Altri messaggi

SINTESI DELL’APPARIZIONE STRAORDINARIA DELLA REGINA DELLA PACE A IVAN 11 MAGGIO 2021

“Cari sacerdoti, cari amici in Cristo ancora una volta voglio salutarvi dal cuore durante questa nostra preghiera insieme.
La Madonna ci indica sempre Gesù ci guida verso Gesù. Gesù ci manda sua madre cosicché la ascoltiamo e con umiltà accettiamo le sue parolee camminiamo con lei.
La Madonna come madre si mette come in ginocchio al nostro livello cosicché noi come bambini la possiamo capire. Lei fa come fa un genitore che si mette in ginocchio accanto al piccolo bambino cosicché il bambino può vedere meglio e capire meglio.
Maria, parlandoci, vuole sentirci vuole sentire le nostre chiamate e la nostra preghiera. Ogni preghiera del nostro cuore, lei la accetta con serietà. In un messaggio ci dice: “Cari figli, io mi inchino davanti alla vostra volontà libera”.
Lei è piena di grazia e si inchina davanti all’uomo e davanti alla libertà uomo. Molte volte la Madonna parla. Cari figli questo è un tempo di Grazia. Ogni cuore umile, semplice e puro può riconoscere la voce e il cuore della madre.
Cari amici, non permettiamo che questo tempo di grazia sia il nostro tempo di perdita ma sia un tempo di conversione e di una nuova vita con Dio. La Madonna oggi ci dice: “Io sono con voi” e noi facciamo in modo di essere e di rimanere con lei.” 
Anche oggi la Madonna è venuta tra noi molto gioiosa e molto Felice. Ci ha salutati con il suo saluto materno: “Che Gesù sia lodato, cari figli miei”.
Per un certo tempo poi ha pregato con le mani stese ha pregato su tutti voi, su tutti i sacerdoti e gli ammalati presenti. Poi ci ha detto queste brevi parole:“Figlioli, siate segno per quelli che sono lontani da Dio e dal suo amore”.
Poi ci ha dato la sua benedizione materna e ha benedetto tutti gli oggetti religiosi che avete portato per la benedizione.
Io ho raccomandato voi, i vostri bisogni, le vostre intenzioni e le vostre famiglie e in un modo particolare ho raccomandato tutti quelli che si sono raccomandati alla preghiera. 
Per un certo tempo poi la Madonna ha continuato a pregare per i giovani e per la santità nelle famiglie e, in questa preghiera, nel segno della luce e della croce, se n’è andata con il saluto: “Andate in pace, cari figli miei”. Grazie

Fonte: Profilo FB di Radio Maria

(Visitata 10 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *