• Video-Letture Angolo Teologico

    Video-lettura (20): Messaggio a Marija del 25/2/2016 – Fissare lo sguardo su Gesù e seguirlo

    La diciassettesima puntata della rubrica “Contemplando Maria” condotta da Rita Sberna in collaborazione con don Renzo Lavatori sul canale YouTube “Cristiani today” (21 gennaio 2022) Messaggio del 25 febbraio 2016“Cari figli! In questo tempo di grazia vi invito tutti alla conversione. Figlioli, amate poco, pregate ancora meno. Siete persi e non sapete qual’ è il vostro scopo. Prendete la croce, guardate Gesù e seguitelo. Lui si dona a voi fino alla morte in croce perché vi ama. Figlioli, vi invito a ritornare alla preghiera del cuore perché nella preghiera possiate trovare la speranza ed il senso della vostra esistenza. Io sono con voi e prego per voi. Grazie per aver…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 19 gennaio 2022

    Prima Lettura 1 Sam 17, 32-33. 37. 40-51 Dal primo libro di Samuele.In quei giorni, Davide disse a Saul: “Nessuno si perda d’animo a causa di costui. Il tuo servo andrà a combattere con questo Filisteo”. Saul rispose a Davide: “Tu non puoi andare contro questo Filisteo a combattere con lui: tu sei un ragazzo e costui è uomo d’armi fin dalla sua adolescenza”. Davide aggiunse: “Il Signore che mi ha liberato dalle unghie del leone e dalle unghie dell’orso, mi libererà anche dalle mani di questo Filisteo”. Saul rispose a Davide: “Ebbene va’ e il Signore sia con te”.Davide prese in mano il suo bastone, si scelse cinque ciottoli…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 17 gennaio 2022

    Prima Lettura 1 Sam 15, 16-23 Dal primo libro di Samuele.In quei giorni, Samuèle disse a Saul: “Lascia che ti annunci ciò che il Signore mi ha detto questa notte”. E Saul gli disse: “Parla!”. Samuèle continuò: “Non sei tu capo delle tribù d’Israele, benché piccolo ai tuoi stessi occhi? Il Signore non ti ha forse unto re d’Israele? Il Signore ti aveva mandato per una spedizione e aveva detto: “Va’, vota allo sterminio quei peccatori di Amaleciti, combattili finché non li avrai distrutti”. Perché dunque non hai ascoltato la voce del Signore e ti sei attaccato al bottino e hai fatto il male agli occhi del Signore?”.Saul insisté con…

  • Il volto del Dio vivente

    Il volto del Dio vivente: vera o falsa conoscenza di Dio (1)

    Catechesi: « Introduzione » « Il volto del Dio vivente: vera o falsa conoscenza di Dio » : « Introduzione» (Sap 13, 1-2) Capitolo 13  – Processo all’idolatria. Divinizzazione della natura (Sap 13, 1-2) [1]Davvero stolti per natura tutti gli uominiche vivevano nell’ignoranza di Dio.e dai beni visibili non riconobbero colui che è,non riconobbero l’artefice, pur considerandone le opere.[2]Ma o il fuoco o il vento o l’aria sottileo la volta stellata o l’acqua impetuosao i luminari del cieloconsiderarono come dei, reggitori del mondo. Fonte: registrazione di RADIO MARIA (Visitata 8 volte, 1 visite oggi)

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 14 gennaio 2022

    Prima Lettura 1 Sam 8, 4-7. 10-22 Dal primo libro di Samuele.In quei giorni, si radunarono tutti gli anziani d’Israele e vennero da Samuèle a Rama. Gli dissero: “Tu ormai sei vecchio e i tuoi figli non camminano sulle tue orme. Stabilisci quindi per noi un re che sia nostro giudice, come avviene per tutti i popoli”.Agli occhi di Samuèle la proposta dispiacque, perché avevano detto: “Dacci un re che sia nostro giudice”. Perciò Samuèle pregò il Signore. Il Signore disse a Samuèle: “Ascolta la voce del popolo, qualunque cosa ti dicano, perché non hanno rigettato te, ma hanno rigettato me, perché io non regni più su di loro”.Samuèle riferì…

  • Omelie liturgiche

    Omelie liturgiche (125)

    Omelia: « Non hanno più vino » Omelia di Don Renzo Lavatori II Dom del T.O. il 16 gennaio 2022 Dal libro del profeta Isaìa Per amore di Sion non tacerò,per amore di Gerusalemme non mi concederò riposo,finché non sorga come aurora la sua giustiziae la sua salvezza non risplenda come lampada.Allora le genti vedranno la tua giustizia,tutti i re la tua gloria;sarai chiamata con un nome nuovo,che la bocca del Signore indicherà.Sarai una magnifica corona nella mano del Signore,un diadema regale nella palma del tuo Dio.Nessuno ti chiamerà più Abbandonata,né la tua terra sarà più detta Devastata,ma sarai chiamata Mia Gioiae la tua terra Sposata,perché il Signore troverà in…

  • Altri messaggi

    Messaggio straordinario ad Ivan dell’8 gennaio 2022

    “Cari figli, oggi specialmente vi chiamo a essere un riflesso della mia presenza nel mondo. Interessatevi ai miei messaggi e siate portatori dei miei messaggi. Incoraggiate gli altri a pregare, specialmente le famiglie alla preghiera in famiglia. Vi esorto a incoraggiare la vostra famiglia alla preghiera familiare. Dio sia al centro della vostra famiglia, così che possiate testimoniare la bellezza che Dio dà alle vostre famiglie e alle vostre vite. Grazie, perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata.” (Visitata 177 volte, 4 visite oggi)

  • Video-Letture Angolo Teologico

    Video-lettura (19): Messaggio a Marija del 25/1/2016 – La libera scelta per Dio o contro Dio

    La sedicesima puntata della rubrica “Contemplando Maria” condotta da Rita Sberna in collaborazione con don Renzo Lavatori sul canale YouTube “Cristiani today” (14 gennaio 2022) Messaggio del 25 gennaio 2016“Cari figli Anche oggi vi invito alla preghiera. Senza preghiera non potete vivere perché la preghiera è la catena che vi avvicina a Dio. Perciò, figlioli, nell’umiltà del cuore ritornate a Dio e ai Suoi comandamenti per poter dire con tutto il cuore: come in cielo così sia fatto anche sulla terra. Figlioli, voi siete liberi di decidervi nella libertà per Dio o contro di Lui. Vedete come satana vuole trarvi nel peccato e nella schiavitù. Perciò, figlioli, ritornate al Mio…

  • Omelie

    Omelia di Padre Luigi Lorusso alla Santa Messa del 10 gennaio 2022

    Prima Lettura 1 Sam 1, 1-8 Dal primo libro di Samuele.C’era un uomo di Ramatàim, un Sufita delle montagne di Èfraim, chiamato Elkanà, figlio di Ierocàm, figlio di Elìu, figlio di Tocu, figlio di Suf, l’Efraimita. Aveva due mogli, l’una chiamata Anna, l’altra Peninnà. Peninnà aveva figli, mentre Anna non ne aveva.Quest’uomo saliva ogni anno dalla sua città per prostrarsi e sacrificare al Signore degli eserciti a Silo, dove erano i due figli di Eli, Ofni e Fineès, sacerdoti del Signore.Venne il giorno in cui Elkanà offrì il sacrificio. Ora egli soleva dare alla moglie Peninnà e a tutti i figli e le figlie di lei le loro parti. Ad…