• Messaggi del 25

    La veggente Marija Pavlovic Lunetti in diretta con P. Livio a Radio Maria per il Messaggio del 25 del 25 luglio 2020

    “Cari figli! In questo tempo inquieto in cui il diavolo miete le anime per attirarle a sé, vi invito alla preghiera perseverante affinché nella preghiera scopriate il Dio d’ amore e di speranza. Figlioli, prendete la croce fra le mani. Essa sia per voi d’incoraggiamento che l’amore vince sempre in modo particolare adesso che la croce e la fede sono rifiutate. Voi siate il riflesso e l’esempio con le vostre vite che la fede e la speranza sono ancora vive ed è possibile un nuovo mondo di pace. Io sono con voi e intercedo per voi davanti a mio Figlio Gesù. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.” P. Livio: Questo…

  • Trascrizioni preghiere serali e varie

    Preghiere serali a Medjugorje dal 25 al 28 luglio 2020

    Adorazione Eucaristica del 25 Luglio 2020 – presieduta da fra Marinko Šakota Gesù, siamo venuti da Te per guardare Te, per ascoltare Te, per imparare da Te… Ti preghiamo: ispiraci col Tuo Amore… per assomigliare a Te. Comprendiamo che il nostro amore è debole e che non è forte come il Tuo… Gesù, mite e umile di cuore, fa’ che il mio cuore sia come il Tuo! Canto: Adoramus Te, Domine… –         Gesù, noi Ti adoriamo! Siamo venuti da Te. Come Maria la sorella di Marta, lasciamo tutto e mettiamo Te al primo posto. Siamo venuti da Te per guardare Te, per ascoltare Te, per imparare da Te, per conoscere Te, per…

  • Approfondimenti della fede

    Approfondimenti della fede (124)

    «L’uomo vende tutti i suoi averi e compra quel campo» Omelia di don Renzo Lavatori a Corinaldo nel santuario della casa natale di S. Maria Gorettiil 26 luglio 2020 Dal Vangelo secondo MatteoIn quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli:«Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo; un uomo lo trova e lo nasconde; poi va, pieno di gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo.Il regno dei cieli è simile anche a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra.Ancora, il regno dei cieli è simile a…

  • Omelie

    Omelia della santa Messa – Medjugorje, 25 luglio 2020

    Festa di san Giacomo apostolo patrono della parrocchia di Medjugorje Dal Vangelo secondo MatteoIn quel tempo, si avvicinò a Gesù la madre dei figli di Zebedèo con i suoi figli e si prostrò per chiedergli qualcosa. Egli le disse: «Che cosa vuoi?». Gli rispose: «Di’ che questi miei due figli siedano uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno». Rispose Gesù: «Voi non sapete quello che chiedete. Potete bere il calice che io sto per bere?». Gli dicono: «Lo possiamo». Ed egli disse loro: «Il mio calice, lo berrete; però sedere alla mia destra e alla mia sinistra non sta a me concederlo: è per coloro…

  • Uncategorized

    Omelia della santa Messa – Medjugorje, 24 luglio 2020

    Dal Vangelo secondo MatteoIn quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Voi dunque ascoltate la parabola del seminatore. Ogni volta che uno ascolta la parola del Regno e non la comprende, viene il Maligno e ruba ciò che è stato seminato nel suo cuore: questo è il seme seminato lungo la strada. Quello che è stato seminato sul terreno sassoso è colui che ascolta la Parola e l’accoglie subito con gioia, ma non ha in sé radici ed è incostante, sicché, appena giunge una tribolazione o una persecuzione a causa della Parola, egli subito viene meno. Quello seminato tra i rovi è colui che ascolta la Parola, ma la preoccupazione del…

  • Messaggi del 25

    Messaggio a Marija del 25 luglio 2020

    “Cari figli! In questo tempo inquieto in cui il diavolo miete le anime per attirarle a sé, vi invito alla preghiera perseverante affinché nella preghiera scopriate il Dio d’ amore e di speranza. Figlioli, prendete la croce fra le mani. Essa sia per voi d’incoraggiamento che l’amore vince sempre in modo particolare adesso che la croce e la fede sono rifiutate. Voi siate il riflesso e l’esempio con le vostre vite che la fede e la speranza sono ancora vive ed è possibile un nuovo mondo di pace. Io sono con voi e intercedo per voi davanti a mio Figlio Gesù. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.“

  • Omelie

    Omelia della santa Messa – Medjugorje, 21 luglio 2020

    Dal Vangelo secondo MatteoIn quel tempo, mentre Gesù parlava ancora alla folla, ecco, sua madre e i suoi fratelli stavano fuori e cercavano di parlargli.Qualcuno gli disse: «Ecco, tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e cercano di parlarti».Ed egli, rispondendo a chi gli parlava, disse: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?».Poi, tendendo la mano verso i suoi discepoli, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello, sorella e madre».Parola del Signore. Cari fratelli e sorelle in Cristo, il Vangelo di oggi ci mostra una delle immagini della…

  • Dono della sapienza

    Il dono della Sapienza (16)

    Catechesi: « Sapienza: fonte e compagna di salvezza » (16) Sapienza: fonte e compagna di salvezza “La preghiera per ottenere la sapienza (Sap 9, 7 – 9)” 16a Catechesi di don Renzo Lavatori a Radio Maria Preghiera per ottenere la sapienza [7]Tu mi hai prescelto come re del tuo popoloe giudice dei tuoi figli e delle tue figlie;[8]mi hai detto di costruirti un tempio sul tuo santo monte,un altare nella città della tua dimora,un’imitazione della tenda santache ti eri preparata fin da principio.[9]Con te è la sapienza che conosce le tue opere,che era presente quando creavi il mondo;essa conosce che cosa è gradito ai tuoi occhie ciò che è conforme ai…

  • Omelie

    Omelia della santa Messa – Medjugorje, 20 luglio 2020

    Sant’Elia profeta, patrono della Bosnia Dal Vangelo secondo LucaIn quel tempo Gesù prese con sé Pietro, Giovanni e Giacomo e salì sul monte a pregare. Mentre pregava, il suo volto cambiò d’aspetto e la sua veste divenne candida e sfolgorante. Ed ecco, due uomini conversavano con lui: erano Mosè ed Elia, apparsi nella gloria, e parlavano del suo esodo, che stava per compiersi a Gerusalemme. Pietro e i suoi compagni erano oppressi dal sonno; ma, quando si svegliarono, videro la sua gloria e i due uomini che stavano con lui. Mentre questi si separavano da lui, Pietro disse a Gesù: «Maestro, è bello per noi essere qui. Facciamo tre capanne,…

  • Omelie

    Omelia della santa Messa – Medjugorje, 19 luglio 2020

    Dal Vangelo secondo MatteoIn quel tempo, Gesù espose alla folla un’altra parabola, dicendo: «Il regno dei cieli è simile a un uomo che ha seminato del buon seme nel suo campo. Ma, mentre tutti dormivano, venne il suo nemico, seminò della zizzania in mezzo al grano e se ne andò. Quando poi lo stelo crebbe e fece frutto, spuntò anche la zizzania. Allora i servi andarono dal padrone di casa e gli dissero: “Signore, non hai seminato del buon seme nel tuo campo? Da dove viene la zizzania?”. Ed egli rispose loro: “Un nemico ha fatto questo!”. E i servi gli dissero: “Vuoi che andiamo a raccoglierla?”. “No, rispose, perché…