Messaggi del 25

Blog di P. Livio: COMMENTO AL MESSAGGIO  DELLA REGINA DELLA PACE del 25  Aprile 2023

“Cari figli! Vi invito tutti ad essere portatori della pace e della gioia di Gesù  Risorto per tutti coloro che sono lontani dalla preghiera affinché, attraverso le vostre vite, l’amore di Gesù li trasformi a vita nuova, vita di conversione e santità. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Cari amici,

il messaggio della Regina della  pace  era  particolarmente atteso dopo quello del mese  scorso,  brevissimo e senza il  consueto “Grazie  per aver risposto alla mia chiamata”

Anche il  messaggio attuale  è  più   breve del  solito, ma  sprigiona una grande  forza spirituale e contiene in poche  righe le  parole  chiave  della Regina della  pace: preghiera,  amore, conversione, santità,  vita  nuova, pace  e  gioia.

Il tutto ruota  interno  alla persona  di Cristo risorto,  che è il cuore  della fede e  la  fonte insostituibile    della   salvezza nel tempo e nell’eternità.

Più ancora che   per l’odio e   la guerra che mettono a  rischio l il  mondo,  la Madonna è preoccupata  per  la crisi della fede e per  la deriva anticristica dell’intera  umanità.

“L’ umanità ha deciso per  la morte” ha  ammonito la Regina della  pace nel   messaggio dell’Ottobre 2022. ”L’uomo moderno non vuole  Dio e va  verso  la  perdizione” ha ribadito nel  Febbraio 2023.

Per questo  la Madre invita  i suoi figli a mettere Cristo risorto al centro della  propria fede e  della  propria vita. E’ Gesù  risorto la salvezza  del   mondo e  non vi è altro Salvatore al  di  fuori di Lui.

Noi, che  abbiamo risposto alla  chiamata,  dobbiamo essere  gli strumenti attraverso i quali l’amore di Gesù  arrivi a quelle persone che sono lontano dalla  fede e  dalla  preghiera,  in modo tale che  le trasformi a vita nuova, in un cammino di  conversione  e  di santità.

La Madonna ci esorta a  non cedere   alla potenza  del  male, che cerca di impadronirsi del  mondo, e ci esorta ad affrontarlo  con  Lei nel  nome  del Signore.

“Se Cristo è  con  noi,  chi sarà  contro di noi” esclama S.  Paolo. Come  apostoli della Regina della  pace impegniamoci nella testimonianza  coraggiosa e gioiosa   della  fede.

Vostro Padre  Livio 

Fonte: Radio Maria

(Visitata 68 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *