Trascrizioni preghiere serali e varie

Preghiere serali a Medjugorje dal 12 al 17 giugno 2020

Venerazione alla Santa Croce del 12 giugno 2020 – guidata da fra Francesco Rizzi

Grazie, Gesù, perché ci ami e ci doni la Grazia di vivere nella Tua Misericordia…

Grazie, Signore, per la Tua amicizia…

Signore, davanti a Te sono i nostri cuori feriti: liberali dal male…

Canto: Santo è il Signor! Santo è il Signor!

  Santo è il Signore Iddio! Santo è il Signor!…

–         Grazie, Gesù, perché ci ami e ci doni la Grazia di vivere nella Tua Misericordia.

–         Libera i cuori dal peccato, perché non vivano nelle tenebre. Donaci la Grazia di dire ‘No’ al peccato e la forza per offrire i nostri cuori a Te, per vivere la Misericordia ed incamminarci sulla via della Salvezza, con Te, Gesù, nei nostri cuori, attraverso il Cuore Immacolato di Tua Madre.

Canto: Sacro Cuore di Gesù, noi Ti amiamo!

           Sacro Cuore di Gesù, confidiamo solo in Te!

–         Grazie, Signore, per la Tua amicizia. Con fede Ti chiediamo il dono della Conversione dei cuori per iniziare una vita nuova nel nostro cuore.

–         Ti diciamo che desideriamo vivere la vita con gioia e nella Tua Volontà, in ogni momento della nostra vita.

–         Benedici la nostra preghiera con la Tua Pace, il Tuo Amore per vivere nel nostro cuore l’unione con il Tuo Cuore, Cuore umano e divino, per mezzo del Cuore di Tua Madre, Regina dei cuori.

Canto: Tu sei Pace… Alleluia…

–         Signore, davanti a Te sono i nostri cuori feriti: liberali dal male. Grazie, Signore, che ci liberi nel Sacramento della Confessione per portare frutto e costruire il Tuo Regno, di Pace, di Giustizia e di perdono.

–         Signore, Ti preghiamo con Maria per i nostri fratelli malati.

–         Gesù, confidiamo in Te.

Canto: Misericordias Domini in aternum cantabo…

–         Signore Gesù, grazie per il dono della preghiera del cuore. Grazie per il dono di Tua Madre. Donaci l’amore e l’umiltà. Per ascoltare e vivere i Suoi insegnamenti.

–         Donaci il Tuo Spirito Santo. Signore, confidiamo in Te.

Kyrie, eleison…

Il Signore sia con voi…

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Andate in Pace.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 13 Giugno 2020 – presieduta da fra Marinko Šakota

O Gesù, Ti sei chinato davanti a noi, Ti sei inginocchiato e hai lavato i piedi dei Tuoi discepoli…

Gesù, Tu ci inviti a dare gratuitamente, come Tu ci doni tutto gratuitamente…

Gesù, la Buona Novella che hai annunciato partiva sempre dal fatto che Dio è vicino…

I nostri cuori possano ora ringraziare Gesù…

Canto: Kumbaya, my Lord, Kumbaya…  O Lord, Kumbaya.

            Vieni a noi, Signor, vieni a noi… Signore, vieni a noi.

–         Gesù, Ti adoriamo! Ti adoriamo perché Tu Ti sei chinato davanti a noi, Ti sei inginocchiato e hai lavato i piedi dei Tuoi discepoli. Fa’ che anche noi siamo in ginocchio per conoscere Te, per conoscere il Tuo Amore.

–         Ti preghiamo: sveglia i nostri cuori, ravviva i nostri cuori, che siano attenti per la Tua Presenza.

–         Fa’ che volgiamo il nostro sguardo, i nostri pensieri, i nostri cuori verso di Te, Gesù, perché possiamo essere come Maria, la sorella di Marta: occhio e orecchio. Fa’ che siamo rivolti verso di te con tutto il nostro essere.

Canto: Risveglia in me il desiderio di Te, o mio Signor!

            Con la Tua grazia rinnovami, sii la mia vita, Gesù mio Salvator! (bis)

–         Gesù, Tu ci inviti a dare gratuitamente. Grazie, Signore, per quello che abbiamo ricevuto da Te gratuitamente, senza alcun merito, senza nessun merito, perché Tu ci ami, prima di qualsiasi merito, gratuitamente. Ci doni la vita, la Vita Eterna, ci doni l’aria che non vediamo ma che respiriamo, ci doni l’acqua, il cibo, il canto degli uccelli, cose che ci doni gratuitamente. Grazie con gioia! Grazie, Signore! Grazie, Signore! Insegna anche a noi a dare agli altri gratuitamente, seguendo il Tuo esempio.

Canto: Jubilate Deo, omnis terra. Servite Domini in laetitia!

            Alleluia, alleluia! In laetitia! (bis)

–         Gesù, la Buona Novella che hai annunciato partiva sempre dal fatto che Dio è vicino: “si è avvicinato il Regno dei Cieli.” Avevi nel cuore il desiderio di annunciare alla gente, affinché comprendessero che Dio è vicino, non è lontano: Emmanuele, Dio con noi! Noi siamo in Lui, in Lui viviamo, siamo in Dio. Pentitevi e cambiate. Pensavate che Dio fosse lontano. Convertitevi: non è lontano, credetelo! Credete che è qui. Non abbiate paura e siate come i bambini. Essi hanno fiducia in Dio. Siate come bambini, che hanno fiducia nel Padre. Non temete! L’Amore di Dio è più grande dei vostri peccati. L’Amore di Dio non è finito quando voi avete sbagliato. Grazie, Gesù, per questa Buona Novella! Donami la Grazia, donaci la Grazia di annunciare agli altri ciò che Tu hai annunciato.

Canto: Niente ti turbi, niente ti spaventi: chi ha Dio niente gli manca!

            Niente ti turbi, niente ti spaventi: solo Dio basta!

–         I nostri cuori possano ora ringraziare Gesù. Questa gratitudine possa uscire dal cuore. Gesù, grazie! Gesù, ti ringrazio! Gesù, Ti ringrazio! Grazie per il Tuo Amore, che si dona, che si dona gratuitamente, affinché noi possiamo vivere come un bambino piccolo si abbandona a Te.

Tantum ergo… Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Zdravo, Kraljce mjra! Zdravo, Majko ljubavi! (bis)

                      Zdravo (X3), Marijo! (bis)

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)


Adorazione Eucaristica del 16 giugno 2020 – presieduta da un giovane frate francescano

Gesù, oggi Tu ci inviti alla Perfezione: “Siate perfetti come è perfetto il Padre vostro Celeste.” …

Gesù, l’amore verso i nemici, a cui Tu ci inviti, è presente solo nel Tuo Vangelo…

Adesso vogliamo pregare per tutti coloro che non credono in Te e per coloro che addirittura Ti odiano…

Canto: Signor Gesù, noi T’adoriam… Alleluia…

–         Ti adoriamo, Gesù. Gesù, oggi nel Tuo Vangelo Tu ci inviti alla Perfezione: “Siate perfetti come è perfetto il Padre vostro Celeste.” Tu ci inviti ad imitare Dio cercando di essere generosi come lo è Lui. Donaci il Tuo Spirito Santo perché desideriamo di assomigliare al Signore. Aiutaci ad amare tutti gli uomini e così viviamo il Comandamento dell’Amore che Tu, Gesù, ci dài.”

Canto: Ti dono il mio cuore, Gesù: trasformalo come vuoi Tu!

            Attiralo a Te che sei la Pace: sei Via, Verità e Vita! (bis)

–         Signore Gesù, noi Ti adoriamo perché Tu sei Dio, la Parola di Dio incarnata. Gesù, quello a cui Tu ci inviti, l’amore verso i nemici, è presente solo nel Tuo Vangelo. Questa è la cosa più difficile in questo mondo. Aiutaci a lavorare su noi stessi per poterci avvicinare alla Perfezione che Tu chiedi da noi. Noi abbiamo bisogno del Tuo aiuto: aiutaci, Signore!

Canto: Insegnaci, Signore, a perdonare come anche Tu ci hai perdonato!

            Insegnaci, Signore, ad amare come anche Tu ci hai amato!

            Signor Gesù (X3), pietà di me! (bis)

–         Ti adoriamo, Gesù! Tu sei Dio che è presente nell’Eucaristia, e sei qui insieme a Tua Madre Maria. Adesso vogliamo pregare per tutti coloro che non credono in Te e per coloro che addirittura Ti odiano, odiano Te coi Tuoi discepoli, perché questo Tu vuoi da noi e ci offri il Tuo Amore divino. Grazie, Salvatore nostro, Gesù Cristo!

Canto: Veni, Sancte Spiritus…

Tantum ergo… Orazione. Kyrie, eleison… Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto…

Canto finale: Magnificat, magnificate, magnificat anima mea Dominum!

                      Magnificat, magnificat, magnificat anima mea!

Fonte:  Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero


Preghiera di guarigione del 17 giugno 2020 – guidata da fra Perica Ostojić

Alleluia, alleluia, alleluia…

Signore, ci hai creati per amore. Per un amore immenso verso l’uomo, hai mandato Tuo Figlio Gesù. Ai nostri occhi sembra che Tu Ti sia umiliato assumendo un corpo umano, ma, Signore, questo a Te non dà fastidio perché Tu ami. Hai creato l’uomo a Tua immagine e somiglianza e proprio in questo abbiamo la nostra dignità: essere creati come figli amati e vivere come esseri amati da Te. Signore, hai tanto amato l’uomo da dare per lui il Tuo Figlio Unigenito. Perciò, io Ti prego: aiutami stasera a incontrare il Tuo Amore, quell’Amore che sempre rialza e dà forza, che modella e che consacra anche la più semplice vita umana, l’uomo piccolo e debole, abbandonato e peccatore, ma sempre pieno di dignità. Signore, sono così ai Tuoi occhi, perché Tu penetri i miei pensieri e le intenzioni del cuore. All’inizio di questa preghiera, Signore, Ti prego che, indipendentemente da tutte le inquietudini, mi sento sempre utile ai Tuoi occhi. Ma c’è la speranza nei Tuoi progetti che sono qui in questo posto, in questo momento, proprio perché Tu lo vuoi, perché Tu mi stai mandando, perché proprio così come sono Tu vuoi fare attraverso di me qualcosa in questo mondo.

Hvala, Criste… Grazie, Gesù…

Signore, Tu sai tutto, Tu conosci tutto. Perciò adesso, dinnanzi a Te, voglio lasciare tutte le maschere che ho messo nella mia vita. Libero da tutto, io voglio stare con Te, voglio essere quello che sono, con tutte le mie fragilità, inabilità e coi miei difetti. Proprio come tale voglia stare davanti a Te e davanti agli uomini, consapevole che solo Tu puoi cambiare la mia vita, che solo tu puoi riempire il mio cuore di felicità e solo la Tua Via può essere fonte di vera gioia nella mia vita. Perciò Ti prego: vieni, Signore Gesù, vieni nella mia vita, glorificati nella mia vita, accresci in me la pace che proviene dalla Tua Presenza di mitezza e di Amore. Signore, Tu sei venuto per guarire i cuori affranti. Con il Tuo dolore hai toccato ogni piaga umana. La Croce non è più il luogo dove il dolore fa vedere solo la sua potenza, ma lo spazio dove avviene la Grazia della Redenzione. Signore, ci sono tante croci nella nostra vita: portarle è difficile, spesso non le accettiamo nemmeno, abbiamo paura ad accettare la croce, perché disturba i nostri progetti. Perciò, Signore Gesù, adesso ti prego: per mezzo della Tua Passione e del Tuo dolore, per mezzo della Tua Croce, riempici di quella potenza con la quale possiamo accettare le nostre croci, e, per mezzo di questa accettazione, riceviamo la grazia della salvezza.

Thankyou, Jesus… Dzenki, Jesu…

Signore, adesso ti prego di guarirmi, nel corpo e nell’anima, perché alla Tua Presenza

tutto il resto perde ogni forza. Sono tante le ferite che portiamo nella nostra vita: il cuore e l’anima sono feriti nelle lotte di questa vita. Guarisci in me tutte le ferite ricevute nella mia infanzia, guarisci tutto quelle che ho ricevuto durante la mia crescita. Donami la guarigione dai dolori che mi schiacciano a causa delle persone care, soprattutto per coloro che ci hanno lasciato, il vuoto causato dalla loro scomparsa: Gesù riempilo Tu, trasformalo nello spazio della speranza del nuovo incontro. Signore, guarisci tutte le nostre relazioni. Aiutami a superare tutti i litigi inutili, affinché con la pace che stai versando nel mio cuore, io possa vivere anche nelle relazioni con gli altri. Signore Gesù, dona la Tua consolazione a tutti coloro che hanno malattie gravi. Signore, sii Tu la Presenza che porta loro la guarigione, sii Tu la loro forza per andare avanti. Infine, Ti prego, Signore, per tutte le anime imprigionate dal peccato. Con la Tua Presenza spezza le catene di qualsiasi peccato. Con la Tua Onnipotenza, Signore, togli ogni dipendenza, ogni legame all’alcool, alla droga, ai giochi d’azzardo, alla sessualità disordinata. Signore, toccaci con la Tua Grazia e liberaci con la Tua Presenza, affinché, liberi da tutto, possiamo lodarti e testimoniarti in questo mondo.

Kyrie, eleison…

Tutti voi presenti qui, tutti voi che ci seguite attraverso Internet, tutte le vostre famiglie e coloro per i quali stasera avete pregato, benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Registrazione di Flavio Deagostini)
(Trascrizione e revisione a cura di P. Armando Favero)

(Visitata 13 volte, 1 visite oggi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *