Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 6 all’8 agosto 2020

Adorazione Eucaristica del 6 agosto 2020 – presieduta da fra Francesco Rizzi

Signore, Tu sei Parola diventata Verbo, e sei qui con noi…

Signore della vita, adoriamo te che dài la Tua Misericordia alle nostre anime…

Signore, eccoci dinnanzi a Te, per comprendere e accogliere il Tuo Amore…

Canto: Laudate, omnes gentes, laudate Dominum!

            Alleluia, alleluia! Cantate Domino!

–         Signore, Tu sei Parola diventata Verbo, e sei qui con noi. Tu sei il Dio con noi. Sei la Vita e la Luce dell’umanità. Tu sei la nostra salvezza. Sei l’Alfa e l’Omega, l’inizio e la fine. Noi stiamo contemplando la Tua Gloria. Noi Ti adoriamo!

Canto: Ti dono il mio cuore, Gesù: trasformalo come vuoi Tu!

            Attiralo a Te che sei la Pace: si Via, Verità e Vita!

–         Signore della vita, adoriamo te che dài la Tua Misericordia alle nostre anime e al nostro cuore. Ti benediciamo e Ti adoriamo. Signore Gesù, che sei Buon Pastore, medico divino e porta del Cielo!

Canto: Niente ti turbi, niente ti spaventi: chi ha Dio niente gli manca.

            Niente ti turbi, niente ti spaventi: solo Dio basta!

–         Signore, eccoci dinnanzi a Te, per comprendere e accogliere il Tuo Amore, per unire la nostra vita con la Tua nella fede. Guarisci le ferite che portiamo a causa dei nostri peccati, i peccati della nostra vita. Gesù, noi crediamo in Te|.

Canto: Confitemini Domino, quoniam bonus!

            Confitemini Domino, alleluia!

Tantum ergo..Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Gospa, Majka moja, Kraljca mira…

                      Zdravo, Kraljce mira, Zdravo, Majko ljubavi! (bis)

                     Zdravo (X3), Marijo! (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Venerazione alla Santa Croce del 7 agosto 2020 – guidata da fra Renato Galić

Signore Gesù Cristo, grazie alla Tua morte in Croce, noi abbiamo ricevuto la Vita…

Signore Gesù Cristo, stasera Tu dici a ciascuno di noi: “Seguimi!” Seguire Te significa accettare le proprie debolezze…

Signore Gesù Cristo, per donare ai Tuoi discepoli forza, per incoraggiarli, perché non si stancassero nelle difficoltà, Tu li hai portati sul Monte…

Canto: Santo è il Signor! Santo è il Signor!

 Santo è il Signore Iddio! Santo è il Signor!…

–         Signore Gesù Cristo, stasera siamo radunati attorno a Te e alla Tua Croce. Vogliamo ringraziarti per il sacrificio che hai subito per noi e per la nostra salvezza. Grazie a Te e grazie alla Tua Croce, grazie alla Tua morte in Croce, noi abbiamo ricevuto la Vita. Grazie a Te, noi possiamo vivere. Dopo la Tua morte e dopo la Tua Risurrezione, la Croce è diventata simbolo di forza e di vittoria. La Croce descrive la Tua vittoria sulla morte e sul peccato. Grazie a Te, la Croce è diventata luogo nel quale noi prendiamo l’energia e la forza per la vita. Signore, insegnaci a guardare spesso alla Tua Croce, affinché, attraverso le croci e le difficoltà, possiamo donare a Te per seguire Te.

Canto: Domine Jesu (X4), Jesu…

–         Signore Gesù Cristo, stasera Tu dici a ciascuno di noi: “Seguimi!” Seguire Te significa accettare le proprie debolezze, accettare le proprie croci. Nel vangelo di oggi Tu ci dici: “Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la propria croce e mi segua.” Seguire Te, Signore, significa prendere la propria croce e seguirti, perché non possiamo essere cristiani senza la Croce: la Croce è simbolo del Cristianesimo, e Tu ci inviti ad accettare le nostre debolezze, le nostre difficoltà, a prendere le nostre croci e a seguirti. Tu ci prometti di essere con noi nelle nostre difficoltà: Tu ci aiuterai a portare le nostre croci. Sii sempre con noi, Signore, mentre cerchiamo di seguirti!

Canto: Sacro Cuore di Gesù, noi Ti amiamo!

          Sacro Cuore di Gesù, confidiamo solo in Te!

–         Signore Gesù Cristo, per donare ai Tuoi discepoli forza, per incoraggiarli, perché non si stancassero nelle difficoltà, Tu li hai portati sul Monte, Ti sei trasfigurato dinnanzi a loro e Ti sei fatto vedere nella Gloria Celeste. Signore, stasera vuoi incoraggiare tutti noi, Tu vuoi spronare tutti noi a guardare avanti. Tu vuoi dirci che la sofferenza, le difficoltà e le croci non hanno l’ultima parola nella nostra vita, ma le nostre difficoltà, le nostre croci ci portino sempre verso l’incontro con Te, verso la nostra trasfigurazione definitiva. Signore, questo tempo e questa preghiera ci diano la grazia di accettare le nostre difficoltà, di accettare le nostre croci, di prenderle e di andare avanti seguendo Te, e Ru, Signore, sii sempre con noi, soprattutto nelle nostre debolezze e belle nostre cadute.

Kyrie, eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Benediciamo il Signore. rendiamo grazie a Dio!

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Dominus Tecu, Benedicta Tu! (bis)

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica dell 8 agosto 2020 – presieduta da fra Andrija Majić, giovane diacono.

Signore Gesù, stasera vogliamo seguire il Tuo esempio e, per un attimo, distaccarci dalla nostra quotidianità…

Gesù, tu sai che il mare della nostra vita è in tempesta…

Gesù, grazie per il ristoro che Tu ci doni…Grazie perché…

Canto: Signor Gesù, noi T’adoriam… Alleluia…

–         Signore Gesù, Tu che sei presente nel Mistero dell’Eucaristia, siamo davanti a Te, schiacciati da tante preoccupazioni e problemi. Stasera vogliamo seguire il Tuo esempio e, per un attimo, distaccarci dalla nostra quotidianità, per poter pregare, per donare a Te tutte le nostre paure, per trovare la forza di riconoscere che siamo deboli e peccatori, per poterti ringraziare per una Misericordia immensa e per il bene che Tu ci doni.

Canto: Dona la pace (X2) ai nostri cuori, o Signore! (bis)

           Resta qui insieme a noi (X2) e la Pace regnerà!

–         Gesù, tu sai che il mare della nostra vita è in tempesta, che le onde delle incomprensioni e delle discordie ci inondano tanto spesso. Perciò stiamo davanti a Te chiedendoti aiuto, perché Tu sei il riposo, solo tu sei Colui in cui tutto assume un senso, tu sei Colui che continuamente, anche nei momenti più difficili della nostra vita, ci dice: “Sono io! Non abbiate paura.”

Canto: Gesù, confido in Te! (bis)… Alleluia, alleluia!…

–         Gesù, grazie per il ristoro che Tu ci doni! Grazie perché ci ami al punto che Ti sei donato a noi in un pezzettino di Pane. Grazie perché non ci Ti stanchi di cercarci, anche quando noi fuggiamo da Te, quando dubitiamo di tutto. Grazie perché vieni da noi nelle nostre debolezze, perché sei con noi nel nostro dolore. Grazie perché come gli Apostoli, inginocchiati dinnanzi a Te, possiamo dirti: “Veramente Tu sei Figlio di Dio!”

Tantum ergo..Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Zdravo, Kraljce mira, Zdravo, Majko ljubavi! (bis)

                     Zdravo (X3), Marijo! (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 18 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *