Messaggi del 25

La veggente Marija Pavlovic Lunetti in diretta con P. Livio a Radio Maria per il messaggio del 25 giugno 2022

“Cari figli! Gioisco con voi e vi ringrazio per ogni sacrificio e preghiera che avete offerto per le mie intenzioni. Figlioli, non dimenticate che siete importanti nel mio piano di salvezza dell’umanità. Ritornate a Dio ed alla preghiera affinché lo Spirito Santo operi in voi ed attraverso di voi. Figlioli, Io sono con voi anche in questi giorni quando satana lotta per la guerra e per l’odio. La divisione è forte ed il male opera nell’uomo come mai fin’ora. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

P. Livio: Come avete vissuto questo 41° messaggio a Medjugorje?

Marija: Grazie al Cielo a Medjugorje è ritornato il popolo di Dio, con una gioia immensa! Lo abbiamo visto in questi giorni non soltanto con l’aumento del numero di persone, ma soprattutto con le preghiere e la gioia di ritornare qua! Ho visto la gioia dei pellegrini con un nuovo spirito, che si sente molto forte, come l’amore verso la Madonna, verso Dio. … Una cosa che mi ha colpito molto è stato vedere: sulle Colline, alla Croce Blu e intorno la chiesa, tante persone con le lacrime di gioia. Come se vivessero un nuovo incontro, un nuovo ritorno. In questi giorni ho scoperto un senso di umiltà nell’essere parte di questo grande progetto. Stiamo sperimentando la disponibilità dei tanti cuori: nei gruppi di preghiera, nella famiglia o nel posto di lavoro, avendo cominciato a testimoniare hanno trasmesso a tante persone il desiderio di venire qui. Amici, che vivendo il messaggio della Madonna, si sono avvicinati a Dio, alla preghiera, e hanno cominciato a testimoniare e a dare un bell’esempio che adesso dà buoni frutti.

P. Livio: Forse è dipeso anche da questa sofferta lontananza a causa del covid e di altre difficoltà, è come ritornare a casa dopo una lunga assenza!

Marija: È vero. Si sente proprio che qua il Paradiso è vicino! Si sente anche la gioia delle persone che sono venute con uno spirito di servizio verso chi è qui per la prima volta. Alla marcia per la pace hanno partecipato più di 15 mila persone! Incredibile! Veramente una marea di persone. Questa sera c’erano 270 sacerdoti concelebranti sull’altare, ma tantissimi altri impegnati a confessare avendo già celebrato in altre ore. Medjugorje è vivace, frizzante, grazie a Dio! Ieri sera durante l’omelia, P. Ljubo ha fatto alzare la mano a chi era qui per la prima volta e nella spianata era una buona parte e questa è una cosa bella. La Madonna invita e noi rispondiamo!

P. Livio: Bello! La Madonna ha incominciato dicendo: “Gioisco con voi…” Era gioiosa o aveva il volto preoccupato?

Marija: Noi abbiamo cominciato a pregare e la Madonna è arrivata subito, era gioiosa. È venuta con i vestiti dorati e si sentiva non soltanto la festa, ma anche il profumo di Paradiso. Lei stessa ha detto: “Gioisco con voi e vi ringrazio per ogni sacrificio e preghiera che avete offerto per le mie intenzioni”. Ogni mattina uscivo di casa alle 4,30 per iniziare la preghiera alle 5. Con tutto il cuore ho pregato per la pace, per la fine del covid e per tante altre intenzioni, dicendo Tu sai, dove c’è più bisogno. Quando ho sentito che la Madonna ci stava ringraziando, ho pensato che anch’io avevo fatto la mia piccola parte. Questo mi ha riempito di una grande gioia. La Madonna dice: “Figlioli, non dimenticate che siete importanti nel mio piano di salvezza dell’umanità”. La Madonna conta ancora su di noi, ancora ci ama, ancora ci sta dicendo che siamo importanti.

P. Livio: Cosa possiamo fare per aiutarla?

Marija: Lei dice che siamo importanti, che possiamo testimoniare e possiamo pregare. Io credo che la prima cosa è la preghiera! Seconda cosa è la testimonianza e non avere paura, non pensare di urtare qualcuno se testimoniamo. … Noi qui veramente pensiamo che stiamo collaborando con la Madonna, non soltanto noi, ma anche tutti quelli che hanno cominciato a seguire il messaggio della Madonna. Lei ci ha invitato ad andare in chiesa, così oggi abbiamo fatto una lunghissima processione, dalla Collina delle apparizioni fino in chiesa. Quindi possiamo aiutarla pregando e vivendo seriamente la nostra fede. Mai come oggi credo che abbiamo bisogno di testimoni, il nostro Padre provinciale ci ha comunicato che dopo 30 anni in America è tornato qui nella sua patria. Nella predica ha detto che deve ringraziare in modo speciale il buon Dio perché la Corte Suprema americana ha abolito la legge per l’aborto. …

P. Livio: Certamente la sentenza della Corte Suprema è di una importanza morale enorme per gli Stati Uniti e per il mondo intero, arrivata proprio in coincidenza del 41° anniversario. Io l’ho ritenuta proprio un regalo della Madonna!

Marija: Spero che il popolo americano mantenga questa forza e che ogni popolo del mondo cominci a ragionare per il bene dell’umanità.

P. Livio: … Questo piano di salvezza riguarda solo le anime o anche il futuro dell’umanità?

Marija: Io credo profondamente che riguarda tutte e due le parti. … La Madonna ci ripete sempre che senza Dio non abbiamo futuro. Senza Dio abbiamo distruzione, morte. Inquiniamo foreste, mari, acqua, perché sfruttiamo queste risorse? Soprattutto i più ricchi stanno sfruttando quelli più poveri, e questo non è da Dio. Per questo dobbiamo ritornare a Dio e alla preghiera, affinché lo Spirito Santo operi in noi e attraverso di noi, come vuole la Madonna. …

P. Livio: … La Madonna ha detto: “La divisione è forte ed il male opera nell’uomo come mai finora”. È la prima volta che ha detto questa frase.

Marija: Guardiamo in Ucraina! In questi giorni sono arrivati mille pellegrini ucraini. Domani ci uniremo per pregare per la pace. Là è croce contro croce, immaginate ortodossi contro cattolici e viceversa; cristiani contro cristiani in guerra, fratelli contro fratelli. E un obbrobrio …

P. Livio: Ti ricordi il messaggio del 25 maggio? La madonna aveva detto che dobbiamo pregare affinché ogni spirito impuro, di divisione e di guerra sia silenziato; è veramente questo spirito di divisione che ci mette gli uni contro gli altri, continuamente, su tutto!

Marija: Io credo che c’è divisione non soltanto con le guerre e col far diventare l’uomo non più importante. Invece la Madonna ci dice che siamo tutti importanti! …

P. Livio: Cosa vuol dire la frase: “La divisione è forte ed il male opera nell’uomo come mai finora”?

Marija: Che il diavolo si è scatenato in mille modi. Ci sono tante persone col male entrato dentro di loro, il diavolo li sta usando attraverso i soldi, le filosofie, le ideologie che sono contro Dio, contro i giovani. Li vediamo confusi: non sanno se sono uomini o donne, se sono maschi o femmine. Non sappiamo più la nostra identità, tra poco diventiamo come bestie, dov’è il nostro intelletto? Preghiamo lo Spirito Santo. Il Signore ci sta parlando anche attraverso il Papa ultimamente ha detto che siamo sull’orlo del precipizio. E’ proprio il tempo in cui bisogna parlare con decisione: sì, sì! No, no! Sì alla preghiera, sì alla vita, sì alla santità. … La Madonna dice: “Ritornate a Dio e alla preghiera”. Solo così ritorniamo alla pace, all’amore, e questo vincerà! La Madonna rimane con noi così tanto tempo perché ci ama, vuole aiutarci, con grande amore!

P. Livio: Attraverso la vostra parrocchia, la Madonna ha rivitalizzato le parrocchie di tutto il mondo. Ha dato una grande forza, ungrande rinnovamento alla Chiesa che ne aveva tanto bisogno soprattutto qui in occidente!

Marija: Grazie al Cielo anche per le vocazioni, non so esattamente quante nate qui, non tutti lo hanno comunicato, non possiamo sapere il numero, ma si vede che chi ha ricevuto la chiamata qui è proprio particolare, con uno spirito nuovo, che non si stanca di stare con la gente, ma anzi ama incontrarla, ama confessare. Anche in questi giorni lo abbiamo visto per l’ennesima volta! … Ringraziamo anche Mons. Aldo Cavalli per la sua presenza, ci sta aiutando con le sue riflessioni e noi sentiamo di far parte della Chiesa tutta. Andiamo avanti con la speranza che la nostra vita è un passaggio verso l’eternità.

<<< >>>

Marija e Padre Livio hanno quindi pregato il “Magnificat” ed il Gloria

… e Padre Livio ha concluso con la benedizione.

Marija e P. Livio

Fonte: Medjugorje Oggi

(Visitata 29 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.