• Omelie liturgiche

    Omelie liturgiche (112)

    Omelia: « Esaltazione della Santa Croce » Omelia di Don Renzo Lavatori alla Stacciolail 14/9/2021 Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, Gesù disse a Nicodèmo:«Nessuno è mai salito al cielo, se non colui che è disceso dal cielo, il Figlio dell’uomo. E come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna.Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna.Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per…

  • Omelie liturgiche

    Omelie liturgiche (111)

    Omelia: « Tu sei il Cristo » Omelia di Don Renzo Lavatori XXIV Domenica del T.O. alla Stacciolail 12/9/2021 Dal Vangelo secondo Marco In quel tempo, Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo, e per la strada interrogava i suoi discepoli dicendo: «La gente, chi dice che io sia?». Ed essi gli risposero: «Giovanni il Battista; altri dicono Elìa e altri uno dei profeti».Ed egli domandava loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Pietro gli rispose: «Tu sei il Cristo». E ordinò loro severamente di non parlare di lui ad alcuno.E cominciò a insegnare loro che il Figlio dell’uomo doveva soffrire molto,…

  • Omelie liturgiche

    Omelie liturgiche (110)

    Omelia: « Questo popolo mi onora con le labbra,ma il suo cuore è lontano da me » Omelia di Don Renzo Lavatori XXII Domenica del T.O. alla Stacciolail 29/8/2021 Dal Vangelo secondo Marco In quel tempo, si riunirono attorno a Gesù i farisei e alcuni degli scribi, venuti da Gerusalemme.Avendo visto che alcuni dei suoi discepoli prendevano cibo con mani impure, cioè non lavate – i farisei infatti e tutti i Giudei non mangiano se non si sono lavati accuratamente le mani, attenendosi alla tradizione degli antichi e, tornando dal mercato, non mangiano senza aver fatto le abluzioni, e osservano molte altre cose per tradizione, come lavature di bicchieri, di…

  • Omelie liturgiche

    Omelie liturgiche (109)

    Omelia: « Vegliate, tenetevi pronti » Omelia di Don Renzo Lavatori alla Stacciolail 26/8/2021 Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Vegliate, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà. Cercate di capire questo: se il padrone di casa sapesse a quale ora della notte viene il ladro, veglierebbe e non si lascerebbe scassinare la casa. Perciò anche voi tenetevi pronti perché, nell’ora che non immaginate, viene il Figlio dell’uomo.Chi è dunque il servo fidato e prudente, che il padrone ha messo a capo dei suoi domestici per dare loro il cibo a tempo debito? Beato quel servo che il padrone, arrivando, troverà ad…

  • Omelie liturgiche

    Omelie liturgiche (108)

    Omelia: « La parabola della zizzania » Omelia di Don Renzo Lavatori Santuario di San Micheleil 25/8/2021 Dal Vangelo secondo Matteo Espose loro un’altra parabola, dicendo: «Il regno dei cieli è simile a un uomo che ha seminato del buon seme nel suo campo. Ma, mentre tutti dormivano, venne il suo nemico, seminò della zizzania in mezzo al grano e se ne andò. Quando poi lo stelo crebbe e fece frutto, spuntò anche la zizzania. Allora i servi andarono dal padrone di casa e gli dissero: «Signore, non hai seminato del buon seme nel tuo campo? Da dove viene la zizzania?». Ed egli rispose loro: «Un nemico ha fatto questo!».…

  • Omelie liturgiche

    Omelie liturgiche (107)

    Omelia: « Rabbi, tu sei il Figlio di Dio » Omelia di Don Renzo Lavatori nella Festa di San Bartolomeoil 24/8/2021 Dal Vangelo secondo Giovanni [Il giorno dopo Giovanni stava ancora là con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: «Ecco l’agnello di Dio!». E i suoi due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù. Gesù allora si voltò e, osservando che essi lo seguivano, disse loro: «Che cosa cercate?». Gli risposero: «Rabbì – che, tradotto, significa Maestro -, dove dimori?». Disse loro: «Venite e vedrete». Andarono dunque e videro dove egli dimorava e quel giorno rimasero con lui; erano circa le quattro del pomeriggio.]…

  • Omelie liturgiche

    Omelie liturgiche (105)

    Omelia: « La Donna vestita di sole » Omelia di Don Renzo Lavatori nella Festa dell’Assunta al Santuario della Madonna del SoleBelvedere Ostrense – 15/8/2021 Dal Vangelo secondo Luca In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città di Giuda.Entrata nella casa di Zaccarìa, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo.Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che cosa devo che la madre del mio Signore venga da me? Ecco, appena il tuo saluto è giunto…

  • Omelie liturgiche

    Omelie liturgiche (104)

    Omelia: «Io sono il pane vivo, disceso dal cielo » Omelia di Don Renzo Lavatori XIX Dom. del T.O nella Casa Natale di S. Maria Gorettia Corinaldo – 8 agosto 2021 Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, i Giudei si misero a mormorare contro Gesù perché aveva detto: «Io sono il pane disceso dal cielo». E dicevano: «Costui non è forse Gesù, il figlio di Giuseppe? Di lui non conosciamo il padre e la madre? Come dunque può dire: “Sono disceso dal cielo”?». Gesù rispose loro: «Non mormorate tra voi. Nessuno può venire a me, se non lo attira il Padre che mi ha mandato; e io lo risusciterò…

  • Omelie liturgiche

    Omelie liturgiche (103)

    Omelia: « Ma voi, chi dite che io sia ? » Omelia di Don Renzo Lavatori per la Dedicazione della Chiesa di S. Maria Maggiore a Roma nella Festa della Madonna della Neve. Alla Stacciola – 5/8/2021 Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?». Risposero: «Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei profeti».Disse loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente».E Gesù gli disse: «Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché…