Messaggi del 25

Commento di Padre Livio al Messaggio a Marija del 25 aprile 2024

”Cari figli, sono con voi per dirvi che vi amo e vi esorto alla preghiera, perché satana è forte e ogni giorno la sua forza è sempre più forte attraverso coloro che hanno scelto la morte e l’odio. Voi, figlioli, siate preghiera e le mie mani d’amore tese per tutti coloro che sono nelle tenebre e cercano la luce del nostro Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Commento di Padre Livio di Radio Maria al messaggio del 25 aprile 2024

L’intero messaggio descrive il quadro apocalittico nel quale la nostra storia è entrata.

È la grande battaglia escatologica tra Maria e satana e in questo messaggio vediamo questi 2 protagonisti, è la battaglia tra il Cielo e l’inferno, e l’inferno vuol rubare la Terra, vuole distruggerla.

Ci sono 2 eserciti: da una parte Maria qui come Regina con i suoi, le sue mani tese, assicurandoci la vittoria ed è una battaglia che si concluderà con la vittoria del suo Cuore Immacolato, come preannunciato a Fatima, dall’altra parte c’è satana che è sempre più forte, col suo esercito.

Poi c’è una zona grigia che è contesa, che è gran parte dell’umanità, che è appunto nelle tenebre, ma cerca di salvarsi e cerca la luce di Dio.

La Madonna è la condottiera dell’esercito e ci invita a combattere con Lei. Vediamo adesso i 3 passaggi di questo meraviglioso messaggio:

Nel primo passaggio la Madonna ci indica le forze in campo: “Cari figli, sono con voi per dirvi che vi amo e vi esorto alla preghiera, perché satana è forte”, Lei che ci ama e satana che è forte.

Cari figli” è rivolto a tutti gli uomini, tutti sono stati redenti dal Sangue di Cristo e la Madonna vuole portare tutti in Paradiso, vuole salvare tutte le anime, ci invita tutti sotto il suo manto, “sono con voi”, Lei è qui, con Apparizioni quotidiane da 42 anni, come mai è avvenuto in tutto il corso della storia, dal 24 giugno 1981, quando Ivanka L’ha vista per la prima volta e poi tutti gli altri ragazzi.

Da allora le sue Apparizioni non hanno saltato neanche un giorno e la Madonna appare dove sono i veggenti. E alcuni ancora dubitiamo.

Grazie Madre che sei ancora qui con noi con infinita pazienza, “per dirvi che vi amo”, e noi ne siamo convinti? Non ci crediamo fino in fondo. È qui per rassicurarci, si prende cura di noi, non ci abbandona, ci protegge dal demonio, ci protegge dai pericoli dell’anima e del corpo, dobbiamo fidarci, dobbiamo affidarci, “e vi esorto alla preghiera”, sempre ci esorta alla preghiera.

Nel messaggio del 25 marzo 2024 ha detto “pregate con me”, perché la preghiera è l’arma potente in questa grande battaglia escatologica, un’arma che tutti possono usare,

anche i bambini, anche gli ammalati, gli anziani, è un’arma potente, perché nella preghiera acquistiamo la nostra dimensione di creature, di figli che invocano il Padre.

Nel messaggio del 25 luglio 2019 ci ha profetizzato le prove, “arriveranno le prove e voi non sarete forti ed il peccato regnerà, ma se siete miei, vincerete” e poi ha concluso “pregate giorno e notte”, siamo nell’anno della preghiera, dobbiamo pregare giorno e notte, in tanti modi, lavorando, facendo opere buone, ma tenendo sempre, attraverso la preghiera, la comunione con Dio, uniamoci alla sua intercessione, “perché satana è forte” e svela chi è il protagonista di questo tempo di lotta e di seduzione, il drago che sta tentando di impadronirsi dell’opera della creazione, di prendersi in mano il mondo e ha un grande seguito.

E la Madonna ha detto “l’uomo moderno non vuole Dio e va verso la perdizione”, per sottolineare la grande forza che ha accumulato in questi anni, tanto è vero che il 25 marzo 2020 ha detto “satana regna”.

Nella seconda parte la Madonna ci dice che “satana è forte e ogni giorno la sua forza è sempre più forte attraverso coloro che hanno scelto la morte e l’odio”.

La forza di satana gliela diamo noi, dice Santa Caterina da Siena: “se tu non vuoi, satana non può far nulla”.

Satana ci attira, presenta il male sotto forma di bene, ci seduce, è un ingannatore, la forza arriva da quelli che sono suoi.

Una parte degli uomini ha fatto questa scelta della morte e dell’odio e sono diventati strumenti nelle mani di satana.

In questa seconda parte vediamo una forza operante nel mondo, è la forza di chi mente, di chi distrugge, di chi disprezza il bene, disprezza la croce, disprezza la dignità umana, questa schiera di uomini corrotti che ogni giorno si ingrossa e la forza di satana cresca sempre di più.

Se la Madonna dice che la forza di satana non è mai stata così forte, vuol dire che stiamo entrando nel tempo dei segreti, la battaglia sarà quella delle anime, la Madonna vincerà, ma anche satana avrà la sua parte, come ha detto in un messaggio.

Nella terza parte c’è l’esercito di Maria, “Voi, figlioli, siate preghiera”, come ha detto anche nel messaggio del 25 marzo 2024.

Di fronte alla forza di satana ci vuole la preghiera, ci vuole la potenza di Dio, dobbiamo entrare nella convinzione che la cosa più importante di ogni giorno è la preghiera di intercessione, perché gli uomini si salvino, per la pace nel mondo.

Uniamoci con Lei nella preghiera, preghiamo intensamente, preghiamo ovunque, non buttiamo via il tempo, diamo il tempo alla preghiera, diamo il tempo alle opere buone, “siate preghiera” è un imperativo, “siate le mie mani d’amore tese”, dobbiamo avere gli occhi della Madonna, il cuore della Madonna, le parole della Madonna, i pensieri della Madonna, i comportamenti della Madonna, le mani della Madonna, “per tutti coloro che sono nelle tenebre e cercano la luce del nostro Dio”. Come ho detto ci sono 2 eserciti: il primo sono gli apostoli di Maria, il secondo sono quelli che hanno scelto la morte e l’odio, i seguaci di satana, ma la maggior parte dell’umanità è fatta da gente che vaga qua e là senza Dio, senza meta, sballottati come turaccioli in mezzo alle onde, non sono perversi e devono essere oggetto di salvezza da parte nostra e magari sono i nostri parenti, gli amici, i conoscenti.

Satana punta a quelli e noi dobbiamo aiutare la Madonna a salvarli, perché cercano la luce del nostro Dio, non sono pervertiti, sono pecorelle sperdute, sono coloro che la Madonna ci affida.

Dobbiamo pregare per loro, dobbiamo aiutare la Madonna a salvarli, dobbiamo essere caritatevoli con loro, dobbiamo cercarli, contattarli, essere le mani d’amore della Madonna, perché nel tempo dei segreti possano trovare chi indica, chi illumina, se no periranno.

Molto dipende da noi, abbiamo grandi responsabilità, è in ballo la nostra anima, da come risponderemo dipende anche la nostra salvezza.

Dobbiamo essere pronti, il grande combattimento è già in atto, da una parte quelli che stanno dalla parte del drago, i pervertiti dall’odio, dalla avidità, dalla superbia, e danno l’assalto al genere umano e alla Chiesa, dall’altra noi e la Madonna ci dice di essere suoi, di essere preghiera, di essere le sue mani d’amore tese, di essere  determinati, di pregare giorno e notte, di essere fervorosi, di essere coraggiosi, di essere entusiasti, e faremo grande anche la nostra vita. Diversamente anneghiamo nell’odio o nella noia.


Apostoli del mio amore, vi circondo col mio manto, perché, come Madre, desidero proteggervi.
Vi prego: pregate per il mondo intero. Il mio Cuore soffre. I peccati si moltiplicano, sono troppo numerosi. Ma con l’aiuto di voi — che siete umili, modesti, ricolmi d’amore, nascosti e santi — il mio Cuore trionferà. Amate mio Figlio al di sopra di tutto ed il mondo intero per mezzo di Lui. Non dovete mai dimenticare che ogni vostro fratello porta in sé qualcosa di prezioso: l’anima. Perciò, figli miei, amate tutti coloro che non conoscono mio Figlio affinché, per mezzo della preghiera e dell’amore che viene dalla preghiera, diventino migliori; affinché la bontà possa trionfare in loro, affinché le loro anime si salvino ed abbiano la vita eterna. Apostoli miei, figli miei, mio Figlio vi ha detto di amarvi gli uni gli altri. Ciò sia scritto nei vostri cuori e, con la preghiera, cercate di vivere questo amore”.                           

(Medjugorje, messaggio del 2 luglio 2017)
(Visitata 46 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *