Il senso dell’esistenza umana alla luce della divina sapienza

Il senso dell’esistenza umana alla luce della divina sapienza (8)

Catechesi: « I sentimenti malvagi degli empi contro il giusto »

« Il senso dell’esistenza umana alla luce della divina sapienza » :
« I sentimenti malvagi degli empi contro il giusto » (Sap 2, 14-20)

8a Catechesi di don Renzo Lavatori a Radio Maria

I. LA SAPIENZA E IL DESTINO UMANO – Capitolo 2
Cercare Dio e fuggire il peccato

[14]E’ diventato per noi una condanna dei nostri sentimenti;
ci è insopportabile solo al vederlo,
[15]perché la sua vita è diversa da quella degli altri,
e del tutto diverse sono le sue strade.
[16]Moneta falsa siam da lui considerati,
schiva le nostre abitudini come immondezze.
Proclama beata la fine dei giusti
e si vanta di aver Dio per padre.
[17]Vediamo se le sue parole sono vere;
proviamo ciò che gli accadrà alla fine.
[18]Se il giusto è figlio di Dio, egli l’assisterà,
e lo libererà dalle mani dei suoi avversari.
[19]Mettiamolo alla prova con insulti e tormenti,
per conoscere la mitezza del suo carattere
e saggiare la sua rassegnazione.
[20]Condanniamolo a una morte infame,
perché secondo le sue parole il soccorso gli verrà».

Fonte: registrazione di RADIO MARIA


(Visitata 16 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *