Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 18 al 20 luglio 2019

Adorazione eucaristica del 18 Luglio 2019 – presieduta da fra Perica Ostojić

Stasera siamo in ginocchio davanti a Te perché abbiamo bisogno della Tua Presenza
Adesso Ti preghiamo per coloro che si sono raccomandati alle nostre preghiere…
Infine voglio ringraziarti per il Tuo Amore che non ha limiti, che trasforma…

Canto: Gesù, T’adoriamo… Gloria, Alleluia…

–         Signore Gesù, nel Vangelo di oggi Tu dici: “Venite a me voi tutti, che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro.” Stasera siamo inginocchiati davanti a Te perché noi abbiamo bisogno della Tua Presenza. All’inizio di questa Adorazione sentiamo la stanchezza per i nostri pesi e cerchiamo quelle intenzioni che noi portiamo nel profondo del nostro cuore. Signore, ammaestraci perché possiamo trovare ristoro per le nostre anime.

Canto: Tu sei Pace… Alleluia…

–         Signore Gesù, adesso Ti preghiamo per coloro che si sono raccomandati alle nostre preghiere. Preghiamo per tutti coloro che stanno passando varie prove, varie persecuzioni, per coloro che hanno perso la speranza a causa di tante malattie. Ti prego in modo particolare per coloro che non hanno conosciuto ancora il Tuo Amore. Signore, riempici tutti del Tuo Amore, purificaci con la Tua Misericordia, salvaci con la Tua Misericordia.

Canto: Veni, Sancte Spiritus…

–         Signore, infine voglio ringraziarti per il Tuo Amore che non ha limiti, per il Tuo Amore che trasforma in vittoria ogni sconfitta e ogni dolore. Grazie per il Tuo Amore che trasforma i ogni azione n Santità. Grazie perché, per mezzo del Tuo Amore, anche noi riceviamo la grazia della salvezza. Guidaci, Signore, con il Tuo Spirito. Fa’ che non Ti riconosciamo solo con la lingua ma con i fatti.

Tantum ergo…Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto..

Canto finale: Gospa, Maika moia, Kralica mira…

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Revisione e Trascrizione a cura di P. Armando Favero)

Venerazione alla Santa Croce del 19 Luglio 2019 – guidata da fra Marinko Šakota

Gesù, Salvatore Crocifisso, siamo venuti sotto la Tua Croce per guardarti,…
Gesù, sto davanti a Te, davanti alla Tua Croce, e vedo la nostra croce…
Gesù, sulla Croce Tu preghi per i Tuoi persecutori: “Padre, perdona loro…
Gesù, adesso i nostri cuori Ti stanno parlando nel silenzio e con totale fiducia…

Canto: Issuse,…

–         Gesù, Salvatore Crocifisso, siamo venuti sotto la Tua Croce per guardarti, siamo venuti a conoscerti, siamo venuti a conoscere il Tuo Amore. Apri i nostri cuori, perché questa preghiera sia un incontro con Te, per guardarti, ascoltarti, per ricevere il tuo Amore.

Canto: Se vuoi la Pace (X2), guarda a Gesù (X4).

–         Gesù, sto davanti a Te, davanti alla Tua Croce, e vedo la nostra croce che ci è venuto con quello quello che ci è capitato, la croce che è tutto quello che interrompe i nostri progetti e le nostre attese. Gesù ti dice: “Prendi la croce, accetta la tua croce.” Ci ha dato l’esempio. Accettare la croce porta alla pace, che trasforma il cuore. Adesso Ti chiediamo la grazia di accettare la croce, accettare noi stessi, accettare il prossimo, le persone con le quali viviamo e lavoriamo, accettare tutto quello che è difficile e doloroso nella nostra vita. Gesù, donaci questa grazia: la grazia di poter accettare la croce. E così avviene la trasformazione del nostro cuore.

Canto: Adonai, Adonai…

–         Gesù, sulla Croce della Passione Tu preghi per i Tuoi persecutori: “Padre, perdona loro che non sanno quello che fanno.” Ci sono delle persone che ci hanno fatto del male, ci sono persone che non ci piacciono, ci sono persone che ci hanno fatto delle ingiustizie. Così anche noi portiamo la rabbia, qualche volta anche odio. Gesù, Ti chiediamo la grazia di pregare per queste persone. Anche noi possiamo pregare adesso come Te: ‘Padre, perdona loro perché non  sanno quello che fanno.’

Canto: Insegnaci, Signore,  a perdonare come anche Tu ci hai perdonato!
           Insegnaci, Signore, ad amare come anche Tu ci hai amato!
           Signor Gesù (X3), pietà di me! (bis)

–         Gesù, adesso i nostri cuori Ti stanno parlando nel silenzio e, con totale fiducia in te, Ti stanno dicendo: “Gesù, confido in Te! Gesù, confido in Te!” Ripetiamo adesso nel nostro cuore queste parole, ma sempre nel silenzio del nostro cuore.

Kyrie, eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Andate in pace.

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Dominus tecum, Benedicta Tu! (bis)

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero) 

Preghiera di guarigione del 20 Luglio 2019 – guidata da fra Zonomir Pavičić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, veniamo davanti a Te con tutte le nostre debolezze. Veniamo davanti a Te perché sappiamo che Tu ci puoi guarire, che ci puoi risanare. Come hai guarito tanti ammalati che portavano da Te, adesso guarisci ciascuno di noi. Così come entravi nelle case dei Tuoi amici e che Ti invitavano a venire da loro, così, Signore, entra anche nei nostri cuori e dimora dentro di noi. Con la Tua Presenza, guarisci in noi tutto ciò che non è buono, costruisci in noi una casa nuova: una casa, una dimora di preghiera dove Tu possa dimorare sempre, guarirci sempre, guidarci sempre verso il bene. Signore, fa’ che adesso possiamo aprirti i nostri cuori, mentre stiamo davanti a Te, che possiamo crederti, che Tu possa e desideri guarirci.

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus…

Signore, ci sono tante cose che ci trattengono di abbandonarci completamente a Te, tante dipendenze, malattie, difficoltà che ci allontanano da Te, tante amicizie che ci allontanano da Te, nelle quali perdiamo anche noi stessi. Spesso nei nostri cuori appare la paura che ci frena e che non ci lascia liberi. Perciò Ti preghiamo: liberaci da ogni paura, liberaci da ogni legame al male, per poterti servire con cuore libero e benedire Te, nostro Dio, nella semplicità della vita. Signore, rimani con noi, non lasciarci soli. Moltiplica la nostra fede. Proteggici. Liberaci da ogni tribolazione e da ogni paura.

Dzenki, Jesu… Grazie, Gesù… Alleluia…

Grazie, Signore, perché sei sempre con noi. Grazie perché sei vicino a noi in ogni nostro bisogno e in tutte le nostre necessità. Fa’ che anche noi siamo vicini a Te in tutti i momenti della nostra vita. Fa’ che non Ti cerchiamo solo nella malattia o nei problemi, ma fa’ che Ti cerchiamo sempre, con cuore sincero, desiderando di stare alla Tua Presenza, perché la Tua Presenza allontana ogni paura, la Tua Presenza allontana ogni male, la Tua Presenza ci salva. Con la Tua mano potente, proteggi tutti noi. Donaci la salute dell’anima e del corpo, affinché, liberi da ogni difficoltà, possiamo ringraziarti sempre di più. Guarisci, Signore!

Kyrie eleison…

Voi, le vostre famiglie e tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

Adorazione Eucaristica del 20 Luglio 2019 – presieduta da fra Dragan Ružić

“Marta, Marta! Tu ti preoccupi e ti agiti per molte cose, ma una sola è la cosa..”
Signore Gesù, grazie perché anche stasera posso essere vicino a Te…
Signore Gesù…Vorrei essere Betania per Te, che vuoi venire a visitarmi…

Canto: Vive Jesus, el Senor…  

–         Dal Vangelo secondo Luca: “Gesù le rispose: ‘Marta, Marta! Tu ti preoccupi e ti agiti per molte cose, ma una sola è la cosa di cui c’è bisogno. Maria si è scelta la parte migliore che non le sarà tolta’. ”

Canto: Ti dono il mio cuore, Gesù: trasformalo come vuoi Tu!

           Attiralo a Te che sei la Pace: sei Via, Verità e Vita!

–         Signore Gesù, grazie perché anche stasera posso essere vicino a Te. Ti ringrazio perché tu mi dai la possibilità di sentire la Tua Presenza sacramentale, di incontrarti vivo in questa Ostia. Grazie perché Tu mi aiuti a scegliere la migliore parte, perché davanti alla Tua Parola posso incontrare il Tuo sguardo e cantare al Tuo Amore.

Canto: Grazie, Gesù… Alleluia…

–         Signore Gesù, quello che è indispensabile per la mia vita è di avere Te come ospite nella mia casa, nel mio cuore. Spesso sono inquieto, facendo tante cose per Te invece di ascoltarti semplicemente. Vorrei essere Betania per Te che vuoi venire a visitarmi. Hai bisogno di me oggi. Vorrei fare della mia casa un casa aperta. Vieni, Signore! Vieni ad abitare nella mia casa, nel mio cuore.

Canto: Veni, Sancte Spiritus…

Pater noster…

Tantum ergo..Orazione. Kyrie, eleison.. Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canti finali: Gospa, Maika moia, Kralica mira…
         Zdravo, Kralice mira! Zdravo, Maiko ljubavi! (bis)
         Zdravo (X3), Marijo! (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


(Visitata 15 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *