Altri messaggi

SINTESI DELL’APPARIZIONE DELLA REGINA DELLA PACE A IVAN – SABATO 15 MAGGIO 2021

“Cari amici in Cristo. Ancora una volta vi saluto dal cuore durante questo nostro incontro di preghiera stasera.
Tante volte in questi quasi quarant’anni la Madonna ci ha chiamati:
“Cari figli, voglio guidarvi sulla via della conversione e della santità”.
 Lei desidera che noi siamo santi e questo vuol dire essere gente felice, normale e di buona salute in senso spirituale. Solo in questo modo possiamo lottare contro tutti questi sconvolgimenti che ci sono.
Gesù e la Madonna desiderano pregar per noi in questo modo oggi. La Madonna prega che ognuno di noi sia in fiducia e che creda che Dio vuole il bene per noi e che lui ci ama.
Dio non ama solo i buoni e i santi, ma anche quelli che fanno il male. Il problema è che ogni persona risponda a questo amore.
Ogni essere umano si fa la domanda: “Dio mi ama? “Se è così, allora posso permettere a questi sentimenti di entrare nel mio cuore, nei miei pensieri. Se io permetto a questi sentimenti di riempire la mia vita, allora la vita sarà più bella, migliore. San Paolo dice: “Il Figlio di Dio mi ha amato, si è sacrificato per me”.
Gesù ci ha amati tutti quanti con un cuore umano. Non era un cuore di plastica che non sente niente, ma un cuore che sentiva la gioia e il dolore, un cuore che sentiva ogni sentimento che noi sentiamo.
Nel cuore della Madonna il desiderio di portarci tutti alla santità non si è spento. Lei non è fuggita da questo compito così difficile quando Gesù ci ha affidato a Lei tutti quanti tramite l’apostolo Giovanni:
“Donna questo è tuo figlio”.
 Maria è madre e Lei non ha abbandonato questo compito difficile. Maria ci ammonisce di non perdere il tempo della grazia. La Madonna e Gesù hanno bisogno di noi, hanno bisogno di te e di me, per poter guidare gli altri ad una vita con Dio. Dunque, non desistiamo e non stanchiamoci su questo cammino, lungo il quale la Madonna ci chiama.
Anche oggi Lei è venuta tra noi molto gioiosa e felice.
Ci ha salutati con il suo saluto materno:
“Che Gesù sia lodato, cari figli miei”.
Poi ha pregato in modo particolare per i Sacerdoti, per i Vescovi, per il Santo Padre, per le vocazioni nella Chiesa.
Ha dato a tutti la sua benedizione materna e io ho presentato gli oggetti che avete portato per la benedizione. Io vi ho raccomandato tutti quanti, voi, i vostri bisogni, le vostre intenzioni, le vostre famiglie e in un modo speciale ho raccomandato le vostre intenzioni di preghiera che mi avete mandato.
Per un certo tempo poi la Madonna ha pregato per la pace nel mondo e in questa preghiera se n’è andata nel segno della luce e della croce con il saluto
“Andate in pace, cari figli miei”
Grazie
Fonte: profilo FB di RADIO MARIA

(Visitata 15 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *