Trascrizioni preghiere serali e varie

Venerazione della Croce del 1° al 22 novembre 2019

Venerazione alla Santa Croce del 1 Novembre 2019 – guidata da fra Marinko Šakota

Signore Gesù,.. davanti a Te, appeso in Croce, conosciamo la Santità.
I nostri cuori siano simili al Tuo Cuore, il nostro amore sia simile al Tuo Amore…
grazie per tutti i santi mariti e mogli, che sono stati il riflesso della Tau Santità…

Canto: Santo è il Signor! Santo è il Signor!

           Santo è il Signore Iddio! Santo è il Signor!…

Oggi è la Solennità di tutti i Santi. Gesù, siamo venuti davanti alla Tua Croce, siamo venuti davanti a Te che sei il Salvatore, appeso alla Croce, davanti a Te che sei Santo. Gesù, Tu sei Santo. Apri i nostri cuori. Davanti a Te, appeso in Croce, conosciamo la Santità.

Canto: Veni, Sancte Spiritus…

Gesù, Salvatore Crocifisso, donaci il Tuo Spirito Santo e trasforma i nostri cuori. I nostri cuori siano simili al Tuo Cuore, il nostro amore sia simile al Tuo Amore. Donaci il Tuo Spirito Santo, o Gesù!

Canto: Sacro Cuore di Gesù, noi Ti amiamo!
           Sacro Cuore di Gesù, confidiamo solo in Te! (bis)

Gesù, Salvatore Crocifisso, grazie per tutti i Santi, grazie per tutti i santi mariti e mogli, che sono stati il riflesso della Tau Santità. Ispiraci il loro esempio, così che siano di aiuto nella vita, nella nostra vita quotidiana. Ci spronino perché ciascuno di noi si decida per la Santità, perché ciascuno di noi decida di crescere nella Santità. Gesù, vogliamo confrontarci e paragonarci solo con Te e davanti a Te.

Gesù, Salvatore Crocifisso, Ti preghiamo perché Tu usi il nostro amore presente nei nostri cuori, perché anche noi possiamo dire con San Paolo: “Non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me.”

Kyrie, eleison…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Andate in pace.

Canto finale: Magnificat, magnificat, magnificat anima mea Dominum!
                     Magnificat, magnificat, magnificat anima mea!

Fonte: Dalla diretta.

(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Venerazione alla Santa Croce del 8 Novembre 2019 – guidata da fra Dragan Ružić.

“Voi sapete che non a prezzo di cose effimere come argento e oro foste liberati…”
Gesù, a Te mi rivolgo con fiducia e chiedo il Tuo aiuto e il Tuo conforto…
Riempi la mia mente e il mio cuore con la fede, l’amore di Dio, con la gioia…
Ti sei sacrificato, Ti sei addossato la mia iniquità… Signore Crocifisso, donami il Paradiso.

Canto: Santo è il Signor! Santo è il Signor!

  Santo è il Signore Iddio! Santo è il Signor!…

Dalla lettera di San Pietro Apostolo: “Voi sapete che non a prezzo di cose effimere come argento e oro foste liberati dalla vostra vuota condotta, ereditata dai padri, ma con il Sangue prezioso di Cristo, Agnello senza difetti e senza macchia.” (1 Pt. 1, 18-19).

Canto: Jeshua, ha Mashia… (Gesù è il Messia..)

Gesù, Tu mi hai liberato dalla perdizione eterna, non a prezzo di cose corruttibili ma col Tuo preziosissimo Sangue. A Te mi rivolgo con fiducia e chiedo il Tuo aiuto e il Tuo conforto. Tu che conosci le mie debolezze e i miei peccati, abbi pietà di me!

Canto: Domine Jesu (X4), Jesu…

(Gente e senza difetti, togli il mio peccato???)  e riempi la mia mente e il mio cuore con la fede, l’amore di Dio, con la gioia e la speranza, gloria e amore a Te, mio Signore.

Canto: Bless the Lord, my soul and bless His Holy Name.
           Bless the Lord, my soul: Hi rescues me from death.
           (Benedici il Signore, anima mia, e benedici il Suo Santo Nome.
           Benedici il Signore, anima mia: Lui mi libera dalla morte. – Ps. 102)

Agnello di Dio, che Ti sei sacrificato, Ti sei addossato la mia iniquità, per le mie colpe sei stato trafitto, sei stato afflitto a causa della mia malvagità. Ripongo in Te la mia fiducia. Signore Crocifisso, donami il Paradiso.

Pater noster…

Il Signore sia con voi…

Che attraverso questo segno della Croce, vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Benediciamo il Signore.

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Dominus Tecum, Benedicta Tu. (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Venerazione alla Santa Croce del 15 Novembre 2019 – guidata da fra Perica Ostojić

Signore Gesù, desideriamo ringraziarti per…  e offriti tutto…
La Croce ci ha mostrato la grandezza della Tua identità e del Tuo Amore,
fino al perdono…
Hai accettato la Volontà del Padre, la Croce per la nostra salvezza…

Canto: Santo è il Signor! Santo è il Signor!
   Santo è il Signore Iddio! Santo è il Signor!…

Signore Gesù, anche stasera siamo inginocchiati ai piedi della Tua Croce, e prima di tutto desideriamo ringraziarti, ringraziarti per il Tuo Amore che ci mostri dalla Tua Croce, ringraziarti per Tua Madre che di doni dalla Tua Croce, ringraziarti per la Tua Croce dalla quale proviene la nostra Redenzione. Signore, all’inizio di questo incontro, desideriamo offrirti tutti i nostri dolori, affinché Tu possa abbracciarli con il Tuo dolore, offrirti tutte le nostre ferite, affinché Tu possa abbracciarle con le Tue. Ti doniamo tutta la nostra vita, affinché possa essere redenta con il tuo preziosissimo Sangue.

Canto: Signore, aiutaci ad amarti sempre più!
           Signore, aiutaci ad amarci sempre più!

Signore Gesù, la Croce ci ha mostrato la grandezza della Tua identità e del Tuo Amore, quell’Amore che si dona completamente per un uomo piccolo e peccatore, quell’Amore che salva: ci hai mostrato l’Amore dal quale viene anche il perdono ai nemici. Tu sulla Croce hai pregato per i Tuoi nemici: “Padre, perdonali, perché non sanno quello che fanno. Perciò Ti preghiamo stasera: Signore, Gesù, riempici del Tuo Amore, affinché possiamo amare come hai amato Tu, perdonare come hai perdonato Tu. Ti preghiamo, Gesù: fa’ che siamo testimoni della Tua Pace, del Tuo Amore, della Tua Misericordia in questo mondo.

Canto: Insegnaci, Signore, a perdonare come anche Tu ci hai perdonato!
           Insegnaci, Signore, ad amare come anche Tu ci hai amato!
           Signor Gesù (X3), pietà di me. (bis).

Signore Gesù, le Tue ultime parole sulla Croce sono state: “Nelle Tue mani abbandono il mio spirito.” Hai accettato la Volontà del Padre, hai accettato il dolore, la pena, la Croce per la nostra salvezza. E con la Tua Croce hai dato un significato nuovo al dolore e alla sofferenza. Dalla Croce viene la grazia della redenzione. Perciò alla fine di questo Incontro ti prego, Signore Gesù: aiutami ad accettare la mia croce, la croce della mia vita, affinché io, attraverso la croce, possa raggiungere la salvezza e vedere la luce della Risurrezione.

Kyrie, eleison…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Andate in pace.

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Dominus tecum, Benedicta Tu!

Fonte: Dalla diretta.

(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Venerazione alla Santa Croce del 22 Novembre 2019 – guidata da fra Dragan Ružić.

“Cristo invece è venuto come Sommo Sacerdote dei beni futuri attraverso una tenda più grande e più perfetta…” (Eb. 9, 11.12)
Signore Salvatore, ricorro a Te; mi affido a Te, mio Redentore, perché…
Gesù Crocifisso, Tu sei condannato affinché a Te sia perdonato…

Canto: Gesù (X8) … 

Dalla Lettera agli Ebrei: “Cristo invece è venuto come Sommo Sacerdote dei beni futuri attraverso una tenda più grande e più perfetta, non costruita da mano d’uomo, cioè, non appartenente a questa creazione. Egli entrò una volta per sempre nel Santuario non mediante il sangue di capre e di vitelli, ma in virtù del proprio Sangue, ottenendo così una redenzione eterna.” (Eb. 9, 11-12).

Canto: Bless the Lord, my soul and bless His Holy Name.
           Bless the Lord, my soul: Hi rescues me from death.
           (Benedici il Signore, anima mia, e benedici il Suo Santo Nome.
           Benedici il Signore, anima mia: Lui mi libera dalla morte. – Ps. 102.

Signore Salvatore, ricorro a Te; mi affido a Te, mio Redentore, perché Tu sei venuto per salvarmi e per me hai offerto il Tuo Sangue al Padre. Adesso, dalla Croce, Tu mi doni speranza e gioia, fiducia e consolazione. Gesù, Tu sei la gioia del mio cuore.

Canto: Sh’mà, Israel… (Ascolta, Israele, il Signore è Dio, Egli è l’Unico…)

Gesù amato, Ti amo per la Tua Passione, Ti ringrazio per il Tuo Sangue, Tu, Sacrificio senza difetto. Ti rendo lode a causa della Tua Passione. Redentore del mondo, a Te, vero uomo e vero Dio, Sommo Sacerdote dei beni futuri credo e ho fiducia oggi e per sempre.

Canto: Misericordias Domini in aeternum cantabo…

Gesù Crocifisso, Tu sei condannato affinché a Te sia perdonato, Tu sei benedetto affinché io sia benedetto. Tu sei stato legato affinché io fossi libero. Tu sei morto sulla croce affinché io possa vivere in eterno. La Tua Passione, Gesù Crocifisso, è stata la mia salvezza.

Pater noster…

Il Signore sia con voi…

Che attraverso questo segno della Croce, vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Benediciamo il Signore.

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Dominus Tecum, Benedicta Tu. (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 15 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *