Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere di guarigione a Medjugorje dal 2 al 30 novembre 2019

Preghiera di guarigione del 2 Novembre 2019 – guidata da fra Zonomir Pavičić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore Gesù, nei Vangeli spesso sentiamo che hai guarito tanti ammalati che portavano da Te e coloro che venivano da soli da Te.

Noi siamo venuti da Te, Signore, siamo venuti con le nostre malattie, con i nostri problemi, angosce, difficoltà, siamo venuti davanti al Tuo volto, Signore, affinché Tu possa guarirci, purificarci.

O Signore, guardaci col Tuo sguardo misericordioso, tocca il nostro cuore, la nostra anima e donaci una vita nuova.

Hvala, Criste …

Signore, tanti venivano da te e Tu li guarivi, ma più della salute fisica era importante per Te la salute dell’anima, l’incontro con Te, è più importante della salute che Tu ci offri.

O Signore, fa’ che abbiamo sempre il desiderio di Te, del Tuo sguardo, del Tuo Amore, per essere i Tuoi veri discepoli.

Fa’, Signore, che Ti riconosciamo nella Tua Parola e nello spezzare il Pane, la celebrazione dei Tuoi Misteri sia per noi salvezza.

Graçias, Jesus… Multsum Eskisus… Alleluia…

Grazie, Gesù, perché ascolti le nostre implorazioni che Ti rivolgiamo giorno e notte. Noi uomini siamo deboli e non possiamo da soli.

Abbiamo bisogno della Tua mano che ci guida e che ci guiderà in questa vita.

O Signore, fa’ che siamo sempre vicini a Te e fa’ che siamo sempre ai Tuoi piedi come i Tuoi discepoli: fa’ che Ti ascoltiamo mentre ci parli, quando ci ammaestri sull’Amore e sul Padre Celeste, e fa’ che la salute dell’anima e del corpo sia per noi un incoraggiamento ad ascoltare sempre di più le Tue parole e vivere i Tuoi Comandamenti. Guariscici, Signore!

Kyrie eleison…

Voi, le vostre famiglie e tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 4 Novembre 2019 – guidata da fra Zonomir Pavičić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, veniamo davanti a Te con tutte le nostre debolezze, veniamo da Te perché sappiamo che Tu puoi guarirci, risanarci. Come Ti hanno portato gli ammalati e Tu li guarivi, adesso, Signore, nello stesso modo guarisci ciascuno di noi, ma sappiamo, Signore, che ci vuole una fede forte, quella fede che ci guiderà a Te, la fede che ci dice che a te nulla è impossibile. Signore, donaci una tale fede, mentre stiamo davanti a Te con cuore umile.

Hvala, Criste… Dzenki, Jesu… Alleluia…

Signore, nella nostra vita ci sono tante cose che ci trattengono per abbandonarci completamente a Te, ci sono tante dipendenze, tante difficoltà, ci sono delle amicizie che ci allontanano da Te, in tante di esse perdiamo anche noi stessi, e spesso compare la paura come frutto di quelle difficoltà. Adesso Ti preghiamo: liberaci, liberaci da ogni legame al male, liberaci da ogni paura, affinché, con cuore libero, noi possiamo servirti e benedirti in semplicità di vita. Signore, sii con noi, non lasciarci, moltiplica la nostra fede e liberaci da ogni male.

Kamsa, Jesu… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Grazie, Gesù, perché sei sempre con noi, grazie perché sei vicino in tutte le nostre necessità, fa’ che anche noi siamo vicini a te in tutti i momenti della nostra vita, per non cercarti solo quando siamo nelle difficoltà e nei problemi, ma fa’ che Ti cerchiamo sempre, con cuore sincero, cercando di essere nella tua vicinanza. La Tua vicinanza e la Tua Presenza allontanano ogni paura, la Tua vicinanza allontana ogni male. Sii sempre con noi, Signore. Con la Tua mano potente abbraccia ciascuno di noi. Donaci la salute dell’anima e del corpo, affinché, liberi da ogni tribolazione, possiamo ringraziarti sempre di più. Guariscici, Signore!

Kyrie eleison…

Voi, le vostre famiglie e tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
 (Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 6 Novembre 2019 – guidata da fra Zonomir Pavičić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, Tu sei venuto in questo mondo per guarire i cuori feriti. Con la Tua Croce hai dato un senso nuovo alla sofferenza. Con la Tua sofferenza hai toccato ogni sofferenza umana. La Croce non è più un luogo dove la sofferenza manifesta la sua forza: è piuttosto il luogo dove inizia la grazia del riscatto. Per questo veniamo a Te, Signore, perché Tu possa dare un senso alla nostra sofferenza e perché Tu possa mostrarci un cammino vero, perché Tu possa rendere ferma la nostra fede e perché possiamo, anche nella malattia, ringraziarti.

Noi veniamo a Te, Signore, con cuore umile e Ti preghiamo per la guarigione dell’anima e del corpo: che, nella Tua Grazia, Tu possa esaudirci in quello che Ti chiediamo.

Danke, Jesus… Dzenki, Jesus… Alleluia…

Nella nostra vita sono numerose le croci e spesso le portiamo con pesantezza, alcune non le accettiamo proprio. Anche Tu, Gesù, hai avuto paura, hai pregato e hai sudato sangue, ma nell’ascolto della Volontà del Padre e per amore verso l’uomo hai accettato la Tau Croce, la sofferenza: ci hai offerto la salvezza. Per questo Ti preghiamo, o Cristo: per la Tua Croce, per la Tua sofferenza, fa’ che possiamo avere la forza per accettare la nostra croce, e, attraverso l’accettazione, di accettare la grazia della salvezza.

Tihaka, Jesu… K’sanan, Jesush…Alleluia…

Ti preghiamo, Signore Gesù, in questo momento di guarirci da tutto quello che può essere una barriera nel nostro cammino verso di Te, di guarirci da tutto quello che ci scosta da Te, da quello che ci annienta. Donaci un cuore puro, uno sguardo puro, perché noi possiamo sempre vedere, capire quella che è la Tua Volontà per noi, e che, in questo modo, possiamo accettare tutto quello che Tu ci offri. Donaci la grazia di poter portare con amore le nostre sofferenze, e che possiamo sempre contare su di Te, sulla Tua Misericordia. Rimani sempre vicino a noi, Signore, vicino alle nostre famiglie, ai nostri amici, a tutti coloro che si sono affidati alle nostre preghiere. Guariscici tutti da tutto ciò che non è buono, da tutto ciò che ci allontana da Te. Ascolta, Signore, le nostre preghiere e guariscici!

Kyrie eleison…

Voi, le vostre famiglie e tutti coloro per i quali avete pregato, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
 (Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 9 Novembre 2019 – guidata da fra Hrvoje Miletić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Gesù, anche stasera Ti prego di entrare nel mio cuore. Tocca tutte le mie esperienze, tutto quello che ha bisogno di essere guarito. Gesù, Tu mi conosci meglio di me stesso. Fa’ passare il Tuo Amore in ogni parte del mio cuore: ovunque trovi un bambino ferito, consolalo.

Gesù, vieni con me, nella mia vita fin dall’inizio. Grazie, Gesù, grazie perché eri con me e mi hai accolto nelle Tue braccia nel momento della mia nascita, perché Tu hai voluto la mia vita qui su questa terra e già allora mi hai detto che non mi avresti lasciato mai, che non mi avresti abbandonato mai.

Gesù, Ti prego: con la Tua luce illumina tutta la mia infanzia e tutti quei ricordi dolorosi che mi impediscono di essere completamente libero.

Gesù, forse avevo bisogno dell’amore materno: manda Tua Madre Maria a compensare quello che è mancato. Pregala di tenermi fra le braccia, di riempire tutte quelle mancanze che solo il calore di una Madre può donare.

Signore, forse, quando ero bambino, non ho avuto un sufficiente amore paterno. Signore, liberami, così che possa dire “Abbà, Padre”, perché io possa dire “Padre” con ogni parte del mio essere. Se avessi avuto bisogno di più amore paterno, di maggior sicurezza, di consapevolezza di essere un bambino desiderato e voluto, Signore, abbracciami fortemente.

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore, permettimi di sentire la sicurezza tra le Tue mani, rinnova la mia fiducia e il mio coraggio, affinché io possa affrontare tutte le difficoltà di questo mondo, sapendo che Tu mi proteggi sempre da ogni caduta.

Signore, passa attraverso la mia vita e consolami in ogni momento quando gli uomini non sono stati cortesi verso di me. Guarisci le ferite degli incontri con persone che hanno portato la paura nel mio essere, che forse mi ha chiuso in me stesso, e che hanno costruito dighe e barriere verso altre persone.

Donami sicurezza, Signore. Fa’ che io apprezzi me stesso soprattutto per quei momenti nei quali mi sono sentito solo, abbandonato e rifiutato.

Signore, donami la grazia di dimenticare quei momenti nei quali sono stato rifiutato dalla gente. Vieni, Signore, e guariscimi.

Signore, presento a Te le mie concupiscenze, tutta la mia natura negativa, e Ti prego di lavarmi, Signore Gesù.

Signore, dono a Te me stesso: il mio corpo, la mia mente, il mio spirito, e Ti ringrazio perché Tu mi rinnovi e mi guarisci. Grazie, Signore.

Signore, liberami da ogni sentimento negativo. Signore, Tu sei con me fin dal momento del mio concepimento. Signore, indipendentemente dal fatto di essere stato desiderato o no, Tu eri con me. Indipendentemente dal fatto che alcuni abbiano mormorato contro di me, Tu sei stato sempre con me dicendo: “Io sono per te, io voglio che tu viva, io voglio che tu esista.” Grazie, Signore, perché Tu hai gioito per la mia venuta su questa terra.” Mi hai fatto essere un bambino desiderato. Perciò, Signore, Ti ringrazio.

Danke, Jesus… Graçias, Jesus… Alleluia…

Signore, presento a Te la mia famiglia, i miei figli, il mio lavoro. Do a Te la mia malattia, le mie delusioni, la mia disperazione.

Gesù, sei stato sempre con me, Tu mi hai consolato, mi hai protetto.

Signore, perdono, quanto le mie forze me lo permettono, perdono tutti coloro che mi hanno offeso nella mia vita. Signore, benedici queste persone.

Presento a Te i momenti di oggi, perché Tu conosci ogni momento della mia vita. Tu conosci la mia malattia, il mio lavoro, la mia famiglia e i miei figli: tutto quello che ho vissuto o provato.

Gesù, Tu sai come è il mio rapporto e la mia relazione verso Te, anche quando l’ho interrotta. Il Tuo Amore e la Tua mitezza sono stati sempre con me. Perciò, Gesù, nel Tuo Cuore voglio perdonare tutti, voglio perdonare al mio compagno di vita, ai miei genitori, ai miei figli, agli amici e colleghi di lavoro; perdono tutti. Signore, guariscimi, affinché io possa perdonare, affinché questo perdono non rimanga solo una parola.

Gesù, io voglio essere libero, libero da tutto quello che è negativo, libero per l’amore, libero per il positivo.

Metto la mia vita nelle Tue mani, così come è, perché, Gesù, io so che Tu mi ami così come sono.

Grazie perché Tu mi dai gioia e sicurezza. Io sono amato da Te, perché nel profondo di ogni uomo, Signore, dimori Tu. Tu sei il mio Dio, il mio Signore.

Grazie perché Tu mi hai perdonato tutto. Grazie perché mi sani, guarisci e liberi.

Merci, Jesu… Dzenki, Jesu… Alleluia…

La Pace del Signore che supera ogni male, protegga i vostri cuori, i vostri pensieri per conoscere il Signore nostro Gesù Cristo.

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 16 Novembre 2019 – guidata da fra Perica Ostojić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore Gesù, dopo l’incontro con Te, dopo averti ricevuto come Dio Vivente nell’Eucaristia, desidero rimanere ancora alla Tua Presenza, pregarti, ringraziarti, parlare con Te, Signore. Perciò Ti prego, Signore: mandami il Tuo Spirito, il Tuo Santo Spirito, affinché possa riempire il mio cuore, affinché sia pronto ad accogliere Te, la Tua Presenza, i Tuoi tocchi di grazia, il Tuo Amore.

Signore, apri mi nostri cuori, così come hai aperto i cuori dei Tuoi discepoli. Fa’ che il mio cuore sia capace di sentire la Tua voce in questo momento, accettare la Tua Parola, affinché sia aperto per la preghiera e il dialogo con Te. Che l’incontro di questa sera sia un incontro che trasforma, un incontro che consacra, un incontro che incoraggia e che dona la speranza, anche quando tutto sembra perso.

Signore, all’inizio di questa preghiera, Signore, desidero offrirti tutto ciò che è mio: dolori, ferite, sofferenze, affinché, Tu, Signore, sia la mia forza, la mia consolazione, la mia speranza.

Hvala, Criste… Kamsa, Jesu… Alleluia…

Signore, adesso Ti prego: guarisci in me tutto ciò che è ammalato. Io credo che Tu possa farlo adesso. Signore, guariscimi da tutto ciò che mi impedisce di eseguire e di fare i miei lavori, i miei lavori quotidiani, ma, se la Tua Volontà, Signore, è che la mia sofferenza e la mia malattia rimangano, Ti prego: rafforza la mia fede, affinché io possa accettare la Tua Volontà, e, nella Tua Volontà, attraverso la Tua Volontà, leggere le istruzioni per la mia vita. Signore, aiutami, affinché ogni malattia mi avvicini sempre di più a Te, perché solo tu puoi donare la consolazione.

O Madre Maria, tu eri vicina al Tuo Figlio Gesù nella sofferenza, mentre era appeso sulla Croce. Sii vicina anche a me, Madre mia, nei momenti difficili, soprattutto nei momenti di sofferenza, sii Tu la mia consolazione, la mia consolatrice. Insegnami a rimanere vicino alla Croce del Tuo Figlio.

Danke, Jesus… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore, adesso Ti preghiamo per la salute della mia anima e del mio cuore, affinché Tu possa liberarmi da tutto ciò che mi lega, che mi impedisce di andare incontro agli altri. Signore, non esiste ferita che Tu non possa guarire. Perciò, Signore, Ti offro tutte le mie ferite, soprattutto quelle dell’infanzia, le ferite sorte nei rapporti umani, per mancanza d’amore.

Signore, Ti prego: con la Tua Presenza e con la Tua Onnipotenza, spezza tutte le catene delle dipendenze presenti nella mia vita; tossicodipendenza, alcool, giochi d’azzardo, sessualità sbagliata. Signore, Tu sei Dio Onnipotente e a Te nulla è impossibile. Perciò Ti prego: fa’ che io sia capace di resistere ad ogni prova o tentazione e peccato. Ti offro, Signore, le mie debolezze. Solo Tu sai quanto queste debolezze sono sorgente dei miei peccati. Rafforzami, Signore, affinché possa andare oltre le mie debolezze, affinché i piaceri momentanei non siano il senso della mia vita. Proprio la Tua Presenza sia per me sorgente di gioia, pace e felicità nella mia vita.

Signore, Ti prego: liberami da tutti i peccati, anche da quelli piccoli. Perdonami tutti quei peccati per i quali la mia coscienza non reagisce, peccati piccoli che sono come abitudini nella mia vita. Signore, aiutami, affinché alla Tua Presenza, io possa riconoscere ogni peccato, pentirmi per ogni peccato e decidere di non farlo più.

Signore, stasera, alla Tua Presenza, riconosco i miei vari peccati: nell’incontro con te e la Tua Santità, riconosco sempre i miei difetti e i miei peccati: quanto sono piccolo! Perciò Ti prego, Signore: aiutami affinché, libero da tutto, possa servirti nella gioia. Eccomi, Signore: mi abbandono completamente nelle Tue mani. Adesso desidero decidere di camminare sulla via della Santità, senza guardare il passato, ma di camminare con Te ora sul cammino verso la Vita Eterna.

Kyrie eleison…

Tutti voi presenti qui, le vostre famiglie e tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 17 Novembre 2019 – guidata da fra Marinko Šakota

Alleluia, alleluia, alleluia…

Apriamo il nostro cuore al Signore e anche le nostre mani e diciamo come Maria: “Eccomi, Signore, sia fatto di me secondo la Tua parola.” Eccomi, Signore: desidero ascoltarti, ascoltare la Tua Parola, desidero ascoltare con attenzione e desidero accogliere questa Tua Parola nel mio cuore. Eccomi, Signore: consegno alla Tua Misericordia il mio passato, al Tuo perdono. A Te consegno anche il mio presente. A Te, Signore, offro il mio futuro, offro me stesso e la mia famiglia. Signore, rafforza la mia fede e la mia fiducia in Te, affinché io possa credere a Te. Fa’ che io possa credere che il Tuo Amore supera i miei peccati. Rafforza la mia fede, accrescila, affinché io possa credere nel Tuo Amore, che risplende come il sole per i buoni e per i cattivi, che io possa credere che nel Tuo Cuore c’è spazio per me e per gli altri. Fa’ che io non sia angosciato per il futuro. Fa’ che io possa credere che a Te nulla è impossibile. Gesù, io credo. Gesù, confido in Te.

Il Tuo cuore ripeta dentro di te: Gesù, confido in Te!

Hvala, Criste… Kamsa, Jesu… Alleluia…

Signore, io desidero amarti. Tu hai detto: “Amatevi gli uni gli altri come io ho amato voi.” Signore, in tutti noi rafforza l’amore per Te. Risveglia in me, l’amore, Signore, per Te, affinché possa amarti con tutto il cuore. Fa’ che l’amore mi guidi verso di Te, verso l’incontro con Te. Fa’ che io possa trovare il tempo per Te, per la preghiera, per la Tua Parola. Fa’ che l’amore mi incoraggi a fare come Maria, la sorella di Marta, di stare con Te, ai Tuoi piedi. Signore, risveglia in me l’amore verso l’Eucaristia, verso la Santa Confessione mensile. Risveglia in me l’amore verso l’Adorazione del Santissimo, verso la Venerazione alla Santa Croce, verso la Tua Parola, per l’amore verso il digiuno, verso il Rosario.

Signore, risveglia in me l’amore verso i membri della mia famiglia e donami l’amore, Signore, per la persona o per le persone che non mi piacciono, che non sopporto. Risveglia in me l’amore per la persona che mi ha ferito, per la persona alla quale non riesco a perdonare: donami l’amore per tali persone. Fa’ che il Tuo Amore mi liberi dei sentimenti negativi. Signore, fa’ che io possa crescere nell’Amore, per poter amare come Te. Gesù, donami il dono di poter crescere nel Tuo Amore!

Grazie, Gesù… Graçias, Jesus… Alleluia…

Gesù, tu ci inviti alla libertà. Tu eri libero, Signore, dalle cose, dalle persone, eppure hai amato tutti. Signore, donaci la libertà e l’amore. Libera i nostri cuori dalla schiavitù alle cose. Libera i nostri cuori, affinché possiamo dare agli altri quello che ci sovrabbonda. Signore, Ti prego: liberaci dalla schiavitù al cellulare, TV, Internet, e tutto ciò che ci toglie il tempo. Libera i nostri cuori, affinché possiamo donare il tempo a Te, ai membri della nostra famiglia, per poterci guardare gli uni gli altri, per poter gioire gli uni gli altri. Signore, Ti preghiamo per tutte le persone che sono schiave di droga, alcool, giochi d’azzardo, pornografia. Libera i nostri cuori, Gesù! Ti preghiamo per tutte le persone che sono schiave della gelosia, invidia, mancanza di perdono, ira, collera. Libera i nostri cuori, Gesù! Ti preghiamo per tutte le persone che sono sotto l’influsso del maligno. Liberaci, Signore! Liberaci, Gesù!

Danke, Jesus… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore, Ti preghiamo per tutte le persone che sono ammalate nell’anima e nel corpo. Le mettiamo adesso tutte davanti a Te. Signore, tocca Tu i loro dolori, le loro malattie, i loro cuori. Tocca, Signore, ciascuno di loro e dona loro la salute dell’anima e del corpo. Dona loro, Signore, la Tua Pace. Ti preghiamo per tutte le persone che si prendono cura degli ammalati. Ti preghiamo, Signore, per la grazia di poter accettare la croce, per potermi accettare così come sono, il mio passato, la perdita di persone care, le mancanze, i fallimenti, e tutto ciò che è diverso da quanto ho programmato. Donami la grazia di poter accettare l’altra persona così come è. Grazie, Signore, per tutto. Signore, Ti ringrazio per così tante cose, e donaci, Gesù, la Tua benedizione, affinché rimaniamo nel Tuo Amore.

Kyrie eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

Nota: Questa è una preghiera-tipo di Fra Marinko, che non sempre è possibile trascrivere e riproporre. Grazie per la comprensione!…


Preghiera di guarigione del 18 Novembre 2019 – guidata da fra Zonomir Pavičić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, veniamo davanti a Te con tutte le nostre debolezze, veniamo da Te perché sappiamo che Tu ci puoi guarire, che Tu ci puoi risanare. Così come hai guarito tanti ammalati, adesso guarisci ciascuno di noi. Sappiamo, Signore, che ci vuole una fede forte, fede che ci guiderà sempre verso di Te, fede che a Te nulla è impossibile. Signore, donaci una tale fede, mentre siamo qui davanti a Te con cuore umile.

Hvala, Criste… Dzenki, Jesu… Alleluia…

Signore, ci sono tante cose che ci trattengono, che non ci permettono di abbandonarci completamente a Te, ci sono tante dipendenze, difficoltà, malattie che ci allontanano da Te. Nelle dipendenze tante persone e tanti di noi perdiamo noi stessi, la paura è spesso frutto di queste difficoltà. Ora Ti preghiamo, Signore: liberaci da ogni paura, liberaci da ogni legame col male, affinché possiamo servirti con cuore libero e benedirti in semplicità di vita. Sii, Signore, con noi, non abbandonarci. Moltiplica la nostra fede e accrescila, proteggici, liberaci da ogni tribolazione e allontana ogni paura.

Thankyou, Jesus… Kamsa, Jersu… Alleluia…

Grazie, Gesù, perché sei sempre con noi. Sei vicino a noi in ogni momento della nostra vita. Fa’ che anche noi siamo vicini a Te. Fa’ che non Ti cerchiamo soltanto quando siamo ammalati o nelle difficoltà, ma fa’ che Ti cerchiamo sempre con cuore sincero, cercando di stare alla Tua Presenza, perché la Tua Presenza allontana ogni paura, la Tua Presenza allontana ogni male. Sii sempre con noi, Signore, e, con la Tua mano potente, abbraccia ciascuno di noi. Donaci la salute dell’anima e del corpo, affinché, liberi dalle tribolazioni, possiamo lodarti sempre di più e glorificarti. Guariscici, Signore!

Kyrie eleison…

Voi, le vostre famiglie e tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 19 Novembre 2019 – guidata da fra Perica Ostojić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, nella sincerità del cuore, anche stasera desidero stare con Te, perché davanti a te posso essere quello che sono, a Te posso affidare tutti i miei dolori, tutte le mie ferite e sofferenze. Tu non mi giudichi mai, anche se conosci tutta la mia vita, la mia storia, gli angoli più profondi e oscuri della mia vita, anche se conosci la debolezza della mia fede, la vita spirituale e di preghiera debole, ma Tu continui ad amarmi, Tu continui ad attirarmi a Te con il Tuo Amore, Tu mi vuoi proprio così come sono: debole e peccatore, ma sempre pieno di dignità. Perciò, Signore, nonostante le mie vie sbagliate, ritorno sempre da Te, perché Tu sei sorgente di pace, amore e bontà. Soltanto nell’incontro con Te, anche il mio cuore è pronto ad amare per donare agli altri. Soltanto nell’incontro con Te, ritrovo la pace, pace che desidero vivere verso gli altri. Perciò Ti prego, o Signore: nonostante tutte le tentazioni della mia quotidianità, nonostante tutte le inquietudini nella mia interiorità, fa’ che io non dimentichi mai che Tu mi ami, e che nei Tuoi progetti c’è speranza per me, che continui ad a essere la Tua immagine e che possa essere di aiuto agli altri. Signore, all’inizio di questa preghiera Ti affido tutto, metto nelle Tue mani tutta la mia vita. Guidami, trasformami, consacrami.

Hvala, Criste… Kamsa. Jesu… Alleluia…

Signore, Tu conosci tutto. Adesso davanti a Te desidero lasciare tutte le maschere che ho messo nella mia vita. Libero da tutto, desidero stare con Te, desidero essere ciò che sono, con tutta la mia fragilità, con tutte le mie debolezze. Così desidero stare con Te, davanti a Te e davanti agli uomini, cosciente che solo Tu puoi cambiare la mia vita. Perciò Ti prego, Signore: vieni, Signore Gesù, vieni e glorificati nella mia vita. Moltiplica la pace che proviene dalla Tua Presenza, piena d’amore e di tenerezza. Tu sai, Signore, che sorgente di inquietudine nella mia vita è la presenza di varie malattie. Perciò Ti prego, Signore, per la guarigione. Ti prego soprattutto: guarisci la mia fede, affinché io possa accettare tutto quello che viene da Te, tutto ciò che Tu mi mandi come segno nella mia vita. Signore, Tu conosci i miei desideri. Sai che nel profondo del mio cuore porto il desiderio di guarirmi da ogni malattia fisica, per poter eseguire tutti i miei impegni e lavori. Signore, accresci la mia fede, accresci in noi la fede affinché noi possiamo abbandonarci alla Tua guida nei momenti difficili. Fa’ che io abbia la forza di accettare i Tuoi progetti che spesso non sono in armonia con i miei. Signore, aiutami ad accettare la mia croce, perché soltanto attraverso la Croce posso arrivare alla Risurrezione, soltanto attraverso il dolore posso sentire la gioia della Risurrezione. Signore, guariscimi, risanami, aiutami ad essere tuo discepolo, Tuo apostolo, Tuo missionario in questo mondo.

Grazie, Gesù… Dzenki, Jesu… Alleluia…

Signore, la Tua Presenza ha la forza di allontanare ogni male, la Tua Presenza ha la forza di trasformare la miseria nella Santità. Perciò Ti prego, Signore: entra nella mia vita, entra nel mio cuore che qualche volta resiste perché desidera avere piaceri nelle passioni passeggere della vita. Per mezzo della Tua venuta nel mio cuore, allontana ogni male, fa’ che la Tua Presenza sia la mia forza nella lotta contro ogni tentazione, contro ogni malattia dell’anima e del corpo. Signore, con la Tua Presenza guarisci tutto ciò che si è accumulato come conseguenza dei miei peccati. Ti prego soprattutto, o Signore, per coloro che hanno perso ogni speranza, per tutti color che sono feriti con varie situazioni di vita. Sii Tu, Signore, la loro motivazione e forza. La Tua gioia sia la forza della loro vita. Ti preghiamo, Signore, in modo particolare per tutti coloro che sono schiavi della tossicodipendenza, Con la Tua onnipotenza, Signore, spezza le catene di ogni dipendenza, spezza le catene di ogni legame e attaccamento. Con la Tua Presenza, Signore, guarisci tutte le ferite della mia vita, in modo particolare le ferite causate dalla mancanza d’amore. Con il Tuo Amore, Signore, riempi tutti quegli spazi vuoti dentro di me e trasformali in spazi di amore, di speranza, di un incontro nuovo. Signore, infine Ti prego: guarisci il mio cuore, con la Tua Misericordia purifica la mia vita e rendimi capace di perdonare sinceramente agli altri. Ti prego, Signore per il dono del perdono agli altri. Solo Tu sai quanto questo è difficile a volte, ma credo, Signore, di poter crescere col Tuo aiuto, perché col Tuo aiuto io possa andare avanti, con la Tua Presenza possa essere anch’io portatore di misericordia agli altri, soprattutto nella famiglia, tra gli amici, nell’ambiente di lavoro. Grazie, Signore, perché il Tuo Amore non ha fine, il Tuo Amore è Misericordia, ed è più grande delle mie miserie, Tu continui ad amarmi, nonostante tutto.

Kyrie eleison…

Tutti voi presenti qui, le vostre famiglie e tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 23 Novembre 2019 – guidata da fra Perica Ostojić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, sono ancora alla Tua Presenza. Credo in Te e Ti amo sopra ogni cosa. Io credo che anche stasera senti la voce della mia supplica e sai tutto quello che porto nel mio cuore. (…) Tu sei venuto in questo mondo per guarire i cuori malati, afflitti. Perciò voglio mettere davanti a Te tutti i miei pesi, tutte le mie ferite e i dolori. Volgi il tuo sguardo su di me e consolami, guariscimi e rafforzami. Signore, metto nelle Tue mani il mio passato, il mio presente e il mio futuro, e mi abbandono a Te e alla Tua guida. Sii Tu il mio Signore, sii Tu il Re del mio cuore, sii Tu il mio Salvatore.

Hvala, Criste… Alleluia…

Signore, solo Tu sai quello che mi imprigiona, solo Tu conosci tutti i miei peccati e le mie debolezze, le mie mancanze. (…) Spesso voglio uscire dai peccati, ma non ho le forze. Perciò Signore, in questo incontro con Te voglio mettere un nuovo inizio nella mia vita, voglio rinunciare ad ogni peccato, rinunciare a satana e a ogni suo inganno, rinuncio alle sue promesse, a tutti gli idoli e ad ogni idolatria. Signore, Ti prego: effondi il Tuo Amore nel mio cuore, affinché io possa cominciare a perdonare, affinché io possa cominciare ad amare. Con il Tuo Amore, sconfiggi in me l’odio e aiutami a superare il peccato di superbia. La Tua Presenza, Signore, riempia il mio essere, perché la Tua Presenza sia fonte di gioia nella mia vita. Signore, aiutami a lasciare ogni falsa sicurezza, in modo particolare, tutto quello che mi portava dimenticare la Volontà del Padre. Signore, rinuncio a ogni malattia spirituale. Che solo tu possa dimorare nel mio cuore. Signore, io so che a Te tutto è possibile, so che in questo momento puoi cambiare tutto nella mia vita, e che serve solo la mia fede. Perciò Ti prego: accresci la mia fede, affinché io possa donarti tutto con cuore sincero, io possa credere a Te, crederti e permetterti che venga realizzato il Tuo progetto nella mia vita.

Grazie, Gesù… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore, adesso Ti prego di guarirmi nel corpo e nell’anima. Signore, guarisci la mia mancanza di fiducia verso di Te e verso la Tua Parola, guariscimi da ogni tenebra interiore. Sana tutte le mie ferite. Signore, Ti prego per la guarigione di tutti coloro che hanno disturbi psichici: togli i loro pesi, purifica le ferite nelle quali si sviluppano queste malattie. Gesù, sii Tu padrone delle nostre anime. Ti preghiamo: guarisci e libera tutti coloro che hanno usato le prassi occulte, liberali da qualsiasi conseguenza di queste pratiche. Dona riposo ad ogni anima e torni la pace. Signore, Ti prego anche per le nostre croci. Qualche volta è difficile portarle, talvolta fuggiamo dalla nostra croce, ma Tu hai dato un nuovo senso alla croce, perché, per mezzo della Tua Croce, la croce diventa luogo di riconciliazione e di redenzione. Perciò, Signore, Ti prego: con la Tua Croce, avvolgi tutte le nostre croci, con le Tue Piaghe avvolgi tutte le nostre ferite, per il Tuo dolore allontana ogni nostro dolore e attiraci a Te, attiraci con il Tuo Amore, quell’Amore che fa tutto nuovo, Amore che trasforma la povertà in Santità, Amore che trasforma tutto. Perciò Signore, adesso apro a Te il mio cuore: riempilo del Tuo Amore, perché io sia capace di amare, di servire e di perdonare gli altri. Signore, aiutami affinché proprio il Tuo Amore e la Tua Misericordia siano il fondamento sul quale io possa costruire la casa della mia vita.

Kyrie eleison…

Tutti voi presenti qui, le vostre famiglie e tutti coloro per i quali stasera avete pregato, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

Preghiera di guarigione del 24 Novembre 2019 – guidata da fra Marinko Šakota

Alleluia, alleluia, alleluia…

Oggi nella Solennità di Cristo Re, apriamo i nostri cuori a Lui che è il Re. Signore, come Maria noi Ti diciamo: “Eccoci, Signore: sia fatto di me secondo la Tua parola.”

A Te apro il mio cuore e le mie mani: Eccomi, Signore. Sei entrato nella casa di Zaccheo: entra nel mio cuore: cambia il mio cuore, Gesù, come hai cambiato Zaccheo. Accresci in me la fede e la fiducia in Te…

Donami, Gesù, il Tuo Amore. Risveglia in me l’Amore, addormentato o spento, Amore per …

Liberami, Gesù, da tutte le dipendenze, …da ogni spirito immondo…

Signore, Ti presentiamo le persone malate nel corpo e nell’anima. Signore, tocca il loro dolore… Signore adesso scelgo Te: Tu sei il mio Re. Signore, benedici tutti noi.

Kyrie eleison…

Dominus vobiscum..

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo.

Fonte: (Registrazione di Falavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 27 Novembre 2019

guidata da fra Dragan Ružić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, nostro Padre, noi sappiamo che Tu esaudisci sempre le preghiere di tuo Figlio. Adesso a Nome Suo noi Ti preghiamo. Padre Santo, noi Ti preghiamo, perché la Tua Potenza governi attraverso la nostra preghiera adesso, subito. Per compiere la Tua Volontà, si presenti al Tuo Amore, e tutto quello che si oppone ad essa sia allontanato. Noi crediamo che a Gesù è stato dato il potere in Cielo e sulla terra, che ogni ginocchio si deve piegare dinnanzi a Lui e che ogni lingua deve professare che Lui è il Signore. Signore Gesù, noi Ti lodiamo e Ti ringraziamo perché Tu sei buono. Ti ringraziamo per la Tua Bontà, per la Tua Misericordia, per la compassione. Signore Gesù, ascolta questa preghiera che Ti innalziamo stasera per mezzo dell’intercessione della Beata Vergine Maria. Noi crediamo in Te. Credo che Tu mi ami, che Tu ci ami così come siamo in questo momento, e crediamo che Tu sei presente nella nostra vita, nella nostra sofferenza e nelle nostre difficoltà. Crediamo, Gesù di Nazareth, che Tu sei colui che ha avuto compassione per i malati, crediamo che Tu li hai guariti, crediamo che a Dio nulla è impossibile, e che Tu, Gesù, che sei Figlio di Dio, se vuoi, puoi guarire tutti noi adesso. Metti la Tua mano di Buon Pastore su ogni parte malata del mio corpo; per mezzo del Tuo tocco, venga la guarigione, in tutto quello che è atrofizzato, danneggiato o malato. Per le Tue Sante Piaghe, guariscimi da ogni malattia. Unisco la mia sofferenza alla Tua sofferenza, o Gesù. Stasera la presento, per l’intercessione della Beata Vergine Maria, e, in modo particolare, mi abbandono a Te e confido in Te. Adesso, anche se non vedo nulla e non sento nulla, Ti ringrazio per quello che Tu farai per me. Grazie e lode a Te, Gesù! Maranathà: Vieni, Signore!

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore Gesù, stasera voglio pregare per me, ma non solo per me e per la mia guarigione, ma scopro attorno a me un mondo tanto vasto, tutti coloro che sono malati, che soffrono a causa di tante malattie, che soffrono nelle loro case o negli ospedali, nella solitudine o in mezzo ai loro cari, che soffrono sostenuti dalla potenza della fede o crollati nella loro fede. Signore, stasera voglio pregare per loro. E voglio dirti, che solo adesso, per la Tua amicizia, io scopro un legame d’amore che mi unisce a tutte le persone, e, in modo particolare, a coloro che sono malati. In questa unione Ti trovi Tu con la Tua sofferenza, col tuo dolore, con la Tua Morte e Risurrezione. I miei fratelli ed io siamo malati, ma siamo uniti a Te, col Tuo dolore, col Tuo Amore, con la Tua Misericordia. Solo adesso io comincio a capire che per Te la sofferenza ha un nuovo senso: proprio per mezzo della sofferenza, noi partecipiamo alla Tua sofferenza. Signore Gesù, Ti prego per i miei fratelli malati: dona loro la fede, la forza, la pazienza e la speranza, per incontrare la mitezza del prossimo, per scoprire il valore della sofferenza unita alla Tua, e che la solitudine non ostacoli tutto questo, ma la presenza degli altri in loro scoprano i segni della Tua amicizia. Grazie, Signore!

Grazie, Gesù… Merci, Jesu… Alleluia…

Gesù, Ti prego: entra nel mio cuore e liberami da quei ricordi che per me sono dolorosi. Tu mi conosci meglio di me stesso. Perciò stasera Ti prego di portare il Tuo Amore in ogni parete dl mio cuore. La scopri un bambino malato. Toccami, sanami, liberami. Benedici l’inizio di sviluppo sotto il cuore di mia madre e allontana tutto quello che mi ha ferito in tutto quel tempo. Se avevo più bisogno di amore di mia madre, manda la Tua madre Maria a provvedere a quello che mi manca. Se avevo più bisogno di amore paterno, fammi vedere che sono stato amato in un altro modo. Portami a Te, per sentire la protezione delle Tue mani. Rinnova la mia fiducia e la mia forza per confortarmi con coraggio contro le difficoltà di questo mondo, perché io so che il Tuo Amore mi rialza, se cado o se inciampo. Grazie, Signore!

Kyrie eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 30 Novembre 2019 – guidata da fra Zonomir Pavičić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore Gesù, spesso sentiamo nei Vangeli che Tu hai guarito tanti malati che Ti portavano, e anche coloro che venivano da solida Te. Signore, oggi siamo venuti da Te, con le nostre malattie con i nostri problemi e con le nostre difficoltà. Signore, siamo venuti dinnanzi a Te, perché Tu ci purifichi, ci guarisca e ci esaudisca. Guardaci con il Tuo sguardo pieno di misericordia guarda il nostro cuore e la nostra anima e donaci una vita nuova.

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore, Tanti sono venuti da Te e Tu li hai guariti, ma più che una guarigione fisica hai dato loro la salute dell’anima. È più importante l’incontro con Te che la salute che Tu ci offri. Signore fa’ che cerchiamo sempre Te e il Tuo Amore, per essere i Tuoi veri discepoli. Signore, fa’ che Ti riconosciamo nella Tua Parola, nello Spezzare il Pane. Abbi pietà di noi, Signore!

Graçias, Jesus… Grazie, Gesù… Alleluia…

Signore Gesù, grazie perché Tu ascolti le preghiere che noi Ti esponiamo. Noi uomini siamo deboli e non possiamo fare nulla, ma la Tua mano ci guiderà in questa vita. Fa’ che siamo sempre vicino a Te e che restiamo sempre ai Tuoi piedi come i discepoli, per ascoltarti quando Tu ci parli, quando ci ammaestri sull’Amore, del Padre Celeste. Fa’ che la salute del corpo e dell’anima sia stimolo per vivere ancora di più il Tuo messaggio. Aiutaci, Signore!

Kyrie eleison…

Voi, le vostre famiglie e tutti coloro per i quali stasera avete pregato, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)

(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


(Visitata 108 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *