Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 6 all’8 giugno 2019

Adorazione Eucaristica del 6 Giugno 2019 – presieduta da fra Zvonimir Pavičić

Signore, Ti adoriamo, Ti amiamo, Ti ringraziamo…
Quando Ti sei congedato da questo mondo, hai pregato Tuo Padre per…
Gesù, Ti ringrazio per questi momenti di grazia…

Canto: Oh, oh, oh! Adoramus Te, Domine…   

–         Signore Gesù, noi Ti adoriamo nel Santissimo Sacramento dell’altare. Ti adoriamo con il corpo, Ti adoriamo con l’anima, Ti adoriamo con tutto il nostro essere.

–         Ti vogliamo esprimere amore, perché a Te appartiene e gloria. Tutto appartiene a Te, Signore, perché Tu siedi alla destra del Padre.

–         Signore, vogliamo ringraziarti mentre siamo inginocchiati davanti a Te, ringraziarti per tutti i doni che Tu ci dai. Vogliamo ringraziarti in modo particolare per la Tua Presenza in mezzo a noi, perché sei sempre con noi. Fa’ che anche noi possiamo restare con Te. Grazie, Signore, per questi doni di grazia. Grazie per questi sacri momenti passati alla Tua Presenza, nei quali ci fai una cosa sola.

–         Signore, apri i nostri cuori e riempici della Tua Pace mentre siamo  in adorazione di Te.

Canto: Grazie, Gesù… Alleluia…

–         Gesù, quando Ti sei congedato da questo mondo, hai pregato Tuo Padre, hai pregato per i Tuoi discepoli, per coloro che erano con Te.

–         Hai pregato anche per tutti coloro che per la loro parola avrebbero pregato: Signore, Tu hai pregato per noi.

–         Hai pregato perché il mondo non ci seduca con la sua attrazione e con il suo splendore: fa’ che rimaniamo fedeli alla Tua Parola, e che rimaniamo fedeli al Padre Celeste. Gesù, noi non siamo di questo mondo, ma siamo in questo mondo, e abbiamo bisogno della Tua Parola, abbiamo bisogno della Tua Presenza. Signore, abbiamo bisogno della Tua grazia per opporci al peccato, per opporci al mondo, per poter essere puri, per essere santi, per poter esser i Tuoi veri discepoli. Perciò, Signore, Ti ringrazio perché sei rimasto sempre con noi nei Sacramenti della Chiesa, e perché così ci incontri domando a noi la forza per la vita, la forza con la quale noi possiamo trasformare questo mondo.

Canto: Veni, Sancte Spiritus…

–         Gesù, Ti ringrazio per questi momenti di grazia. Grazie perché sei fedele alla Tua Promessa di rimanere con noi fino alla fine del mondo. Grazie perché sei sempre con noi, perché ci incoraggi nella nostra vita. Gesù, grazie!

Tantum ergo…Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto..

Canto finale: Gospa, Maika moia, Kralica mira…

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
   (Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

Venerazione alla Santa Croce del 7 Giugno 2019 – presieduta da Fra Marinko Šakota

Gesù, Salvatore Crocifisso, siamo venuti da Te perché Tu ci inviti…
Gesù,.. guardando la Tua Croce impariamo che cosa è il vero Amore…
..Ti offriamo e preghiamo per tutte le persone presenti in questo Pellegrinaggio,…

Canto: Santo è il Signor! Santo è il Signor!
           Santo è il Signore Iddio! Santo è il Signor!… 

–         Gesù, Salvatore Crocifisso, siamo venuti da Te perché Tu ci inviti, perché Tu ci attiri.. “Quando sarò innalzato, attirerò tutti a me”. Ti guardiamo, Ti contempliamo. Il Salmista ci invita e ci dice: “Guardate a Lui e sarete raggianti.” A Te, Gesù, noi guardiamo: Tu sei il modello. “Vi ho dato l’esempio.” ci hai detto. Tu; Gesù, sei il nostro esempio, il nostro modello. Perciò Ti contempliamo. Apri i nostri cuori, i nostri occhi, la nostra mente, il nostro intelletto, il nostro cuore, i nostri sentimenti, affinché possiamo aprirci a Te, a Te che sei l’Amore Crocifisso.

Canto: Gesù, Tu sei il mio Dio! Gesù, Tu sei il mio Dio! (bis)
           Io credo in Te, io spero in Te (X2), Gesù!

–         Gesù, Salvatore Crocifisso, guardando la Tua Croce impariamo che cosa è il vero Amore. Amore significa donare la propria vita affinché altri possano vivere, servire alla vita e alla pace, servire al bene dell’altro, servire alla vita ferita, servire alla vita rifiutata, servire alla vita piena di handicap. Ci insegni che l’Amore è dimenticare se stessi, inginocchiarsi, pensare agli altri e lavare i piedi agli altri. Ci insegni che l’Amore è accogliere la Croce, accettarla, abbracciarla, baciarla. Ci insegni che l’Amore è quell’Amore pronto a perdonare. Questo é l’Amore. Gesù, insegnaci ad amare.

Canto: Insegnaci, Signore, a perdonare come anche Tu ci hai perdonato!
           Insegnaci, Signore, ad amare come anche tu ci hai amato!
           Signor Gesù (X3) pietà di me! (bis)

–         Gesù, Amore Crocifisso, Ti offriamo e Ti preghiamo per tutte le persone presenti in questo Pellegrinaggio, soprattutto le persone con handicap, con difficoltà nello sviluppo, le persone che sono ferite. Ti presentiamo tutti coloro che le accompagnano, che le aiutano, che si prendono cura di loro. Il Tuo Amore, Signore, che ci hai mostrato sulla Croce, il Tuo Amore, Signore, arrivi ai loro cuori. Fa’ che il Tuo Amore entri nei loro esseri guarisca i loro cuori. Che il Tuo Amore possa toccare tutto ciò che è ferito, tutto ciò che soffre, il Tuo Amore possa scorrere in tutto il loro essere, il Tuo Amore possa portare a loro la Pace, e la Gioia possa donare loro la forza e un nuovo entusiasmo, una nuova decisione.

Canto: Sacro Cuore di Gesù, noi Ti amiamo!
           Sacro Cuore di Gesù, confidiamo solo in Te!

Kyrie, eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Andate in pace.

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Dominus tecum, Benedicta Tu!

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

Preghiera di guarigione del 8 Giugno 2018 – guidata da fra Perica Ostojić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, entra nella mia anima e conosci tutto. Tu mi conosci quando mi siedo e quando mi alzo. Da lontano Tu conosci già i miei pensieri. Sei così grande e onnipotente, e sempre così vicino, che anche stasera senti il calore del mio cuore. Tu senti e vedi ogni mio sussurro, ogni mio passo. Tu conosci ogni mio desiderio, ogni mia gioia, ma anche tutto ciò che causa dolore e tristezza. Signore Ti rendo grazie perché anche stasera prendi su di Te il peso delle mie preoccupazioni. Nella Tua Presenza io non  temo la mia debolezza, perché confido in Te, Signore. Per la forza della Tua Presenza, della Presenza che mi dà la forza, che mi protegge, della Presenza che è la salvezza della mia vita. Perciò, Signore, come un piccolo bambino, che sta con sicurezza tra le braccia di sua madre, anch’io dono il mio cuore a Te, perché Tu possa riempirlo, possa guarirlo, possa trasformarlo e possa santificarlo. Grazie, Signore!

Hvala, Criste… Alleluia…

Signore, per mezzo della Tua venuta e del Tuo arrivo nella mia vita, anche la pace entra nel mio cuore, perché, quando sei presente Tu, io non ho paura: tutti i miei timori, tutte le mie ferite, tutti i miei dolori alla Tua Presenza assumono un altro senso, un nuovo senso. Credo profondamente che Tu sei Dio Onnipotente e che stasera puoi essere onnipotente anche nella mia vita. Perciò Ti prego: con la forza della Tua Onnipotenza, distruggi in me tutto ciò che è posto come ostacolo perché Tu possa entrare nella mia vita e glorificarti in essa. Con la forza della Tua onnipotenza, o Signore, aiutami a vincere tutto ciò che mi allontana dalla via della Salvezza, tutto ciò che mi allontana da Te. Signore, aiutami a superare tutti i sensi di colpa, tutta la mia superbia, tutti i miei progetti che sono senza di Te. Da questo  momento, Signore, desidero accettare la Tua Volontà, il Tuo disegno per la mia vita. In questa situazione, desidero accettare le croci della mia vita. Con il Tuo aiuto, non voglio più fuggire, desidero accettare la mia croce e portarla con amore. Signore, con la Tua Presenza, aiutami a  vincere tutti i miei difetti fisici, perché non cada nella disperazione, ma perché essi siano la ragione per avvicinarmi ancora di più a Te. Signore, abbandono tutta la mia vita a Te: il mio passato, il mio presente, il mio futuro, e tutta la mia vita nelle Tue mani, perché Tu possa proteggermi e Tu possa guidarmi.

Dzenki, Jesu… Danke, Jesus… Alleluia…

Signore, adesso, quando sento la Tua Presenza, quando sento il tocco della Tua grazia, quando riconosco la Tua onnipotenza, aiutami, Signore, donami la forza, perché, nella mia debolezza, possa evitare ogni peccato. Ti prego per la guarigione della mia anima, per la guarigione del mio cuore, per la purificazione dei miei pensieri. Signore, credo veramente che tutto è possibile a Te, che in questo momento Tu mandi il Tuo Spirito a guarirmi, a riempirmi, a ispirarmi. Manda il Tuo Spirito, Signore, manda lo Spirito Santo, manda il Paràclito, lo Spirito della Sapienza, lo Spirito della Fortezza, lo Spirito del Consiglio e dell’Intelletto. Signore, con la forza del Tuo Spirito, aiutami a superare ogni mia debolezza, specialmente quelle che sono nate come conseguenze delle ferite, che si sono dentro di me nei rapporti con gli altri e che in questo momento no riesco a riconoscere. Signore, guarisci tutti i miei rapporti: solo Tu sai che molto spesso non ho amore per gli altri. Aiutami, Signore, perché possa affrontare  glia altri con amore, servire gli altri, perché possa con il mio amore camminare insieme agli altri sulla via della Salvezza. Signore, infine Ti prego per la guarigione di tutti i miei peccati e specialmente liberami da ogni mia dipendenza. Con la Tua Presenza, Signore, con la Tua Onnipotenza, distruggi le catene di ogni dipendenza. Da questo momento, io desidero ricevere lo Spirito Santo. In questo momento voglio sentire nella mia vita la Tua vittoria sopra il peccato. In questo momento, Signore, desidero ricominciare da capo sulla via della Salvezza. Di nuovo perseverante, su questa via guidami, Signore. Solo Tu puoi essere il Signore della mia vita. Manda il Tuo Spirito, Signore.

Grazie, Gesù… Thankyou, Jesus… Alleluia…

Kyrie eleison…

Voi tutti qui presenti, le vostre famiglie e tutti coloro per i quali avete pregato benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

Adorazione Eucaristica del 8 Giugno 2019 – presieduta da fra Francesco Rizzi

Signore Gesù, Ti ringraziamo per il dono dello Spirito Santo,…
Signore Gesù, manda ancora il Tuo Spirito nella Chiesa…
Signore Gesù, il Tuo Santo Spirito rafforzi la nostra fede e apra i nostri cuori…

Canto: Kumbaya, my Lord, Kumbaya…  O Lord, Kumbaya. 
            Vieni a noi, Signor, vieni a noi… Signore, vieni a noi.  

–         Signore Gesù, Ti ringraziamo per il dono dello Spirito Santo, Spirito di vita e di perdono. Sana le nostre malattie e le nostre infermità fisiche, spirituali e morali. Maria, Sposa dello Spirito Santo, prega per noi!

Canto: Spirito Santo, scendi su di noi!
           Spirito Santo, riempici d’Amor! (bis)

–         Signore Gesù, manda ancora il Tuo Spirito nella Chiesa, perché la rinnovi e la guidi alla Verità, per incontrare Te che sei la Verità. Maria, Madre della Chiesa e regina della Pace, insegnaci sempre la via di Dio e della Salvezza eterna delle nostre anime.

Canto: Veni, Sancte Spiritus…

–         Signore Gesù, il Tuo Santo Spirito rafforzi la nostra fede e apra i nostri cuori all’ascolto della Tua Parola. Fa’ che il Tuo Santo Spirito ci sostenga nell’annuncio del Tuo santo Vangelo per testimoniare con la parola e le opere la nuova vita nello Spirito Santo.

Canto: Spirito Santo, vien nel mio cuor:
           Del Tuo Amore infiammalo! (bis) Alleluia…

Tantum ergo..Orazione.

Canto: Gesù (X8)… Amen…

Kyrie, eleison.. Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Gospa, Maika moia, Kralica mira…
                            Zdravo, Kralice mira! Zdravo, Maiko ljubavi.
                            Zdravo (X3), Marijo. (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 4 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *