Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere di guarigione a Medjugorje del 14 e 15 Dicembre 2019

Preghiera di guarigione del 14 Dicembre 2019 – guidata da fra Renato giovane diacono francescano

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore Gesù, nella Terza Domenica d’Avvento abbiamo sentito come tu guarivi: i ciechi riacquistano la vista, i sordi odono e i lebbrosi vengono purificati. Signore, purifica anche noi stasera. Toccaci, Signore, come hai toccato loro. Aiutaci a sentire il Tuo tocco che guarisce, facci sentire la Tua grazia e la Tua consolazione.

Hvala, Criste… Grazie, Gesù… Alleluia…

Signore, stasera accresci in me la fede che Tu sei Onnipotente, che a Te tutto è possibile. Fa’ sentire la Tua Presenza nella nostra vita, la Tua Presenza che sana, perché, quando scopriamo Te, quando Ti ritroviamo, tutto il resto perde le sue forze, quando scopriamo la Tua Presenza, sulle nostre malattie e sui nostri problemi vediamo una nuova luce, perché Tu ci dai una nuova prospettiva, perché Tu sei Colui che disperde le tenebre dalla nostra vita. Aiutaci a scoprirti nella nostra vita, nei nostri problemi e nelle nostre difficoltà.

Thankyou, Jesus… Graçias, Jesus… Alleluia…

Signore, stasera voglio dirti grazie. Insegnami a ringraziarti per tutti i Tuoi doni, per tutte le Tue guarigioni. Vieni a trovarmi trovare nella mia vita quotidiana. Signore, perdonaci quando non siamo stati grati a Te, quando non Ti abbiamo presentato rispetto. Fa’ che siamo come il lebbroso che torna e Ti ringrazia per la guarigione. Questa settimana delle quattro tempora che era dedicata per ringraziarti per tutti i beni, fruttifichi per la nostra vita, per saperti ringraziare per tutti i Tuoi doni che ogni giorno ci offri.

Kyrie eleison…

Tutti voi, le vostre famiglie e tutti coloro per i quali stasera avete pregato, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 15 Dicembre 2019 – guidata da fra Renato giovane diacono francescano

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, siamo venuti da Te con tutte le nostre debolezze, simo venuti da Te perché sappiamo che tu puoi guarirci, che Tu puoi sanarci, proprio come hai guarito tanti malati che Ti hanno portato. Adesso guarisci ciascuno di noi, qui presenti stasera. Signore, sappiamo che per questo serve una fede forte, che sempre ci porterà da Te, fede che a Te nulla è impossibile. Signore, stasera donaci questa fede. Mente siamo qui dinnanzi a Te.

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore, ci sono tante cose che ci impediscono di abbandonarci completamente a Te, ci sono tante dipendenze, difficoltà e malattie che ci allontanano da Te. In tante battaglie noi perdiamo noi stessi. Spesso la paura è frutto di queste difficoltà. Ti preghiamo stasera: liberaci da ogni paura, da ogni legame al male, perché possiamo servirti con cuore libero, e benedirti nella semplicità della vita. Sii con noi, Signore, stasera e non lasciarci. Accresci la nostra fede nella Tua Onnipotenza. Proteggici e liberaci da ogni difficoltà.

Danke, Jesus… Grazie, Gesù… Alleluia…

Signore, grazie perché anche stasera sei con noi, perché sei con noi in tutte le nostre difficoltà. Fa’ che anche noi siamo con Te in tutti i momenti della nostra vita, e non che Ti cerchiamo soltanto quando siamo malati o quando abbiamo problemi, ma che ti cerchiamo sempre con cuore aperto e che desideriamo di stare con Te, che la Tua Presenza disperda ogni paura, che allontani ogni male e ci salvi. Sii con noi, Signore, e con la Tua mano potente tocca ciascuno di doni e ci doni la salute del corpo e dell’anima, perché, liberi da tutto, possiamo ringraziarti ancora di più. Signore, guariscici!

Graçias Jesus… Merci, Jesu… Alleluia…

Kyrie eleison…

Tutti voi, le vostre famiglie e tutti coloro per i quali stasera avete pregato, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 24 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *