• Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 21 settembre 2021

    Prima Lettura Ef 4,1-7.11-13 Dalla lettera di san Paolo apostolo agli Efesìni.Fratelli, io, prigioniero a motivo del Signore, vi esorto: comportatevi in maniera degna della chiamata che avete ricevuto, con ogni umiltà, dolcezza e magnanimità, sopportandovi a vicenda nell’amore, avendo a cuore di conservare l’unità dello spirito per mezzo del vincolo della pace.Un solo corpo e un solo spirito, come una sola è la speranza alla quale siete stati chiamati, quella della vostra vocazione; un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo. Un solo Dio e Padre di tutti, che è al di sopra di tutti, opera per mezzo di tutti ed è presente in tutti.A ciascuno di noi,…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 20 settembre 2021

    Prima Lettura Esd 1, 1-6 Dal libro di EsdraNell’anno primo di Ciro, re di Persia, perché si adempisse la parola che il Signore aveva detto per bocca di Geremìa, il Signore suscitò lo spirito di Ciro, re di Persia, che fece proclamare per tutto il suo regno, anche per iscritto: «Così dice Ciro, re di Persia: “Il Signore, Dio del cielo, mi ha concesso tutti i regni della terra. Egli mi ha incaricato di costruirgli un tempio a Gerusalemme, che è in Giuda. Chiunque di voi appartiene al suo popolo, il suo Dio sia con lui e salga a Gerusalemme, che è in Giuda, e costruisca il tempio del Signore,…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 19 settembre 2021

    Prima Lettura Sap 2, 12.17-20 Dal libro della Sapienza.Dissero gli empi: “Tendiamo insidie al giusto, che per noi è d’incomodo e si oppone alle nostre azioni; ci rimprovera le colpe contro la legge e ci rinfaccia le trasgressioni contro l’educazione ricevuta. Vediamo se le sue parole sono vere, consideriamo ciò che gli accadrà alla fine.Se infatti il giusto è figlio di Dio, egli verrà in suo aiuto e lo libererà dalle mani dei suoi avversari. Mettiamolo alla prova con violenze e tormenti, per conoscere la sua mitezza e saggiare il suo spirito di sopportazione. Condanniamolo a una morte infamante,perché, secondo le sue parole, il soccorso gli verrà”. C: Parola di…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 17 settembre 2021

    Prima Lettura 1 Tm 6, 13-16 Dalla prima lettera di san Paolo apostolo a TimòteoFiglio mio, davanti a Dio, che dà vita a tutte le cose, e a Gesù Cristo, che ha dato la sua bella testimonianza davanti a Ponzio Pilato, ti ordino di conservare senza macchia e in modo irreprensibile il comandamento, fino alla manifestazione del Signore nostro Gesù Cristo,che al tempo stabilito sarà a noi mostrata da Dio,il beato e unico Sovrano,il Re dei re e Signore dei signori,il solo che possiede l’immortalitàe abita una luce inaccessibile:nessuno fra gli uomini lo ha mai visto né può vederlo.A lui onore e potenza per sempre. Amen. C: Parola di Dio.A:…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 16 settembre 2021

    Prima Lettura 1 Tm 4, 12-16 Dalla prima lettera di san Paolo apostolo a TimòteoFiglio mio, nessuno disprezzi la tua giovane età, ma sii di esempio ai fedeli nel parlare, nel comportamento, nella carità, nella fede, nella purezza.In attesa del mio arrivo, dèdicati alla lettura, all’esortazione e all’insegnamento. Non trascurare il dono che è in te e che ti è stato conferito, mediante una parola profetica, con l’imposizione delle mani da parte dei presbìteri.Abbi cura di queste cose, dèdicati ad esse interamente, perché tutti vedano il tuo progresso. Vigila su te stesso e sul tuo insegnamento e sii perseverante: così facendo, salverai te stesso e quelli che ti ascoltano. C:…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 15 settembre 2021

    Prima Lettura Eb 5, 7-9 Dalla lettera agli Ebrei.Cristo, nei giorni della sua vita terrena, offrì preghiere e suppliche, con forti grida e lacrime, a Dio che poteva salvarlo da morte e, per il suo pieno abbandono a lui, venne esaudito.Pur essendo Figlio, imparò l’obbedienza da ciò che patì e, reso perfetto, divenne causa di salvezza eterna per tutti coloro che gli obbediscono. C: Parola di Dio.A: Rendiamo grazie a Dio. Salmo Responsoriale Sal 30 RIT: Salvami, Signore, per la tua misericordia. In te, Signore, mi sono rifugiato,mai sarò deluso;difendimi per la tua giustizia.Tendi a me il tuo orecchio.   RIT: Salvami, Signore, per la tua misericordia. Vieni presto a liberarmi.Sii…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 13 settembre 2021

    Prima Lettura Nm 21, 4-9 Dal libro dei Numeri.In quei giorni, il popolo non sopportò il viaggio. Il popolo disse contro Dio e contro Mosè: «Perché ci avete fatto salire dall’Egitto per farci morire in questo deserto? Perché qui non c’è né pane né acqua e siamo nauseati di questo cibo così leggero».Allora il Signore mandò fra il popolo serpenti brucianti i quali mordevano la gente, e un gran numero d’Israeliti morì.Il popolo venne da Mosè e disse: «Abbiamo peccato, perché abbiamo parlato contro il Signore e contro di te; supplica il Signore che allontani da noi questi serpenti». Mosè pregò per il popolo.Il Signore disse a Mosè: «Fatti un…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 13 settembre 2021

    Prima Lettura 1 Tm 2, 1-8 Dalla prima lettera di san Paolo apostolo a TimòteoFiglio mio, raccomando, prima di tutto, che si facciano domande, suppliche, preghiere e ringraziamenti per tutti gli uomini, per i re e per tutti quelli che stanno al potere, perché possiamo condurre una vita calma e tranquilla, dignitosa e dedicata a Dio. Questa è cosa bella e gradita al cospetto di Dio, nostro salvatore, il quale vuole che tutti gli uomini siano salvati e giungano alla conoscenza della verità.Uno solo, infatti, è Dio e uno solo anche il mediatore fra Dio e gli uomini, l’uomo Cristo Gesù, che ha dato se stesso in riscatto per tutti.…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 12 settembre 2021

    Prima Lettura Is 50, 5-9 Dal libro del profeta Isaìa.Il Signore Dio mi ha aperto l’orecchioe io non ho opposto resistenza,non mi sono tirato indietro.Ho presentato il mio dorso ai flagellatori,le mie guance a coloro che mi strappavano la barba;non ho sottratto la facciaagli insulti e agli sputi.Il Signore Dio mi assiste,per questo non resto svergognato,per questo rendo la mia faccia dura come pietra,sapendo di non restare confuso.È vicino chi mi rende giustizia:chi oserà venire a contesa con me? Affrontiamoci.Chi mi accusa? Si avvicini a me.Ecco, il Signore Dio mi assiste:chi mi dichiarerà colpevole? C: Parola di Dio.A: Rendiamo grazie a Dio. Salmo Responsoriale Sal.114 RIT: Camminerò alla presenza del…