Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 20 al 26 giugno 2020

Adorazione Eucaristica del 20 Giugno 2020 – presieduta da fra Marinko Šakota

O Gesù, i Tuoi discepoli Ti hanno pregato così: “Signore, insegnaci a pregare.”…

 Tu ci insegni a non aver paura della gente, a non aver paura di nessuno e di niente…

Ci insegni non solo a non aver paura, ma ad abbandonarci completamente a Te,…

Canto: Kumbaya, my Lord, Kumbaya…  O Lord, Kumbaya.

            Vieni a noi, Signor, vieni a noi… Signore, vieni a noi.  

–         Gesù, noi Ti adoriamo! La Madre Maria ci invita ad adorarti, ad adorarti con tutto il cuore. O Gesù, i Tuoi discepoli Ti hanno pregato così: “Signore, insegnaci a pregare.” Anche noi adesso Ti preghiamo: insegnaci ad a dorarti, Gesù. Perciò Ti preghiamo per il dono dello Spirito Santo, Lui che dà i consigli, colui che ammaestra. Ti preghiamo, Spirito Santo, Tu che consigli, Tu che insegni, insegnaci ad adorare Gesù. Ti preghiamo: insegnaci ad essere qui e adesso qui con il cuore, a essere con Gesù col cuore. (Adesso prega lo Spirito Santo ad insegnarti come pregare, come adorare Gesù, come stare con Lui, adesso e qui, come essere qui con tutto il cuore).

Canto: Spirito santo, vien nel cuore!

            Con il Tuo Amore infiammalo! Alleluia…

–         Gesù, Maestro nostro, Tu ci insegni a non aver paura della gente, a non aver paura di nessuno e di niente, a non temere per il nostro corpo le cose materiali, ma di temere per la nostra anima: temere, cioè stare attenti di coloro che non pensano a nulla, ma distare attenti per poter discernere cosa è giusto e che cosa sembra giusto ma non lo è, cioè, quando uno ha un bell’aspetto fuori ma dentro è marcio. Signore, Ti preghiamo: aiutaci a discernere questo, aiutaci ad avere questa paura positiva per non essere infetti, così che nulla ci infetti l’anima e la nostra interiorità. Come abbiamo paura e stiamo attenti a non prendere un cibo avvelenato, come forse abbiamo paura, quando ad esempio siamo sul tetto di una casa e abbiamo paura di cadere. Signore, Ti preghiamo: donaci questa paura positiva per vegliare nello spirito, per non perdere Te: possiamo perdere qualche altra cosa ma non perdere Te; fa’ che niente e nulla mi allontani da Te, Signore, come Paolo dice: “Nulla ci separa dal Signore e dal suo Amore, nulla!” Gesù, per questo ti preghiamo! Questo si realizzi nella mia vita e nella vita delle persone che sono qui, persone che sono affidate a noi. (Continua a pregare Gesù in questo contesto, continua a pregar in questo spirito).

Canto: Adorate mio Figlio, adorate Gesù!

           Aprite il vostro cuore, portate la Pace al mondo! (bis)

–         Gesù, ci insegni non solo a non aver paura, ma ad abbandonarci completamente a Te, Gesù: non solo a non aver paura ma soprattutto a confidare in Te, sempre e di avere una totale fiducia, Signore, perché tra noi regni l’Amore, Signore. Perciò, Gesù, adesso le mie labbra e il mio cuore insieme dicano: dichiariamo questa fiducia con il cuore: “Gesù, confidiamo in Te!” Le labbra e il cuore insieme, nel silenzio dicano: “Gesù, confido in Te!” (Continuiamo a dire questo con il cuore, nel silenzio del nostro cuore).

Canto: Gesù, io credo in Te… Alleluia…

Tantum ergo… Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Gospa, Majka moja, Kraljca mira…

                         Zdravo, Kraljce mjra! Zdravo, Majko ljubavi! (bis)

                         Zdravo (X3), Marijo! (bis)

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 23 giugno 2020 – presieduta da fra Francesco Rizzi

Grazie, Medico divino per le nostre anime, perché ci doni la gioia e la libertà…

Signore Gesù, grazie per il dono della Tua Presenza Eucaristica. Grazie per il dono della Chiesa, Tua Sposa. Grazie per …

Signore Gesù, che sei presente qui in mezzo a noi, donaci sempre un cuore aperto alla grazia dello spirito Santo…

Canto: Signor Gesù, noi T’adoriam… Alleluia…

–         Signore Gesù, siamo venuti qui per incontrare Te, amarti e adorarti con Maria nostra Madre.

–         Grazie, Medico divino per le nostre anime, perché ci doni la gioia e la libertà, per vivere da figli di Dio.

–         Sei la vita e la luce dell’umanità. Grazie, Signore Gesù, noi confidiamo in te.

Canto: Grazie, Gesù… Alleluia…

–         Signore Gesù, grazie per il dono della Tua Presenza Eucaristica. Grazie per il dono della Chiesa, Tua Sposa. Grazie per il dono del Sacerdozio e di Tua Madre, madre dei Sacerdoti.

–         Signore Gesù, grazie per il dono della Presenza di Tua Madre, che accompagna il nostro mondo sul cammino dell’Amore, della Preghiera, della Conversione, della Pace e del Trionfo del suo Cuore Immacolato,

Canto: Spirito Santo, scendi su di noi!

            Spirito Santo, riempici d’Amor! (bis)

–         Signore Gesù, che sei presente qui in mezzo a noi, donaci sempre un cuore aperto alla grazia dello spirito Santo, perché possiamo camminare e vivere nella Tua santa Volontà.

–         Gesù, apri i nostri occhi e il nostro cuore. Con Maria, Tua Madre e nostra Madre, Ti adoriamo e confidiamo in Te.

Tantum ergo..Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 25 Giugno 2020 – presieduta da fra Marinko Šakota

Signore, donaci il Tuo Santo Spirito, affinché il Tuo Spirito ci insegni ad adorarti col cuore…

Ora, Gesù Tu Ti presenti a noi in un semplice pane, presente nel silenzio…

Gesù, Tu molto spesso dici: “Non temere!”

Canto: Adoramus Te, Domine…

–         Gesù Ti adoriamo! Nostra madre Maria ci invita ad adorare col cuore. Signore, donaci il Tuo Santo Spirito, affinché il Tuo Spirito ci insegni ad adorarti col cuore.

–         Tu hai detto: “I veri adoratori adoreranno nello spirito e nella verità.” Donaci il Tuo Santo Spirito!

–         Continuiamo a pregare affinché il Signore ci doni lo Spirito Santo, affinché lo Spirito ci insegni ad adorarti col cuore.

Canto: Veni, Sancte Spiritus…

–         Ora, Gesù Tu Ti presenti a noi in un semplice pane, presente nel silenzio, lontano dai rumori Tu sei nascosto, e l’Amore è così.

–         “Quando tu preghi, entra nella tua camera e, chiusa la porta, prega il Padre tuo nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.” (Mt. 6,6) Grazie, Signore, per il Tuo sguardo. Vogliamo essere coscienti di questo sguardo con il quale Tu guardi ciascuno di noi.

–         Hai guardato Pietro dopo che Ti ha rinnegato. Col Tuo sguardo ha purificato il suo cuore. Signore, tocca i nostri cuori con il Tuo sguardo d’Amore.

Canto: Emmanuel, Emmanuel! Il Suo Nome è Emmanuel! (bis) Alleluia…

–         Gesù, Tu molto spesso dici: “Non temere!” Grazie per queste parole.

–         Con la forza dello Spirito Santo, queste parole vivano in noi, perché possiamo vivere con Te e in Te.

–         Ora non dovremmo aver paura del futuro, perché Tu sei il nostro futuro.

Tantum ergo… Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Adoramus Te, Domine…

Fonte:  (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Venerazione alla Santa Croce del 26 giugno 2020 – guidata da fra Perica Ostojić

Signore Gesù, proprio la Croce è il trono da dove regni con il Tuo Amore…

Signore Gesù, adesso desidero offrirti ciò che porto nel profondo del mio cuore…

Signore Gesù, la Croce ci dice che il male e l’uomo non hanno l’ultima parola…

Canto: Santo è il Signor! Santo è il Signor!

  Santo è il Signore Iddio! Santo è il Signor!…

–         Signore Gesù, siamo qui in ginocchio davanti alla Tua Croce. Sulla Croce hai redento il mondo. Questa sera vengo, Signore, davanti a Te con le mie preghiere.

–         Anche stasera vengo davanti a Te, Signore perché desidero ringraziarti, perché proprio la Croce è il trono da dove regni con il Tuo Amore, Amore che crea il mondo e che si dona completamente agli altri, quell’Amore che ci può portare alla salvezza. Perciò Signore, Ti prego: abbracciami con il Tuo Amore.

Canto: Veni, Creator (X3) Spiritus…

–         Signore Gesù, adesso desidero offrirti ciò che porto nel profondo del mio cuore: tutte le mie preghiere, tutti i miei desideri. Sii Tu, Signore, la luce sul mio cammino, guidami Tu perché io possa camminare nella Tua Verità.

–         Ti offro, Signore, anche tutti i miei problemi, tutte le mie preoccupazioni, le oppressioni quotidiane. Con la Tua Croce abbraccia le mie croci, con il Tuo dolore tocca ogni mio dolore, con le Tue ferite guarisci tutte le mie ferite.

Canto: Guariscimi, o mio Signor! Guariscimi, o mio Signor!

           Con il Tuo Sangue guariscimi! Guariscimi, o mio Signor! Alleluia…

–         Signore Gesù, la Croce ci dice che il male e l’uomo non hanno l’ultima parola, ma il Padre nostro che è nei Cieli, per mezzo della Tua Croce, ci doni l’Amore, che si alza sopra ogni dolore umano e apre la porta della liberazione anche nella nostra vita.

–         Infine Ti prego: per mezzo della Tua Santa Croce, rafforza la mia fede e rafforza la mia speranza.

Kyrie, eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Andate in Pace.

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Dominus Tecum, Benedicta Tu! (bis)

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 10 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *