Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 24 al 25 ottobre 2019

Adorazione Eucaristica del 24 Ottobre 2019 – presieduta da fra Zvonimir Pavičić

“Si innalzi la mia preghiera dinnanzi al Tuo Volto, Signore!” (Salmo 142-143)…
“Chi sono io? Cosa pensate che io sia?” Così hai chiesto ai Tuoi discepoli…Come è bello stare con Te, Signore! Stare ai Tuoi piedi, guardarti, ascoltarti…

Canto: Oh, oh, oh! Adoramus Te, Domine…

–         “Si innalzi la mia preghiera dinnanzi al Tuo Volto, Signore!” Così prega il Salmista. Questa sera anche noi preghiamo insieme a lui, affinché le nostre preghiere siano innalzate a Te, Signore. Che le preghiere si innalzino a Te, che il nostro pensiero si innalzi a Te, così noi stessi ci innalziamo a Te, i nostri sguardi, pensieri, desideri, questi momenti: tutto questo mettiamo davanti a Te, perché in questi momenti sei importante solo Tu con la Tua Presenza, in mezzo a noi. Signore. Signore, noi crediamo che Tu sei presente, che sei qui Tu, vero nel Pane e ti preghiamo: “Accresci la nostra fede!” Signore Gesù, noi Ti adoriamo!

Canto: Gesù, Gesù! Eccomi io son davanti a Te!
           Gesù, Gesù”! Io mi dono a Te, mio Signor! (X3)

–         “Chi sono io? Cosa pensate che io sia?” Così hai chiesto ai Tuoi discepoli, ed essi dovevano darti una risposta a questa domanda. Dovevano dirti chi eri Tu per gli uomini, per gli altri: che cosa pensavano essi di questo: Era importante dire anche quello che dicevano i Tuoi discepoli: chi eri Tu per loro? Gesù, pure a noi poni la stessa domanda e a questa domanda dobbiamo dare una risposta. Chi sei Tu per noi? Chi sei Tu per me? Pietro risponde che Tu sei il Cristo, il Messia, il nostro redentore, il nostro Salvatore, sei Dio. Pietro può rispondere sempre a questa domanda: Tu sei Dio! Sei il nostro Redentore! Tu sei il nostro Salvatore! Signore, fa’ che noi rispondiamo sempre a questa domanda con la nostra vita più che con le parole: con la vita facciamo vedere che Tu e solo Tu sei il nostro Dio! Solo in Te cerchiamo, troviamo e abbiamo la salvezza. Questo è molto importante: riconoscerti come vero Dio. Solo allora io posso inginocchiarmi dinnanzi a Te nella fede, stare in ginocchio davanti a Te, mio Dio! Signore, accresci la nostra fede!

Canto: Niente ti turbi, niente ti spaventi: chi ha Dio niente gli manca!
           Niente ti turbi, niente ti spaventi: solo Dio basta!

–         Come è bello stare con Te, Signore! Stare ai Tuoi piedi, guardarti, ascoltare la Tua Parola, adorarti, lodarti e venerarti con il Canto! E tu, con la Tua Presenza, entri nei nostri cuori, e consacri non solo il nostro tempo, non solo questa sera: Tu consacri noi stessi!.. la nostra vita, le nostre relazioni, e, per mezzo di noi, tu consacri tutto il mondo! Signore, fa’ che noi Ti adoriamo spesso, spesso veniamo a Te, chinando il capo e inginocchiandoci davanti a Te, riconoscendoti nostro Dio, e donare a Te tutta la nostra vita, per metterti al primo posto. Per sapere se Tu sei al primo posto, se ti adoriamo, e tutto il resto sarà al posto giusto. Signore, benedici tutti noi mentre siamo qui davanti a Te. Benedici tutti noi per essere tuoi veri discepoli, per poterti riconoscere davanti a tutto il mondo e poter dire a tutti che Tu sei il nostro Dio

Tantum ergo…Orazione. Kyrie, eleison…Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canti finali: Gospa, Maika moia, Kralica mira…

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini).   
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 25 Ottobre 2019 – presieduta da fra Dragan Ružić

“Cristo invece, venuto come Sommo Sacerdote di beni futuri,…”(Eb. 9, 11-12)
Gesù, divino Sacrificio del Calvario,Ti adoro come so adorarti e quanto posso farlo..
Signore Gesù, vorrei essere come Maria e come i Santi per stare con dignità…O Salvatore, confido in Te! O Redentore, confido in Te, perché…

Canto: Adoramus Te, Domine…

–         Dalla Lettera agli Ebrei: “Cristo invece, venuto come Sommo Sacerdote di beni futuri, attraverso una tenda più grande e più perfetta, non costruita da mano di uomo, cioè, non appartenente a questa creazione, non con sangue di capri e di vitelli ma con il proprio Sangue, entrò per sempre nel santuario, procurandoci così una redenzione eterna. (Eb. 0, 11-12)

Canto: Veni, Sancte Spiritus…

–         Gesù, divino Sacrificio del Calvario, credo che sei presente nell’Eucaristia, vivo, vero e reale. Ti adoro come so adorarti e quanto posso farlo. Signore crocifisso, adoro il Tuo Corpo sacrificato e per il Tuo Sangue versato per me e per tutti. Redentore del mondo, accogli la mia fede e il mio amore!

Canto: Fiducia sei per noi (X2), Pane Vivo dentro di noi!
           Fiducia sei per noi (X2), perché sei Vivo dentro di noi!

–         Signore Gesù, vorrei essere come Maria e come i Santi per stare dinnanzi a Te con dignità, per avere il loro cuore per amarti, i loro occhi per guardarti, il loro ingegno per pensare a Te, le loro labbra per lodarti, perché sei Santo al di sopra di tutti i Santi.

Canto: Tu sei Pace… Alleluia…

–         O Salvatore, confido in Te! O Redentore, confido in Te, perché sei venuto per salvarmi e per me hai offerto il Tuo Sangue al Padre, e ora, nell’Eucaristia mi dài speranza e gioia, fiducia e conforto. Gesù, sei la gioia del mio cuore!

Pater noster…

Tantum ergo…Orazione. Kyrie, eleison…  Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto.

Canto finale: Adoramus Te, Domine…

(L’adorazione silenziosa continua in Chiesa per tutta la notte, fino alle ore 7.00 di domani mattina).

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 30 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *