraverso la croce possiamo vedere la luce della Risurrezione.

Grazie, Gesù… Thankyou, Jesus…

Signore, adesso Ti prego: guarisci la mia anima, guarisci il mio cuore. Tu conosci tutte le ferite della mia vita e sai che queste ferite sono spesso sorgente di peccato nella mia vita. La Sacra Scrittura dice che Tu sei il vero medico della nostra anima, non esiste malattia che Tu non possa guarire o ferita che Tu non possa risanare. Perciò ecco perché sono qui davanti a Te, perché credo profondamente che Tu possa aiutarmi a riconoscere le mie ferite, soprattutto le ferite ricevute nell’infanzia. Guariscimi, Signore, le ferite che mi impediscono di creare relazioni sane con gli altri. Ti prego in modo particolare per tutte quelle ferite che ci impediscono di vivere in armonia nelle nostre famiglie. Ti offro, Signore, le mie debolezze: entra Tu nelle mie debolezze, affinché le mie debolezze non siano più sorgente di peccato, ma che le mie ferite siano il luogo in cui Tu Ti glorifichi. Purificami, Signore: con la Tua Grazia, con la Tua Misericordia, purificami da ogni situazione negativa della mia vita. Signore, nella Sacra Scrittura leggiamo che quando Tu sei presente il male perde ogni forza. Crediamo fermamente che Tu sei Dio Vivente nei Sacramenti. Con la forza della Tua Presenza sacramentale allontana ogni male dalla mia vita. Signore, manda il Tuo Santo Spirito, affinché possa incoraggiarmi, stimolarmi, guidarmi, per poter riconoscere gli inganni del maligno nella mia vita. Manda, Signore, il Tuo Santo Spirito, affinché discenda su di me e mi riempia col suo Amore, affinché possa riaccendere l’Amore nel mio cuore. Seguendo il Tuo esempio, fa’ che io possa vivere nell’amare e nel servire gli altri.

Kyrie, eleison…

Tutti voi presenti qui, le vostre famiglie, tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 27 agosto 2020 – presieduta da fra Marinko Šakota

Signore, che il Tuo Santo Spirito ci guidi verso la Verità, la Verità di Te… e di noi…

Donaci la grazia di conoscere il Tuo Amore, conoscere Te che sei Amore, di conoscere Te come ami l’uomo…

L’Apostolo Tommaso ha sperimentato il Tuo Amore nell’incontro con Te e ha esclamato…

Gesù, mite e umile di cuore, rendi i nostri cuori simili al Tuo…

Canto: Gesù, T’adoriamo… Gloria, Alleluia…

–         Gesù, Ti adoriamo! Tu l’hai detto: “I veri adoratori adireranno in spirito e verità.” Ti preghiamo, o Signore: “Donaci il Tuo Santo Spirito, affinché discenda su tutti noi presenti qui. Fa’ che il Tuo Santo Spirito ci guidi verso la Verità, la Verità di Te. Fa’ che il Tuo Santo Spirito ci avvicini a Te. Fa’ che il Tuo Santo Spirito ci guidi nella verità di noi stessi, in modo che possiamo vederci in tutta verità, così come siamo davanti a Te.

Canto: Spirito Santo, scendi su di noi!

            Spirito Santo, riempici d’Amor!

–         Gesù, Tu ci hai invitati: “Amatevi gli uni gli altri come io ho amato voi.” Donaci la grazia di conoscere il Tuo Amore, conoscere Te che sei Amore, di conoscere Te come ami l’uomo mentre lo guardi, mentre gli parli, mentre fai qualcosa per lui. Aiutaci a conoscere il Tuo modo di vedere, il Tuo rapporto verso le persone, per scoprire il Tuo Amore. E Ti preghiamo, Signore: dona a tutti noi l’Amore, il Tuo Amore. Fa’ che possiamo crescere nel Tuo Amore, fa’ che possiamo crescere dal nostro amore umano, tanto fragile e tanto debole, e crescere nel Tuo Amore divino, l’Amore incondizionato.

Canto: Gesù (X2), confido in Te!…

–         Gesù, l’Apostolo Tommaso ha sperimentato il Tuo Amore nell’incontro con Te e ha esclamato: “Mio Signore e mio Dio!” Anche noi vogliamo dire con il cuore queste parole: “Mio Signore e mio Dio!”

Canto: Gesù, Gesù! Eccomi, io son davanti a Te!

            Gesù, Gesù! Io mi dono a Te, o mio Signor! (X3)

–         Gesù, mite e umile di cuore, rendi il nostro cuore simile al Tuo! I nostri cuori ripetano queste parole: “Gesù, mite e umile di cuore, rendi i nostri cuori simili al Tuo!”

Tantum ergo… Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Gospa, Majka moja, Krakjca mira…

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Venerazione alla Santa Croce del 28 agosto 2020 – guidata da fra Andrija Majić

Gesù, nel Getsemani hai accettato la Volontà del Padre nella preghiera…

Dopo il peccato di Adamo la terra genera le spine e Tu togli la maledizione…

Gesù Crocifisso, Tu sei lo sposo che ci invita alle Nozze…

Canto: Jsus…

–         Gesù, nel Getsemani hai accettato la Volontà del Padre nella preghiera. Anche noi stasera siamo nella preghiera. Noi che siamo tanto deboli, peccaminosi, oppressi dalle fatiche della nostra vita, stasera vogliamo accettare la Volontà del Padre, desideriamo vivere in conformità alla Tua Volontà. Donaci la forza di vivere la Volontà del Padre anche quando la vita non è facile, quando la vita ci opprime, quando siamo rifiutati: fa’ che entriamo così nella Mensa Eterna del Tuo Regno.

Canto: Domine Jesu (X4), Jesu…

–         Gesù sofferente, i soldati Ti hanno deriso e Ti hanno messo la Corona di spine. Dopo il peccato di Adamo la terra genera le spine, ma Tu togli il peccato di Adamo, la persecuzione, la maledizione, e porti la benedizione alla terra. Signore Gesù, fa’ che nella nostra vita tutte le spine, tutto ciò che ci opprime, fa’ che possiamo guardare tutto ciò nella prospettiva della Tua sofferenza, della Tua Croce. Fa’ che questo sia per noi il segno della nostra benedizione e della nostra salvezza.

Canto: Signor Gesù, ricordati di me, quando sarai nel Tuo Regno…

–         Gesù Crocifisso, Tu sei lo sposo che ci invita alle Nozze. Donaci la grazia di non vegliare di non tardare alla mensa del Tuo Amore, mensa alla quale inviti tutti noi; apri a noi la porta con la Tua Morte sulla Croce e con la Tua Passione.

Kyrie, eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Andate in Pace.

Canto finale: Ave, Maria, Ave! Ave, Maria, Ave! (bis)

Fonte  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 7 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *