Preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 17

Adorazione Eucaristica – Medjugorje, 17 dicembre 2020

Canto iniziale: Laudate omnes gentes. Laudate Dominum. Alleluja, alleluja. Cantate Domino.

Signore Gesù Cristo, questa sera il Tuo Amore immenso ci ha radunati attorno a Te.
Ci inviti ad adorarTi nel Santissimo Sacramento dell’altare.
Ci inviti a pregare davanti a Te e a vegliare in questo tempo.
Questa preghiera, Signore, ci aiuti ad aspettarTi col cuore.
Preghiamo per poterTi attendere con cuore gioioso.

Canto: Ti dono il mio cuore, Gesù. Trasformalo come vuoi Tu. Attiralo a Te che sei la Pace. Sei Via, Verità e Vita.

Signore Gesù, in ogni Celebrazione Eucaristica, con la forza dello Spirito Santo, il vino e il pane diventano il Tuo preziosissimo Sangue e il Tuo preziosissimo Corpo che Tu doni a noi come Cibo.
Ci inviti continuamente a mangiare il Tuo Corpo.
Grazie, Signore, per questo dono immenso.
Fa che la Santa Eucaristia sia per noi una Sorgente perenne, dalla quale trarre la forza per i nostri passi nella vita.

Canto: Spirito Santo, scendi su di noi. Spirito Santo, riempici d’Amor.

Dio Onnipotente ed eterno, Ti preghiamo: rinnovaci questa sera. Incoraggiaci con la forza del Tuo Santo Spirito, affinchè possiamo amarTi con l’Amore che aveva la Beata Vergine Maria.
Fa che anche noi, come Lei, possiamo vivere la Tua Santa Volontà e possiamo mettere le nostre vite nelle Tue Mani, imparando l’abbandono.
Fa che sappiamo dire, come ha detto Lei: “Sia fatto di Me, Signore, secondo la Tua Parola”.

Benedizione.

Litanie contro le bestemmie.

Canto finale: Sdravo Marijo.

fra Renato Galić

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione a cura di A. Bianco)


Venerazione della santa Croce – Medjugorje, 18 dicembre 2020

Canto: Santo è il Signor. Santo è il Signor. Santo è il Signore Iddio. Santo è il Signor.

Signore Gesù, tra una settimana celebreremo la Tua Nascita sulla terra.
Vieni a noi come un piccolo Bambino che diventerà il nostro Salvatore. Il Salvatore del mondo intero.
Compierai la Tua opera di salvezza sulla Croce.
E’ per questo che sta sera, Gesù, Ti veneriamo e veneriamo la Tua Croce. La Croce della nostra salvezza.
Signore Gesù, ci hai amati così tanto che hai aspettato con impazienza quell’ora.
Aiuta anche noi ad abbracciare la nostra Croce per Amore verso di Te.

Canto: Domine Jesu

Signore Gesù, Tu sai quanto siamo portati a fuggire dalla Croce.
Spesso pensiamo che la sofferenza sia un segno di sconfitta nella nostra vita.
Facendo così effettivamente scappiamo da noi stessi e perfino da Te.
Tu conosci la Croce fin dalla Nascita, perchè subito alcuni non Ti hanno accettato e volevano ucciderTi. Hai dovuto fuggire con Giuseppe e Maria in Egitto.
Ora Ti chiediamo la grazia di venire davanti a Te e davanti a noi stessi consapevoli di tutto ciò che ha bisogno di essere purificato dentro di noi attraverso la Croce.

Canto: Se vuoi la pace, se vuoi la pace guarda Gesù. Guarda Gesù.

Signore Gesù, sulla Croce troviamo l’espressione più forte del Tuo Amore per Dio e per l’uomo.
Nella Tua Morte in Croce vediamo l’Amore e il Sacrificio per il prossimo.
Hai pregato il Padre di perdonare coloro che Ti hanno torturato. Sappiamo che i nostri peccati Ti hanno effettivamente torturato e inchiodato alla Croce.
Rimanere legato con Amore al Padre e all’uomo e a coloro che flagellano e inchiodano è il culmine che solo Tu puoi raggiungere, perchè sei Dio e uomo, Amore Incarnato.
Sei nato per noi e per la nostra salvezza, per riportare l’uomo a Dio. Per insegnarci ad amare veramente.

Canto: Misericordias Domini in aeternum cantabo.

Il Signore sia con voi.
Per la forza della santa Croce vi benedica Dio Onnipotente
Padre, Figlio e Spirito Santo.
Amen.

Andate in pace.

Canto: Ave Maria gratia plena.

fra Boris Barun

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione a cura di A. Bianco)


Adorazione Eucaristica – Medjugorje, 19 dicembre 2020

Canto: Vieni a noi Signor.

Ti adoro, Signore Gesù.
Ti sei nascosto nel silenzio, nel semplice pezzo di pane e Ti trovi qui davanti a me.
Fa che possa comprendere col cuore che Tu sei vivo qui per me.
Donami la grazia di adorarTi con tutto il mio essere.
Desidero che il mio cuore, i miei pensieri e sentimenti, si immergano nella Tua Presenza.

Canto: Gesù, io credo in Te.

Signore Gesù, questa sera Ti dono il mio cuore.
Inginocchiato qui davanti a Te mi decido per Te e desidero seguirTi.
Donami la forza di testimoniarTi agli altri e di amare gli altri come Tu hai amato noi. Hai offerto Te Stesso per noi.
Ti prego: fa che in questo Avvento prepari il mio cuore per attenderTi con disponibilità e in modo degno.

Canto: Insegnaci Signore a perdonare come anche Tu ci hai perdonato. Insegnaci Signore ad amare come anche Tu ci hai amato. Signor Gesù, Signor Gesù, Signor Gesù pietà di me.

Signore Gesù Santissimo, l’umiltà della Madre Tua purissima ci ha portato un “sì” che ha cambiato il mondo.
La risposta di fede di Maria ci ha portato Gesù, il Salvatore.
Sta sera veniamo qui a donare a Te il nostro “sì”.
Desidero che Tu nasca dentro di me e che nella mia vita Tu porti la gioia e la pace.

Benedizione.

Litanie contro le bestemmie.

Canto finale: Sdravo Kralize Mira

fra Antonio Primorac

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione a cura di A. Bianco)


Adorazione Eucaristica – Medjugorje, 22 dicembre 2020

Canto iniziale: Signor Gesù, noi T’adoriam.

Vieni Signore Gesù.
Nasci nei nostri cuori.
Ti stiamo aspettando. Confidiamo in Te.
Dona la Tua luce, la Tua gioia e il Tuo conforto ai nostri cuori stanchi e oppressi.
Ti attendiamo. Accresci in noi il desiderio di accoglierTi.
Signore Gesù, trasforma le nostre vite.
Maria, Regina della Pace, prega per noi.

Canto: Adorate Mio Figlio. Adorate Gesù. Aprite il vostro cuore. Portate la pace al mondo.

Signore, Luce delle genti, Tu doni lo Spirito di vita.
Gesù, senza di Te i nostri cuori sono nelle tenebre.
Invochiamo il Tuo Spirito, perchè ci illumini nella Tua Verità, affinchè possiamo testimoniarLa con la vita e l’Amore.

Canto: Veni Sancte Spiritus.

Signore gesù, Tu sei Presente in mezzo a noi e ci chiami ad essere il sale della terra e la luce del mondo.
Ora poniamo davanti a Te i nostri cuori e quelli delle nostre famiglie, dei nostri amici e dei nostri nemici.
Donaci il Tuo Spirito. Caccia da noi le tenebre del male.

Canto: Gesù. Gesù.

Benedizione.

Litanie contro le bestemmie.

Canto finale: Magnificat

fra Francesco Rizzi

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione a cura di A. Bianco)


Preghiera di guarigione – Medjugorje, 23 dicembre 2020

Canto: Grazie Gesù.

Signore Gesù cristo, siamo alla fine dell’Avvento, di questo tempo di grazia che ci prepara alla celebrazione della Tua Nascita.
Ancora due giorni ci separano dalla gioia immensa. In quel giorno ci ricorderemo come Dio ha assunto il nostro corpo umano ed è diventato uomo.
Dio ci ama talmente tanto che diventa uno di noi.
Signore Gesù Cristo, Ti ringraziamo per la Tua Vita, le Tue Parole, le Tue Opere. Possiamo conoscere Dio in un modo nuovo.
Possiamo comprendere come Dio è in Se Stesso. Tu ci hai mostrato che il nostro è il Dio d’Amore.
Signore, fa che anche noi cresciamo in questo Amore verso Te e verso i nostri fratelli e sorelle.

Canto: Grazie Gesù.

Signore Gesù Cristo, Tu vuoi essere sempre vicino all’uomo.
Tu vuoi stare con noi nei momenti di gioia della nostra vita, ma anche quando portiamo le nostre croci.
Tu vuoi che l’uomo trovi la gioia in una vita che spesso è piena di difficoltà e sfide.
Tu vuoi essere in ogni momento l’Emmanuele, il Dio con noi.
Tu sei Dio e sei sempre presente in mezzo al Tuo popolo e alla Tua Chiesa.
Sei diventato uomo. Sei diventato parte della nostra storia umana per donarci il senso della vita, affinchè Tu potessi portare la Tua Luce divina nella nostra vita e per donarci la forza di portare il peso delle nostre croci.

Canto: Grazie Gesù.

Signore Gesù Cristo, anche oggi continui la Tua Opera di salvezza nel mondo per mezzo della Tua Chiesa e con la potenza del Tuo Santo Spirito.
Oggi chiami ciascuno di noi a rispondere alla propria chiamata.
Vuoi che anche noi Ti seguiamo, sostenuti dai santi Sacramenti e dalla preghiera. Vuoi che continuiamo ad annunziare agli uomini la Buona Novella, cioè che Dio diventa uomo.
Signore Gesù, aiutaci affincchè possiamo lasciare i nostri legami col peccato e Ti possiamo seguire con gioia per portarla a tutti gli uomini del mondo.
Coloro che sono schiacciati dal peso della croce possano sentire la Tua Presenza e la Tua Vicinanza attraverso la nostra testimonianza e la nostra vita.
Per poter fare ciò Ti preghiamo, Signore: dacci la forza. Donaci la salute del corpo e dell’anima per poterTi testimoniare nel mondo e portare agli altri la Buona Novella.

Tutti voi, le vostre famiglie e coloro per cui sta sera avete pregato benedica Dio Onnipotente
Padre, Figlio e Spirito Santo.

Amen.

fra Renato Galić

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione a cura di A. Bianco)


Adorazione Eucaristica

Medjugorje, 24 dicembre 2020

Canto iniziale: Vieni a noi, Signor.

Nella prima meditazione manca la traduzione simultanea in italiano.

Canto: Emmanuel, il Suo Nome è Emmanuel.

Gesù, tutte le persone che sono venute ad adorarti al presepe, quando Ti mostravi come un Bambino appena nato, avevano una fede forte. Bisognava credere col cuore che questo piccolo Bambino è il vero Dio.
Bisognava credere che Dio Si è fatto così piccolo, vulnerabile da venire come un piccolo Bambino.
Bisognava credere che Dio cerca il nostro aiuto e le persone che possano proteggerLo.
Dio Si abbandona agli uomini.
Che Amore grande. Che mistero grande.
Gesù, ci hai amati così tanto che Ti sei completamente abbandonato a noi senza paura, pieno di Amore e Misericordia per noi peccatori.
Gesù, grazie.
Anche noi vogliamo amarTi sempre di più, così che l’Amore venga amato.

Canto: Grazie Gesù.

Signore Gesù, Tu vedi questo nostro mondo.
Abbiamo bisogno di speranza. Tu ce la doni sempre nel Volto di un piccolo Bambino che è nato per noi.
Il Bambino simbolizza la vita, la gioia, il futuro.
Signore, sappiamo che tutta la nostra speranza è in Te.
Solo Tu puoi darci sicurezza.
Signore, in questa notte tocca ogni cuore e risveglia la speranza nel futuro e nella Vita eterna.

Benedizione.

Litanie contro le bestemmie.

Canto finale: Vieni a noi Signor, vieni a noi.

fra Zvonimir Pavič

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione a cura di A. Bianco)

(Visitata 14 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *