Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 21 al 25 ottobre 2020

Preghiera di guarigione del 21 ottobre 2020 – guidata da fra Perica Ostojić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, anche stasera sono davanti a Te. Ai tuoi discepoli hai promesso di mandare lo Spirito Santo, lo Spirito Paràclito, Spirito Consolatore. In questo momento Ti prego, Signore: manda il Tuo Santo Spirito su di me, affinché possa riempire il mio cuore. Manda il Tuo Santo Spirito, affinché possa riaccendere il fuoco nel mio cuore, per accettare Te, la Tua Presenza, i Tuoi tocchi di Grazia, il Tuo Amore.

Signore Gesù, con la Tua Grazia tocca il mio cuore affinché, in questo incontro e nella piena sincerità, io possa stare con Te, pregarti, ringraziarti, lodarti. Signore, aiutami a lasciare in questo momento tutto ciò che mi allontana da Te. Entra nei miei pensieri. Quando Tu sei presente tutto il resto perde la forza.

Aiutami, Signore, ad essere con Te in questo Incontro, completamente e in modo sincero, per poterti offrire la mia vita, tutto ciò che porto nel mio cuore, affinché questo Incontro possa trasformarmi, Incontro che consacra, Incontro nel quale troverò forza e speranza, e, nonostante tutte le difficoltà, Tu possa avere l’ultima parola. Tu sei Dio Onnipotente e puoi glorificarti nonostante tutto anche nella mia vita.

Hvala, Criste… Thankyou, Jeus… Alleluia…

Signore Gesù, ora Ti prego per la salute: guarisci in me tutto quello che è malato. Credo profondamente che Tu ora possa farlo. Guariscimi, Signore da tutto ciò che mi impedisce di realizzare tutte le mie attività, tutti i miei impegni quotidiani. Signore, guariscimi da tutto ciò che mi impedisce di abbandonarmi completamente a Te.

Guarisci, Signore, anche la mia fede, affinché io possa affrontare la sofferenza e la malattia con la Fede. Rafforza la mia Fede, affinché io possa accogliere la Tua Volontà, leggendo nella Tua Volontà le istruzioni per la mia vita. Signore, aiutami a portare con la Fede ogni mia malattia, affinché ogni difficoltà e ogni malattia mi avvicinino sempre di più a Te, perché solo Tu puoi consolarci.

Madre Maria, Tu seri vicina al tuo Figlio e, nella sofferenza, mentre era sulla Croce. Perciò Ti prego, cara Madre: rimani con me nei momenti difficili, soprattutto nei momenti di una grande sofferenza sii Tu la mia consolazione, la mia Consolatrice. Insegnami che, nonostante tutto, io posso rimanere accanto alla Croce del tuo Figlio.

Danke, Jesus… Dzenki, Jesu… Alleluia…

Gesù, ora Ti prego per la salute della mia anima e del mio cuore.

Liberami da tutto ciò che mi lega, liberami da tutto ciò che mi impedisce di abbandonarmi completamente a Te, liberami da tutto ciò che mi impedisce di andare incontro agli altri con cuore sincero. Tu conosci tutte le mie ferite, tutte le mie debolezze: entra Tu, Signore, nelle mie debolezze. Aiutami con la Tua Grazia a vincere le mie debolezze. Con la Tua Grazia, tocca le mie ferite, soprattutto le ferite dell’infanzia, le ferite che forse non ho scoperto ancora e che spesso sono sorgente di vari peccati. Guarisci, Signore, tutte le mie ferite. Tu sei venuto per guarire i cuori angosciati e feriti.

In questo momento mi abbandono anche alla Tua Misericordia. Con la forza della Tua Misericordia, abbraccia la mia vita. Purificami da ogni peccato, affinché possa appartenere completamente a Te con cuore puro, per poter essere Tuo discepolo in questo mondo.

Ti prego per tutti coloro che sono nelle tossicodipendenze. Signore, liberaci da ogni legame, da ogni tossicodipendenza. Con la forza della Tua Presenza, Signore, da ogni legame alle cose materiali, da ogni legame negativo da altre persone.

Signore, tutto questo offro a Te, perché Tu sei Dio Onnipotente, Dio che ama immensamente, Dio che perdona immensamente, Dio che desidera essere presenta nella nostra vita. Signore, Ti offro tutto. Metto la mia vita nelle Tue mani. Rafforzami, consacrami, guidami sulla via della salvezza

Kyrie, eleison

Tutti Voi, le vostre famiglie e tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 22 ottobre 2020 – presieduta da fra Zvonimir Pavičić

Signore, ci inginocchiamo e Ti preghiamo: dimora Tu nei nostri cuori…

Signore, donaci la grazia di poter comprendere il Tuo Amore verso di noi, per poter vivere in questo Amore…

Signore Gesù, il Tuo servo, Giovanni Paolo II, ci invitava a seguirti come lui Ti seguiva con cuore integro…

Canto: Oh, oh, oh! Adoramus Te, Domine…

–         Signore, ci inginocchiamo davanti a Te. Ci inginocchiamo e Ti preghiamo: dimora Tu nei nostri cuori. Libera i nostri cuori da ogni paura e da tutto ciò che ci allontana da Te. In questi momenti, Signore, avvicinaci a Te, proteggici dalla distrazione per poterti adorare con cuore puro.

Canto: Signore, aiutaci ad amarti sempre più!

           Signore, aiutaci ad amarci sempre più!

–         Signore, donaci la grazia di poter comprendere il Tuo Amore verso di noi, per poter vivere in questo Amore. Tu puoi fare in noi molto di più di quello che noi possiamo pregare o immaginare. Perciò ci abbandoniamo totalmente a Te. Fa’ con noi quello che vuoi Tu.

Canto: Ti dono il mio cuore, Gesù: trasformalo come vuoi Tu!

           Attiralo a Te che sei la Pace: sei Via, Verità e Vita!

–         Signore Gesù, il Tuo servo, Giovanni Paolo II, ci invitava a seguirti come lui Ti seguiva con cuore integro. Era piaciuto a Te. Fa’ che anche noi, per sua intercessione e seguendo il suo esempio, apriamo i nostri cuori a Te, le nostre vite a Te, perché solo Tu puoi donare il vero senso alla nostra vita.

Tantum ergo..Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Zdravo, Kraljce mira, Zdravo, Majko ljubavi! (bis)

                     Zdravo (X3), Marijo! (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Venerazione alla Santa Croce del 23 ottobre 2020 – guidata da fra Dragan Ružić

“Disprezzato e reietto dagli uomini, uomo dei dolori che ben conosce il patire…

(Is. 53, 3-4)

Redentore amato, credo che il Tuo sacrificio è la mia salvezza…

Signore, se ci sono coloro che non credono in Te, non Ti amano e Ti disprezzano, ricordati che ci sono tanti che ci sono tanti che…

Agnello innocente, morto per i nostri peccati, donami l’Amore vero…

Canto: Gesù (X8) …

–         Dal libro del Profeta Isaia: “Disprezzato e reietto dagli uomini, uomo dei dolori che ben conosce il patire, come uno davanti al quale ci si copre la faccia. Era disprezzato e non ne avevamo alcuna stima. Eppure Egli si è caricato delle nostre sofferenze, si è addossato i nostri dolori, e noi lo giudicavamo castigato, percosso da Dio e umiliato.” (Is. 53, 3- 4).

Canto: Jeshuà ha Mashia (Gesù è il Messia…)

–         Redentore amato, credo che il Tuo sacrificio è la mia salvezza. Se i miei peccati sono grandi, è molto più grande la Misericordia che mi ha portato la tua Passione. O Santissima Morte del mio Redentore, tu mi hai liberato dalla morte eterna.

Canto: Misericordias Domini in aeternum cantabo…

–         Signore, se ci sono coloro che non credono in Te, non Ti amano e Ti disprezzano, ricordati che ci sono tanti che Ti riconoscono come Figlio di Dio, incarnato e morto per noi e per la nostra salvezza. Redentore del mondo, fa’ che tutti credano in Te e Ti amino!

Canto: Se vuoi la Pace (x”), guarda a Gesù (X4) …

–         Agnello innocente, morto per i nostri peccati, donami l’Amore vero. Fa’ che il mio cuore sia simile al Tuo, buono e misericordioso, umile e mite, paziente e generoso. Tu che puoi, aiutami! Confido in Te, Signore! Sonami il Tuo Spirito! Donami lo Spirito Santo!

Padre nostro…

Il Signore sia con voi…

Per la forza della santa Croce, Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo.

Amen.

Andate in pace! Amen.

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Dominus Tecum, Benedicta Tu! (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 24 ottobre 2020 – presieduta da fra Boris Barun

Signore Gesù, questi due Comandamenti non sono solo simili ma sono completamente uniti, inseparabili…

Dopo la Tua Passione e Risurrezione hai chiesto tre volte a San Pietro: “Mi ami?”

Tu hai detto che non c’è amore più grande di dare la vita per i propri amici…

Canto: Signor Gesù, noi T’adoriam… Alleluia…

–         Signore Gesù, noi T’adoriamo! Tu ci dici che non è possibile amare Dio senza amare il prossimo. Questi due Comandamenti non sono solo simili ma sono completamente uniti, inseparabili. Dio ci ha creati nell’amore e ci invita ad amare: Dio e il nostro prossimo. Gesù, ora Ti affidiamo il nostro cuore: rendilo simile al Tuo. E infine Ti preghiamo e Ti adoriamo, perché Tu sei Dio.

Canto: Confitemini Domino quoniam bonus!

           Confitemini Domino, alleluia!

–         Signore Gesù, dopo la Tua Passione e Risurrezione hai chiesto tre volte a San Pietro: “Mi ami tu?” Questa stessa domanda la poni a me. Tu sai tutto e sai in quale stato è il nostro cuore. Purificalo e infiammalo, affinché, con la forza della Tua Grazia, possiamo crescere nell’Amore e nella conoscenza di Dio che è puro Amore.

Canto: Dona la Pace (X2) ai nostri cuori, o Signore! (bis)

           Resta qui insieme a noi (X2) e la Pace regnerà.

–         Signore Gesù, Tu sei nostro Dio e Ti adoriamo! Tu hai detto che non c’è amore più grande di dare la vita per i propri amici. Ora che Ti conosco sinceramente, non so come mi sentirei se qualcuno mi chiedesse di fare altrettanto. Signore Gesù, desidero amarti. Desidero imitarti e chiedo da Te stasera con tanta speranza e amore: cambia il mio cuore. Ti ringrazio per tutte le grazie che abbiamo ricevuto stasera, per tutti i testimoni della fede in Te che Tu ci hai donato perché ci hanno fatto comprendere che è possibile amare fino in fondo. Grazie, Signore Gesù, per la Tua grazia!

Canto: Spirito Santo, vien nel mio cuore!

          Col Tuo Amore infiammalo!

Tantum ergo..Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Gospa, Majka moja, Kraljca mira… (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 25 ottobre 2020 – presieduta da Fra Renato Galić

Signore Gesù Cristo, anche stasera ci inviti a venire da Te…

Potente ed Eterno, desideriamo amarti con tutto il nostro cuore, con tutta la nostra anima e con tutta la nostra mente…

Canto: Adoramus Te, Domine…

–         Ti adoriamo, Santissimo Signore Gesù Cristo. Signore Gesù, anche stasera Ti doni a noi nel Tuo Amore immenso. Anche stasera ci inviti a venire da Te, nostro Maestro divino. Ci inviti a imparare da te come amare Dio e come amare il nostro prossimo. Signore Gesù, insegnaci ad amare con quell’Amore con il quale Tu hai amato.

Canto: Insegnaci, Signore, a perdonare come anche Tu ci hai perdonato!

            Insegnaci, Signore, ad amare come anche Tu ci hai amato!

            Signor Gesù (X3), pietà di me (bis)

–         Potente ed Eterno, desideriamo amarti con tutto il nostro cuore, con tutta la nostra anima e con tutta la nostra mente: desideriamo amarti con tutto il nostro essere. Desideriamo offrire a Te la nostra vita, tutto ciò che abbiamo nella vita, tutti i nostri doni: sono il Tuo dono a noi, che testimoniano il Tuo Amore. Perciò desideriamo che tutta la nostra vita sia la risposta a Te, per tutti noi.

Canto: Gesù, Tu sei il mio Dio! Gesù, tu sei il mio Dio! (bis)

            Io credo in Te, io spero in Te (X2), Gesù!…

Tantum ergo..Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Adoramus Te, Domine…

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)

(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 16 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *