• Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 4 ottobre 2022

    Prima Lettura Gal 3, 1-5 Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Gàlati.O stolti Gàlati, chi vi ha incantati? Proprio voi, agli occhi dei quali fu rappresentato al vivo Gesù Cristo crocifisso!Questo solo vorrei sapere da voi: è per le opere della Legge che avete ricevuto lo Spirito o per aver ascoltato la parola della fede? Siete così privi d’intelligenza che, dopo aver cominciato nel segno dello Spirito, ora volete finire nel segno della carne? Avete tanto sofferto invano? Se almeno fosse invano!Colui dunque che vi concede lo Spirito e opera portenti in mezzo a voi, lo fa grazie alle opere della Legge o perché avete ascoltato la parola della…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 4 ottobre 2022

    Prima Lettura Gal 6, 14-18 Dalla lettera di san Paolo ai GàlatiFratelli, quanto a me non ci sia altro vanto che nella croce del Signore nostro Gesù Cristo, per mezzo della quale il mondo per me è stato crocifisso, come io per il mondo.Non è infatti la circoncisione che conta, né la non circoncisione, ma l’essere nuova creatura. E su quanti seguiranno questa norma sia pace e misericordia, come su tutto l’Israele di Dio.D’ora innanzi nessuno mi procuri fastidi: io porto le stigmate di Gesù sul mio corpo.La grazia del Signore nostro Gesù Cristo sia con il vostro spirito, fratelli. Amen. C: Parola di Dio.A: Rendiamo grazie a Dio. Salmo…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 2 ottobre 2022

    Prima Lettura Ab 1,2-3; 2, 2-4 Dal libro del profeta Abacuc.Fino a quando, Signore, implorerò aiutoe non ascolti,a te alzerò il grido: “Violenza!”e non salvi?Perché mi fai vedere l’iniquitàe resti spettatore dell’oppressione?Ho davanti a me rapina e violenzae ci sono liti e si muovono contese.Il Signore rispose e mi disse:“Scrivi la visionee incidila bene sulle tavolette,perché la si legga speditamente.È una visione che attesta un termine,parla di una scadenza e non mentisce;se indugia, attendila,perché certo verrà e non tarderà.Ecco, soccombe colui che non ha l’animo retto,mentre il giusto vivrà per la sua fede”. C: Parola di Dio.A: Rendiamo grazie a Dio. Salmo Responsoriale Sal 94 RIT: Ascoltate oggi la voce…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 28 settembre 2022

    Prima Lettura Gb 9, 1-12.14-16 Dal libro di GiobbeGiobbe rispose ai suoi amici e prese a dire:«In verità io so che è così:e come può un uomo aver ragione dinanzi a Dio?Se uno volesse disputare con lui,non sarebbe in grado di rispondere una volta su mille.Egli è saggio di mente, potente di forza:chi si è opposto a lui ed è rimasto salvo?Egli sposta le montagne ed esse non lo sanno,nella sua ira egli le sconvolge.Scuote la terra dal suo postoe le sue colonne tremano.Comanda al sole ed esso non sorgee mette sotto sigillo le stelle.Lui solo dispiega i cielie cammina sulle onde del mare.Crea l’Orsa e l’Orione,le Plèiadi e le…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 26 settembre 2022

    Prima LetturaGb 1, 6-22Dal libro di Giobbe.Un giorno, i figli di Dio andarono a presentarsi al Signore e anche Satana andò in mezzo a loro. Il Signore chiese a Satana: «Da dove vieni?». Satana rispose al Signore: «Dalla terra, che ho percorso in lungo e in largo». Il Signore disse a Satana: «Hai posto attenzione al mio servo Giobbe? Nessuno è come lui sulla terra: uomo integro e retto, timorato di Dio e lontano dal male». Satana rispose al Signore: «Forse che Giobbe teme Dio per nulla? Non sei forse tu che hai messo una siepe intorno a lui e alla sua casa e a tutto quello che è suo?…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 25 settembre 2022

    Prima Lettura Am 6, 1.4-7 Dal libro del profeta Amos.Guai agli spensierati di Sione a quelli che si considerano sicurisulla montagna di Samaria!Distesi su letti d’avorio e sdraiati sui loro divanimangiano gli agnelli del greggee i vitelli cresciuti nella stalla.Canterellano al suono dell’arpa,come Davide improvvisano su strumenti musicali;bevono il vino in larghe coppee si ungono con gli unguenti più raffinati,ma della rovina di Giuseppe non si preoccupano.Perciò ora andranno in esilio in testa ai deportatie cesserà l’orgia dei dissoluti. C: Parola di Dio.A: Rendiamo grazie a Dio. Salmo Responsoriale Sal 145 RIT: Loda il Signore, anima mia. Il Signore rimane fedele per semprerende giustizia agli oppressi,dà il pane agli affamati.Il…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 19 settembre 2022

    Prima Lettura Prv 3, 27-35 Dal libro dei Proverbi.Figlio mio:non negare un bene a chi ne ha il diritto,se hai la possibilità di farlo.Non dire al tuo prossimo:«Va’, ripassa, te lo darò domani»,se tu possiedi ciò che ti chiede.Non tramare il male contro il tuo prossimo,mentre egli dimora fiducioso presso di te.Non litigare senza motivo con nessuno,se non ti ha fatto nulla di male.Non invidiare l’uomo violentoe non irritarti per tutti i suoi successi,perché il Signore ha in orrore il perverso,mentre la sua amicizia è per i giusti.La maledizione del Signore è sulla casa del malvagio,mentre egli benedice la dimora dei giusti.Dei beffardi egli si fa beffee agli umili concede…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 18 settembre 2022

    Prima Lettura Am 8, 4-7 Dal libro del profeta Amos.Il Signore mi disse:“Ascoltate questo,voi che calpestate il poveroe sterminate gli umili del paese,voi che dite: “Quando sarà passato il novilunioe si potrà vendere il grano?E il sabato, perché si possa smerciare il frumento,diminuendo l’efa e aumentando il sicloe usando bilance false,per comprare con denaro gli indigentie il povero per un paio di sandali?Venderemo anche lo scarto del grano””.Il Signore lo giura per il vanto di Giacobbe:“Certo, non dimenticherò mai tutte le loro opere”. C: Parola di Dio.A: Rendiamo grazie a Dio. Salmo Responsoriale Sal.112 RIT: Benedetto il Signore che rialza il povero. Lodate, servi del Signore,lodate il nome del Signore.Sia…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 16 settembre 2022

    Prima Lettura 1 Cor 15, 12-20 Dalla prima lettura di san Paolo apostolo ai Corinzi.Fratelli, se si annuncia che Cristo è risorto dai morti, come possono dire alcuni tra voi che non vi è risurrezione dei morti? Se non vi è risurrezione dei morti, neanche Cristo è risorto! Ma se Cristo non è risorto, vuota allora è la nostra predicazione, vuota anche la vostra fede.Noi, poi, risultiamo falsi testimoni di Dio, perché contro Dio abbiamo testimoniato che egli ha risuscitato il Cristo mentre di fatto non lo ha risuscitato, se è vero che i morti non risorgono. Se infatti i morti non risorgono, neanche Cristo è risorto; ma se Cristo…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 14 settembre 2022

    Prima Lettura Nm 21, 4-9 Dal libro dei Numeri.In quei giorni, il popolo non sopportò il viaggio. Il popolo disse contro Dio e contro Mosè: «Perché ci avete fatto salire dall’Egitto per farci morire in questo deserto? Perché qui non c’è né pane né acqua e siamo nauseati di questo cibo così leggero».Allora il Signore mandò fra il popolo serpenti brucianti i quali mordevano la gente, e un gran numero d’Israeliti morì.Il popolo venne da Mosè e disse: «Abbiamo peccato, perché abbiamo parlato contro il Signore e contro di te; supplica il Signore che allontani da noi questi serpenti». Mosè pregò per il popolo.Il Signore disse a Mosè: «Fatti un…