• Omelie liturgiche

    Omelie liturgiche (163)

    Omelia: « Vegliate, per essere pronti al suo arrivo » Omelia di don Renzo Lavatori nel Santuario della Vergine della Rivelazione alle Tre Fontane (Roma), il 27/11/2022 Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Come furono i giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell’uomo. Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio mangiavano e bevevano, prendevano moglie e prendevano marito, fino al giorno in cui Noè entrò nell’arca, e non si accorsero di nulla finché venne il diluvio e travolse tutti: così sarà anche la venuta del Figlio dell’uomo. Allora due uomini saranno nel campo: uno verrà portato via e l’altro lasciato. Due…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 4 dicembre 2022

    Prima Lettura Is 11, 1-10 Dal libro del profeta IsaìaIn quel giorno, un germoglio spunterà dal tronco di Iesse, un virgulto germoglierà dalle sue radici. Su di lui si poserà lo spirito del Signore, spirito di sapienza e d’intelligenza, spirito di consiglio e di fortezza, spirito di conoscenza e di timore del Signore.Si compiacerà del timore del Signore. Non giudicherà secondo le apparenze e non prenderà decisioni per sentito dire; ma giudicherà con giustizia i miseri e prenderà decisioni eque per gli umili della terra. Percuoterà il violento con la verga della sua bocca, con il soffio delle sue labbra ucciderà l’empio. La giustizia sarà fascia dei suoi lombi e…

  • Messaggi del 25

    La veggente Marija Pavlovic Lunetti in diretta con P. Livio a Radio Maria per il messaggio del 25 novembre 2022

    ”Cari figli! L’Altissimo mi ha mandato a voi per insegnarvi a pregare. La preghiera apre i cuori e dona la speranza; la fede nasce e si rafforza. Figlioli, io vi invito con amore: ritornate a Dio perché Dio è il vostro amore e la vostra speranza. Se non vi decidete per Dio non avete futuro e perciò sono con voi per guidarvi affinché vi decidiate per la conversione e per la vita e non per la morte. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.” P. Livio: Mi pare un messaggio ricchissimo di proposte ed esortazioni spirituali. Marija: Esattamente, grazie a Dio la Madonna è ancora con noi e ancora ci…

  • Messaggi del 25

    Commento di Padre Livio al Messaggio a Marija del 25 novembre 2022

    ”Cari figli, l’Altissimo mi ha mandato a voi per insegnarvi a pregare. La preghiera apre i cuori e dona la speranza; la fede nasce e si rafforza. Figlioli, io vi invito con amore: ritornate a Dio, perché Dio è il vostro amore e la vostra speranza. Se non vi decidete per Dio, non avete futuro e perciò sono con voi per guidarvi, affinché vi decidiate per la conversione e per la vita e non per la morte. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.” Commento di Padre Livio di Radio Maria al messaggio del 25 novembre 2022 Questo messaggio è da collocare nel tempo liturgico di Avvento. La Madonna è…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 1° dicembre 2022

    Prima Lettura Is 26, 1-6 Dal libro del profeta Isaia.In quel giorno si canterà questo canto nella terra di Giuda:«Abbiamo una città forte;mura e bastioni egli ha posto a salvezza.Aprite le porte:entri una nazione giusta,che si mantiene fedele.La sua volontà è salda;tu le assicurerai la pace,pace perché in te confida.Confidate nel Signore sempre,perché il Signore è una roccia eterna,perché egli ha abbattutocoloro che abitavano in alto,ha rovesciato la città eccelsa,l’ha rovesciata fino a terra,l’ha rasa al suolo.I piedi la calpestano:sono i piedi degli oppressi,i passi dei poveri». C: Parola di Dio.A: Rendiamo grazie a Dio. Salmo Responsoriale Sal.117 RIT: Benedetto colui che viene nel nome del Signore. Rendete grazie al…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 30 novembre 2022

    Prima Lettura Rm 10, 9-18 Dalla lettera di san Paolo apostolo ai RomaniFratello, se con la tua bocca proclamerai: «Gesù è il Signore!», e con il tuo cuore crederai che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvo. Con il cuore infatti si crede per ottenere la giustizia, e con la bocca si fa la professione di fede per avere la salvezza.Dice infatti la Scrittura: «Chiunque crede in lui non sarà deluso». Poiché non c’è distinzione fra Giudeo e Greco, dato che lui stesso è il Signore di tutti, ricco verso tutti quelli che lo invocano. Infatti: «Chiunque invocherà il nome del Signore sarà salvato».Ora, come invocheranno colui nel quale…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 29 novembre 2022

    Prima Lettura Is 11, 1-10 Dal libro del profeta Isaia.In quel giorno,un germoglio spunterà dal tronco di Iesse,un virgulto germoglierà dalle sue radici.Su di lui si poserà lo spirito del Signore,spirito di sapienza e d’intelligenza,spirito di consiglio e di fortezza,spirito di conoscenza e di timore del Signore.Si compiacerà del timore del Signore.Non giudicherà secondo le apparenzee non prenderà decisioni per sentito dire;ma giudicherà con giustizia i miserie prenderà decisioni eque per gli umili della terra.Percuoterà il violento con la verga della sua bocca,con il soffio delle sue labbra ucciderà l’empio.La giustizia sarà fascia dei suoi lombie la fedeltà cintura dei suoi fianchi.Il lupo dimorerà insieme con l’agnello;il leopardo si sdraierà…