Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dall' 11 al 16 gennaio 2020

Preghiera di guarigione dell 11 Gennaio 2020 – guidata da fra Renato Galić diacono francescano

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, anche stasera veniamo da Te. Il giorno in cui ricordiamo il Battesimo di Gesù, come Gesù viene da Giovanni per essere battezzato, così stasera veniamo a Te, Signore. Solo Tu puoi vedere i nostri bisogni, solo Tu puoi comprendere i nostri dolori. Stasera li vogliamo mettere dinnanzi a Te, vogliamo presentare tutte le nostre difficoltò tutti i nostri problemi, i nostri dolori. Resta con noi, Signore.

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus …

Signore, abbiamo sentito nel Vangelo, come hai mandato lo Spirito Santo su Gesù. Lo Spirito Santo è sceso su Gesù sotto forma di colomba. Questa sera Ti preghiamo: metti nei nostri cuori l’Amore del Tuo Spirito, Spirito che dà la vita, Spirito che guarisce, Spirito che incoraggia, protegge e dà la vita. Ti preghiamo di ridare nuova vita con la potenza di questo Spirito a noi e a coloro per i quali Ti preghiamo questa sera. Mandaci il Tuo Spirito, Signore!

Grazie, Gesù… Thiaka, Jesish… Alleluia…

Signore, grazie perché sei sempre con noi, grazie per l’Amore che ci mostri, grazie perché stasera ci stai dicendo “Tu sei mio figlio diletto, In te è il mio compiacimento”. Stasera Ti preghiamo, Signore: benedici tutti noi e guardaci con il tuo sguardo misericordioso. Ti preghiamo: donaci la salute del corpo e dell’anima, affinché possiamo seguirti in modo più perfetto, per poter fare opere d’amore e glorificare il Tuo Nome. Ascolta le nostre preghiere, Signore, stasera, le preghiere che presentiamo a Te e guariscici, guarisci anche tutti coloro per i quali abbiamo pregato stasera

Kyrie eleison…

Voi, le vostre famiglie e tutti coloro per i quali stasera avete pregato, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


 Adorazione Eucaristica dell 11 Gennaio 2020 – presieduta da fra Renato Galić diacono francescano

Signore, siamo venuti qui stasera per professare… e per dirti grazie…
Ti ringraziamo, Signore, per il dono del Battesimo, perché…
Grazie, Signore per il dono dello Spirito Santo…

Canto: Signor Gesù, noi T’adoriam… Alleluia…

Ti adoriamo, Gesù, nel Santissimo Sacramento dell’altare. Siamo venuti stasera per professare che Tu sei nostro Signore e nostro Dio, per dirti grazie per tutto quello che fai per noi, per adorarti e per pregare davanti a Te e con Te. Grazie, Signore, perché sei con noi.

Canto: Confitemini Domino, quoniam bonus!
           Confitemini Domino, alleluia!

Ti ringraziamo, Signore, per il dono del Battesimo, perché, attraverso il Battesimo, noi diventiamo Tuoi figli. Grazie perché ci liberi dalla schiavitù del peccato e noi diventiamo Tuoi. Grazie, Signore, perché stasera Tu dici a noi quello che hai detto a Gesù al Giordano: “Questo è il mio figlio amato!”  Grazie per il Tuo Amore.

Canto: Astro del Ciel, Pargol divin, mite Agnello Redentor…

Grazie, Signore per il dono dello Spirito Santo. Nel Battesimo di Gesù, lo Spirito Santo scese su di Lui. Manda stasera su noi tutti il Tuo Santo Spirito, con la Sua forza che cambia tutto e dona la vita. Grazie per il dono dello Spirito Santo.

Tantum ergo…Orazione. Kyrie, eleison…  Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto.

Canto finale: Gloria in excelsis Deo… (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 12 Gennaio 2020 – guidata da fra Zonomir Pavičić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore Gesù, siamo venuti davanti a Te nella sincerità del nostro cuore, siamo venuti per pregarti per la salute dell’anima e del corpo e presentarti tutti coloro che si sono raccomandati alle nostre preghiere. Signore veniamo da Te, sempre con le nostre preghiere, perché sappiamo che senza di Te non ce la facciamo, senza di Te siamo piccoli e insignificanti e che solo con Te possiamo costruire la nostra vita, solo con Te possiamo avere il senso della vita. Tu sei venuto, Signore, in questo mondo proprio per questo, per donarci questo senso e per liberarci da ogni tribolazione. Grazie, Signore!

Hvala, Criste… Grazie, Gesù… Alleluia…

Signore Gesù, sei entrato nella nostra storia umana e non hai avuto paura di diventare uno di noi. Sei nato nel tempo e hai provato tutta la difficoltà della vita. Eri vicino agli uomini: gioivi con chi era nella gioia, piangevi con coloro che erano tristi, hai consolato gli afflitti, hai risvegliato gli oppressi, hai ridonato la salute agli ammalati, Con la Tua Presenza hai portato la bontà agli uomini e la pace che riempie ogni cuore che si apre a Te nell’amore. Ti preghiamo, Signore; fa’ che possiamo aprire a Te le nostre vite, i nostri cuori, in modo che Tu possa guarirci.

Thankyou, Jesus… Danke, Jesus… Alleluia…

Diventato simile agli uomini, Tu, Gesù, hai conosciuto bene che cos’è la sofferenza, cos’è la tristezza, come ci fa soffrire perdere i nostri cari, ma eri triste soprattutto per coloro di coloro che non hanno accolto la salvezza che Tu offrivi. Signore, Tu sei vicino a noi nei Sacramenti e ci tocchi col Tuo Amore e con la Tua Misericordia. Gesù, il Tuo Nome significa ‘Dio salva. Rivolgi il Tuo sguardo su di noi e donaci la salute dell’anima e del corpo, affinché possiamo impegnarci ancora di più nel seguirti, perché solo in Te è la nostra salvezza. Guariscici, Signore!

Kyrie eleison…

Voi, le vostre famiglie e tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 13 gennaio 2020 – guidata da fra Dragan Ružić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Padre Celeste, grazie per il Tuo Amore immenso, per il quale hai dato il Tuo Figlio, l’hai dato alla morte per me peccatore. Gesù, Salvatore mio, grazie perché hai preso i miei peccati e li hai portati nel Tuo corpo sulla Croce, grazie perché mi doni il Tuo Santo Spirito. Spirito Santo, Ti ringrazio perché mi fai figlio del Padre e fratello si Gesù Cristo. O Spirito Santo, mi dispiace per tutti i peccati che ho commesso, opponendomi alla Tua forza liberatrice: perdonami per tutto. Accetto Gesù come l’unico Signore della mia vita. Signore, a Te offro il mio corpo e la mia anima, la mia mente e tutto il mio essere, a Te offro i miei pensieri e i miei desideri, le mie parole, opere, gioie e tristezze, a Te desidero offrire tutta la mia vita e anche la mia morte. Sii Tu, Signore, il padrone della vita. O Spirito d’Amore, riempimi, consacrami, rafforzami, guidami.

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus …

Signore Gesù, credo fermamente che Tu mi ami. Ti adoro, Ti lodo come mio unico Signore, la mia unica guida. Stasera Ti prego di guarirmi da ogni malattia e di liberarmi completamente. Signore metti le Tue mani trafitte sul mio capo, affinché possa sentire la Tua forza che guarisce, affinché le parti ammalate del mio corpo sentano la forza del Tuo tocco che guarisce. Signore, rafforzami e ridonami la salute per poter camminare nelle Tue vie, per poter assolvere a tutti i miei impegni e lavori in conformità alla Tua santa Volontà. Stasera preghiamo per tutti coloro che hanno difficoltà ad accettare la propria malattia: Signore, dona a noi e a loro la grazia di comprendere che Tu permetti una sofferenza o un male per un bene maggiore. Grazie, Gesù!

Grazie, Gesù… Alleluia…

Signore Gesù, ovunque attorno a noi c’è un clima di disprezzo verso la vita: è diventata insignificante e pian piano si spegne la lampada della speranza. Signore Gesù, Tu sei la vita che salva la vita. Solo Tu ci doni il motivo per amare la vita. Solo l’Amore ci offre la possibilità di vivere. Signore Gesù, liberaci dalla prigione dell’egoismo per entrare nella gioia dell’Amore, che è un dono, è sempre un dono e servizio agli altri. Soltanto così si rinnova la speranza. Maria che sei la culla della vita, accompagnaci sul nostro cammino e sussurra alla nostra mente distratta quel Tuo ‘Sì’ che ci fa liberi e felici. Signore Gesù, che mi hai amato e hai dato Te stesso per me, per intercessione di Maria, donaci la salute dell’anima e del corpo e fa’ che diveniamo segno del Tuo Amore agli altri, fa’ che diventiamo capaci di creare la nostra vita come un dono per gli altri. Grazie, Signore!

Kyrie eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 14 Gennaio 2020 – guidata da fra Perica Ostojić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Gesù, eccomi davanti a Te e Ti prego: all’inizio di questa preghiera, manda il Tuo Santo Spirito, lo Spirito Santo su di me e su tutti i presenti qui, che possa riempire il mio cuore, perché sia pronto ad accogliere Te, la Tua Presenza, la Tua Grazia e il Tuo Amore. Signore, apri i nostri cuori così come l’hai aperto ai due discepoli di Emmaus. Signore, apri i nostri cuori, affinché possiamo sentire la Tua voce, perché possiamo aprirci al dialogo con Te. L’incontro di stasera sia un incontro che trasforma, consacra, un incontro che incoraggia e che dona la speranza. Signore, Ti offro tutto. Desidero stare con Te, pregarti e ascoltare la Tua voce.

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus …

Signore Gesù, adesso Ti prego per la salute e per la guarigione.

Guarisci in me tutto ciò che è ammalato nell’anima e nel corpo. Io credo che Tu ora possa farlo. Ecco perché adesso sono qui davanti a Te, perché credo, Signore. Ti prego, Signore: rafforza ancora di più la mia fede, affinché io possa giungere alla salvezza tramite la fede. Rafforza la mia fede nella Tua Presenza, Signore, nella forza della Tua Onnipotenza. Perciò adesso Ti offro tutto, affinché Tu guarisca in me tutto ciò che mi impedisce a. fare il mio lavoro, i miei impegni quotidiani. Signore, Ti prego per la guarigione da ogni malattia.

Se è la Tua Volontà, Signore, che la mia sofferenza rimanga, rafforza la mia fede, aiutami ad accettare la Tua Volontà e a leggere in essa gli insegnamenti per la mia vita. Aiutami, Signore, affinché la malattia, la croce mi avvicinino ancora di più a Te, perché solo Tu puoi donarmi la consolazione.

Madre Maria, eri con il Tuo Figlio, mentre era appeso sulla Croce nella sofferenza. Perciò Ti prego, Madre: sii con me nei momenti difficili, soprattutto nei momenti della sofferenza sii Tu la mia consolazione, la mia consolatrice e insegnami, che, nonostante la croce, io rimanga fedele a Tuo Figlio.

Grazie, Gesù… Alleluia…

Adesso Ti prego, Signore Gesù, per la salute della mia anima e del mio cuore.

Liberami da tutto ciò che mi lega, da tutto ciò che mi impedisce di andare incontro agli altri. In particolare, Signore, in questi momenti Ti prego: con la Tua Potenza, con la Tua Presenza, spezza ogni catena di peccato nella mia vita. In particolare, Signore, Ti prego per tutti coloro che sono dipendenti e che non riescono a liberarsi: Signore, dona loro la Tua forza. Signore, Ti prego per la forza nella lotta contro le debolezze, soprattutto quelle debolezze che provocano il peccato nella mia vita. Signore, aiutami a decidermi di lottare contro i peccati piccoli della mia vita, affinché, completamente libero, possa servire a Te nella gioia e nella letizia. Signore, mi abbandono completamente nelle Tue mani. Purifica il mio cuore, purifica la mia anima, i miei pensieri. Manda il Tuo Santo Spirito, Signore, e fortificami, rendimi capace per mezzo del Tuo Santo Spirito, affinché io possa amare come Tu hai amato, e perdonare come Tu hai perdonato.

Kyrie eleison…

Tutti Voi presenti qui, le vostre famiglie e tutti coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


 Adorazione Eucaristica del 14 Gennaio 2020 – presieduta da fra Marinko Šakota

Spirito Santo, apri possiamo orientarci completamente con tutto l’essere verso Gesù.Non chiediamo niente all’infuori di Te stesso, conoscerti…
Gesù, davanti a Te ci rendiamo conto che siamo deboli, poveri e peccatori, ma…

Canto: Oh, oh, oh! Adoramus Te, Domine… 

Vieni, Spirito Santo, apri i nostri cuori, affinché possiamo orientarci completamente con tutto l’essere verso Gesù.

Canto: Tu sei pace… alleluia…

Gesù, noi Ti adoriamo! Non chiediamo niente all’infuori di Te stesso, conoscere il Tuo Amore, avvicinarci a Te, diventare simili a Te nell’Amore.

Canto: Canto Croato… 

Gesù, davanti a Te ci rendiamo conto che siamo deboli, poveri e peccatori, ma nello stesso tempo che Tu ci ami. Grazie Gesù.

Canto: Veni, Sancte Spiritus…

Tantum ergo..Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Zdravo, Kralice mira! Zdravo, Maiko ljubavi! (bis)
                     Zdravo (X3), Marijo (bis)

Andate in pace…

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Preghiera di guarigione del 15 Gennaio 2020 – guidata da fra Renato Galić diacono francescano

Alleluia, alleluia, alleluia…

L’Evangelista Marco nel vangelo di oggi ci racconta come Tu, Signore, hai guarito i malati, gli indemoniati. Prima hai guarito la suocera di Pietro e poi anche la folla che Ti cercava e veniva da Te. La gente veniva da Te perché hanno riconosciuto in Te la forza divina, perché hanno compreso che Tu sei Signore e Dio; sapevano che Tu sei diverso dagli altri. Signore Tu accetti tutti quelli che vengono da Te e non lasci nessuno, sai che gli uomini hanno bisogno del Tuo aiuto. Anche noi, Signore abbiamo bisogno del Tuo aiuto. Ti preghiamo: accoglici e guariscici.

Hvala, Criste… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Signore, anche noi siamo venuti davanti a Te stasera, anche noi abbiamo bisogno di Te e Ti cerchiamo come la folla del Vangelo, perché abbiamo bisogno del Tuo aiuto. Siamo coscienti della nostra debolezza, impotenza, dei nostri limiti; siamo coscienti di essere creatura che ha bisogno dell’aiuto del proprio Creatore. Noi siamo le creature che non riescono a cambiare loro stesse senza di Te. Stasera desideriamo pregarti di restare con noi e di aiutarci in tutti i nostri sforzi. Sii Tu, Signore, in ogni nostro lavoro. Grazie, Signore!

Grazie, Gesù… Danke, Jesus… Alleluia…

Signore, Ti chiediamo di toccarci stasera con la Tua mano potente: prendici per mano come hai preso per mano la suocera di Pietro. Guariscici con la Tua Potenza. Anche noi vogliamo essere liberi da ogni malattia e da ogni difficoltà che ci opprime e ce ne sono tante! E Tu conosci tutto, Signore! Ti preghiamo stasera, Signore, di guarirci come hai guarito la folla del Vangelo stasera. Questo Ti chiediamo per poterti imitare in modo ancora più perfetto, proprio come fece la suocera di Pietro. Ti preghiamo, Signore di guarirci e di stare con noi.

Kyrie eleison…

Tutti voi, le vostre famiglie e coloro che sono nella vostra preghiera, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 16 gennaio 2020 – presieduta da fra Zvonimir Pavičić

Gesù, abbiamo bisogno di questi momenti nei quali potremo arricchire la nostra quotidianità…Insegnaci che in questo momento Tu sei il più importante…Grazie, Signore, perché Ti impegni così tanto con noi e sei sempre misericordioso con noi…

Canto: Gesù, T’adoriamo… Gloria, alleluia…

–         Gesù, Ti adoriamo, adoriamo Te, che sei con noi nel Santissimo Sacramento dell’altare. Siamo venuti davanti a Te perché vogliamo essere con Te, alla Tua Presenza nella Tua vicinanza. Abbiamo bisogno della Tua vicinanza, abbiamo bisogno di questi momenti nei quali potremo arricchire la nostra quotidianità, la nostra vita con la Tua Presenza. Signore, chiamaci sempre di nuovo a Te, fa’ che possiamo venire, venire da Te, adorarti, onorarti, riconoscendoti l’unico e vero nostro Dio, che dobbiamo adorare, e fa’ che possiamo ricordarci di questo di giorno in giorno. Signore, in questi momenti allontana da noi tutto ciò che può disturbarci nel contemplare Te, nell’adorarti, nell’onorarti, Che il nostro cuore e i nostri pensieri siano rivolti soltanto verso di Te. Ti adoriamo, Signore Gesù!

Canto: Ti dono il mio cuore, Gesù: trasformalo come vuoi Tu!

           Attiralo a Te che sei la Pace: sei Via, Verità e Vita!

–         Signore Gesù, insegnaci come adorarti con cuore sincero, insegnaci che in questo momento Tu sei il più importante e che non c’è preghiera più importante dell’Adorazione, non esiste pensiero più importante del pensiero rivolto a Te, non esiste incontro più importante dell’incontro con Te qui, non esiste persona più importante di Te, ora qui presente con noi. Signore, insegnaci come adorarti, come amarti, come onorarti, come abbandonarci completamente a Te. Insegnaci, Signore!

Canto: Gesù, Gesù! Eccomi io son davanti a Te!

           Gesù, Gesù! Io mi dono a Te, o mio Signor! (X3)

–         “Adorate mio Figlio!” La Regina della Pace, Tua e nostra Madre, ci invita, ci invita ad andare sempre verso di Te, a venire davanti a Te per adorarti, incontrarti nei Sacramenti, stare vicini a Te nella preghiera. Signore, ci dai tantissime esortazioni, in vari modi desideri avvicinarci a Te sempre di più, e invece noi tanto spesso ci allontaniamo, spesso le cose insignificanti della nostra vita allontanano il nostro sguardo da Te, allontanano i nostri pensieri e addirittura tutta la vita, ma noi sappiamo che Tu non allontani mai il Tuo sguardo da noi, sappiamo che sei sempre vicino, ci chiami sempre e ci attiri a Te, perché desideri che Ti stiamo vicini, vicini a Te, e desideri salvarci tutti, perché Tu sei morto e risorto per ciascuno di noi. Grazie, Signore, perché Ti impegni così tanto con noi e sei sempre misericordioso con noi. Donaci la grazia di poter venire sempre da Te, di poterti adorare, incontrarti nei Sacramenti e, in questo modo, nutrirci della Tua Presenza. Signore, sii Tu il nostro nutrimento della vita, sii Tu il nostro scudo, aiuto, riparo, sii tutto nostro, tutto per noi, Dio nostro e nostro tutto!

Tantum ergo…Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Gospa, Majka moja, Kraljca mira…

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 19 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *